coprire il camper

ciao a tutti,il 05,02,2019 mi arriva il camper nuovo, un einagh t-loit 450 siccome nel rimessaggio che da oltre 10 anni ci tenevo prima la caravan poi il camper non ha posto al coperto e in zona rimessaggio seri non ci sono questo e piccolino il titolare abita li tiene 30 camper non vorrei portarlo distante da casa e avevo pensato ad un telo copertura tipo cover della fiamma che le qualità sembrano buone se qualche amico di camper life ne e in possesso vorei sapere se e' un casino metterlo e levarlo grazie 

Commenti

  • Ciao, io non ho il telo ma ho sentito dire che c'è pericolo di umidità residua che può far male al camper se non areato a  sufficienza. 
  • ciao e ho sentito dire anchio per quello volevo sentire un o che lo usasse
  • ci metti due bancali sul tetto e poi sopra il telo così che circoli l'aria e vedrai che funziona, ma se ti offrissi di comprare un tunnel in cambio di un paio di anni di canone non te lo fanno fare?

    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • voglio vederlo portare su i bancali sul tetto dalla scaletta.
    sotto al telo che tenderai tramite elastici che fisserai ai cerchioni, puoi mettere anche delle bottiglie piene d'acqua sdraiate oppure dei grossi spessori di polistirolo o dei vasi da giardino in plastica.
  • Io l'ho visto fare con i boccioni vuoti dell'acqua.
  • modificato 23 gennaio
    Qualsiasi cosa leggera ma ingombrante va bene per tenere il telo staccato dal tetto, anche due grondaie di plastica ai due lati
    Chi va “Sano” va piano e va lontano…
  • si quest'anno nn lo coperto ma era la mia idea perche comunque fermo all'aperto però lo usiamo ogni 15 gg nn so se ne vale la pena ....
  • ciao a tutti, ho trovato dei distanziali di polistirolo \tipo\ lunghi 1 metro e alti 10cm penso che li usero da distanziali tra il telo e il camper 
  • perfetti.
    leggeri e non si deteriorano.
  • Esatto cosi pesa poco e non marcisce 
  • Sulla roulotte mettevo degli spessori di una trentina di cm in centro (per far scolare acqua/neve). Tenevo gli oblò aperti sotto il telo e le finestre chiuse sul primo blocco (in pratica la guarnizione non viene schiacciata e può entrare aria: quando prende sole e si scalda l'aria calda esce da sopra aspirano aria fresca dalle finestre.)
  • nisodan ha detto:
    Sulla roulotte mettevo degli spessori di una trentina di cm in centro (per far scolare acqua/neve). Tenevo gli oblò aperti sotto il telo e le finestre chiuse sul primo blocco (in pratica la guarnizione non viene schiacciata e può entrare aria: quando prende sole e si scalda l'aria calda esce da sopra aspirano aria fresca dalle finestre.)
    anche io avevo fatto questa esperienza ma non è andata benissimo mi sono ritrovato con la caravan piena di nidi di vespe, e tante formiche, io però l'avevo parcheggiata sotto i pini e questo può essere motivo del guaio

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file