doccetta esterna

ciao,
ho valutato alcune opzioni ed ho quindi deciso di installare una doccetta esterna, il lavoro, seguendo il tutorial di brianza sempre abbastanza semplice.
Ho però alcuni dubbi:
fermorestando che starò sul lato di guida e non sul lato veranda, avrei due posti dove metterla, sotto il lavello del bagno oppure in una intercapedine che ho parallela alla parete quando apro lo sportello della cassetta del wc.
Sia sotto il lavello che in quest'ultima posizione vi sono i tubi blu di carico dell'acqua fredda.
In quella intercapedine però potre anche trovare il mondo (non so come di appendere la doccetta quando non la uso.
Altro dubbio: e se forando con la presa a tazza trovo uno dei regoli? sarebbe un disastro.
Altro dubbio ma di minore importanza: il tutorial dice di cospargere di sigillante tutto il bordo della placca, ma sigillante tipo silicone o tipo sikaflex bianco?
L'anno scorso in Sicilia, avendo fatto moltissima sosta libera ci sarebbe tornata comoda.
Un mio vicino di camper ha messo un serbatoio da 100 litri sul tetto e collegato un tubo che scende fino a giù.
Ho visto questa soluzione su tanti mezzi, ma io la reputo una cosa da non fare, 100 litri sul tetto diventano 200 ad ogni buca o dosso, oltre al baricentro ed agli spostamenti di carico quando si sballotta l'acqua.


«13

Commenti

  • Sul mio ex motorhome avevo fatto fare il lavoro ad un amico idraulico, che aveva posizionato tutto dentro l'alloggiamento del Thetford.
    La doccetta con 1 metro e ½ di tubo arrotolato era fissata dietro il coperchio e sul lato sinistro in alto del vano aveva messo un comando monoleva ed il pulsante di attivazione della pompa, in modo da non ostacolare l'inserimento della cassetta wc.
    Per quanto riguarda il posizionamento dei serbatoi sul tetto, posso dirti di aver visto un Laika (di quelli costruiti prima della crisi con materiali di prima qualità) con una crepa lungo tutto il soffitto del bagno dovuta proprio al peso dell'acqua.
    Io non rischierei...
  • perchè non usare una sacca ? sono fatte apposta. si appendono alla scaletta e si usano per lavarsi i piedi (non per docciarsi).
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • Misterpixel, Anch'io faccio moltissima libera ma non ho mai avuto bisogno di una doccia  vera e propria. Ho una sacca solare, di quelle nere con una bella cannetta con Il Doccino. quando mi fermo e so che dovrò farmi poi una doccetta la riempio, la metto o sul tetto o sulla scaletta lato sole e quando torno è pronta per essere usata. Naturalmente serve solo per sciacquarsi e ti assicuro che ci sciacquiamo benissimo in cinque. Così eviti di fare buchi al camper. Per quanto riguarda il serbatoio sul tetto mi sembra una grande cavolata. Baricentro troppo alto e possibile rottura del tetto
  • il serbatoio sul tetto è una follia, anche se in tanti la fanno. per sigillare la placca sikaflex il silicone dopo un po cede. Su tutti i miei camper ho avuto la doccia esterna e la trovo comodissima in estate, poi dipende da stili di vita ed età dei viaggiatori.
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Lo so Brianza, l'ho vista anche su altri ed è troppo comoda.
    Il post non era per sapere se metterla o meno, ma dove metterla.
    Il se metterla o meno è già deciso.
  • cos'è un comando manoleva?
  • Il comando monoleva (non manoleva) è semplicemente quello che più o meno abbiamo tutti oramai sui rubinetti dei nostri bagni.

  • ma ti esce dalla parete del camper?
  • Misterpixel ha detto:
    ma ti esce dalla parete del camper?
    se lo metti fuori ogni figlio di... che passa te lo apre anche se la doccetta sta dentro.
    Sai che ridere...
    Chi va “Sano” va piano e va lontano…
  • ora che rileggo, aveva scritto dentro al vano della cassetta.

  • modificato 8 febbraio
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Brianzagolf ha detto:
    Scusa, ma che c'entra un bocchettone di carico del serbatoio con la doccetta?
  • “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • ciao a tutti,io avevo montato acqua esterna che serviva da doccia in 7 anni avro usato quella doccia 2 3 volte al massimo non so se il gioco ne vale la spesa

  • ma mettere un tubo della doccia interna un po più lungo e quando serve lo metti fuori dalla finestra del bagno...
  • Tutto si può fare o meno, a seconda delle nostre singole esigenze.
    Ad esempio io, al contrario di asterix58, dato che soffro molto il caldo estivo, mi facevo almeno un paio di doccette al giorno, approfittando del fatto che avevo 200 litri di riserva d'acqua.
    Invece sulla caravan che possiedo adesso ho deciso di non mettere la doccetta esterna proprio per preservare la limitata capienza del serbatoio delle chiare (solo 40 litri), ma già so che il patimento estivo mi farà ricorrere a qualche espediente sostitutivo...
  • Io per la prossima estate ho intenzione di fare in questo modo:


    In bagno ho una presa 12v, lascio una tanica con un po' di acqua e il "telefono" della doccia appena dentro lo sportello della cassetta di scarico. Così appena rientro dalla spiaggia ho una doccetta pronta all'uso (tra l'altro io avendo un camper del 15/18 senza boiler userò questo aggeggio anche come doccia principale, lasciando una tanica di acqua da 15lt sui sedili anteriori a riscaldarsi per tutta la giornata). Vi farò sapere se funziona questa roba (anche la brunner ne produce una ma non ne parlano benissimo)
    Tommi
  • poca spesa tanta resa
    Chi va “Sano” va piano e va lontano…
  • Brianza, una domanda: nei tubi blu, c'è sempre l'acqua in pressione secondo te?
    Se si, potrei installare un T amia scelta o vicino alla pompa, o totto al lavello del bagno o nella cassetta WC.
    Te lo chiedo perchè nella cassetta WC ho anche dei fili elettrici e non vorrei che il blu vada in pressione solo quando immagino che schiacciando il bottone dello scacquone si apre l'elettrovalvola.
    Allora non opererei su quel tubo blu ma su quello o sotto al lavello del bagno o appena fuori dalla pompa.
  • Per quello che so io i tubi sono sempre in pressione. Quando apri il rubinetto e esce l' acqua, il pressostato sente il calo e accende la pompa.
  • Grazie mille era quello che volevo sapere.
  • Misterpixel ha detto:
    Brianza, una domanda: nei tubi blu, c'è sempre l'acqua in pressione secondo te?
    Se si, potrei installare un T amia scelta o vicino alla pompa, o totto al lavello del bagno o nella cassetta WC.
    Te lo chiedo perchè nella cassetta WC ho anche dei fili elettrici e non vorrei che il blu vada in pressione solo quando immagino che schiacciando il bottone dello scacquone si apre l'elettrovalvola.
    Allora non opererei su quel tubo blu ma su quello o sotto al lavello del bagno o appena fuori dalla pompa.
    scusate le mie assenze sono in trasloco di casa....  i tubi sono in pressione quando la pompa è accesa spegnila e metti un T è hai risolto anche io la presi dalla cassetta WC 
    ciao
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • la doccetta esterna è e sarà sempre una zingarata una cosa di totale maleducazione, secondo me mettetela come volete ma se si cerca bene nel codice civile si trova qualcosa ber multare per bene chi la usa sia su suolo pubblico che in aree di sosta, e sinceramente spero che si trovi presto l'appiglio per dare delle sonore multe
  • Camperlento, sai cosa ti dico? 

    pazienza....
  • modificato 13 febbraio
    camperlento ha detto:
    la doccetta esterna è e sarà sempre una zingarata una cosa di totale maleducazione, secondo me mettetela come volete ma se si cerca bene nel codice civile si trova qualcosa ber multare per bene chi la usa sia su suolo pubblico che in aree di sosta, e sinceramente spero che si trovi presto l'appiglio per dare delle sonore multe
    Tutto dipende dal motivo per il quale la si utilizza.
    Mai e poi mai mi sono sognato di adoperarla per lavarmi ed insaponarmi all'aperto, inquinando il terreno con qualsivoglia prodotto chimico.
    Più semplicemente la uso per darmi una bella rinfrescata ed alleviare almeno un po' la morsa del caldo nelle torride giornate estive.
    Non credo che questa operazione sia da maleducati, anzi, diciamo che così facendo libero per qualche istante il mondo circostante dai miei effluvi sudoripari, rendendolo un posto migliore...
    :'(
  • secondo me camperlento non ha la doccetta ed è invidioso....  :#

    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • quando verrò al prossimo raduno gli regalo una doccetta esterna d'oro ed una bella ucraina che gli insapona la schiena.
    così si addolcisce un po.
  • no l' ucraina scappa sicuro  :)
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Brianzagolf ha detto:
    secondo me camperlento non ha la doccetta ed è invidioso....  :#

    anche perchè in estate difficilmente vado al mare e se ci vado vado in camperggio, comunque la doccetta c'è, ma non l'ho messa io ma la presa rimane
  • Misterpixel ha detto:
    quando verrò al prossimo raduno gli regalo una doccetta esterna d'oro ed una bella ucraina che gli insapona la schiena.
    così si addolcisce un po.
    se pensavi di essere simpatico con la battuta dell'ucraina t dico che non lo sei stato per niente se tu sei un simile essere sei davvero caduto in basso, vergognati

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file