A1 Bologna/ Firenze......dubbio!

Ciao a tutti,
Il 15 luglio,lunedì, sarò in transito da Bologna direz Napoli....mi suggerite il vecchio tratto autostradale ,detta panoramica,  o la nuova, direttissima....
Premetto che non ho fretta, ma non vorrei trovarmi con quella nuova viaggiare tra i tir,mentre con quella vecchia (compresa di sali e scendi) mi da l idea di essere meno trafficata. ...
Che mi suggerite?
P.s. se conoscete posti interessanti ove fermarsi a mangiare zona Firenze uscita autostra ben vengano...:)

Commenti

  • Se non hai fretta, fai la panoramica. É meno trafficata e vi sono meno gallerie
  • Le ho fatte entrambe recentemente in camper.
    la panoramica è piena di curve, c'è un unico benzinaio che chiude alle 22 e riapre forse alle 22,15.
    di notte è tetra, non vi passa praticamente nessuno, io ero l'unico.
    mai più.
  • La direttissima però, oltre ad avere parecchi tunnel, il traffico di veicoli pesanti è molto intenso. La panoramica, s'è fatta di giorno, non è così male. Certamente sì impiega più tempo perché le curve sono molte. Dipende tutto dal tempo a disposizione e la predisposizione alla guida
  • a scendere verso firenze direttissima senza dubbio.

    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Io devo farla di lunedì mattina,non ho fretta ma preferirei quella più veloce anche se farla tra due tir non mi entusiasma l idea....è a tre corsie la più veloce/nuova? Grazie
  • mistermiste ha detto:
    Io devo farla di lunedì mattina,non ho fretta ma preferirei quella più veloce anche se farla tra due tir non mi entusiasma l idea....è a tre corsie la direttissima?
    Non amo guidare tra i tir e pref sempre le strade meno trafficate...ma differenza di percorrenza tra una e l altra? Grazie

  • Si è a tre corsie, ma se il tuo camper è sui 7 metri, la terza ti è preclusa
  • Il mio è 7,30m...opterò per la panoramica a qs punto....lento ma contento! :)

  • Percorro spesso questo tratto (anche oggi pomeriggio da Milano scendo verso casa, Firenze) e faccio sempre la direttissima, si risparmiano 15 minuti buoni!
    Tommi
  • Panoramica tutta la vita, forse di notte non è il massimo ma di giorno eviti un casino di traffico. Se per risparmiare un quarto d'ora devo restare incastrato fra i tir in galleria, la direttissima non la faccio nemmeno se mi pagano.
  • modificato 3 luglio
    E' sempre una questione di abitudini. Io che vivo sulle Alpi Occidentali sono abituato a guidare in montagna, per cui la direttissima non mi spaventa. Ci sono persone però che preferiscono evitare le curve e frequenti cambi di marcia, per cui scelgono un tragitto più agevole.
    Dal punto di vista della sicurezza stradale, essendo la panoramica meno trafficata, presenta meno rischi. Sulla direttissima i TIR sono veramente tanti e le velocità piuttosto sostenute, per cui il pericolo di incidenti è molto più presente che non sulla panoramica.
    De gustibus....
  • Roussillon ha detto:
    E' sempre una questione di abitudini. Io che vivo sulle Alpi Occidentali sono abituato a guidare in montagna, per cui la direttissima non mi spaventa. Ci sono persone però che preferiscono evitare le curve e frequenti cambi di marcia, per cui scelgono un tragitto più agevole.
    Dal punto di vista della sicurezza stradale, essendo la panoramica meno trafficata, presenta meno rischi. Sulla direttissima i TIR sono veramente tanti e le velocità piuttosto sostenute, per cui il pericolo di incidenti è molto più presente che non sulla panoramica.
    De gustibus....
    infatti, ti ricordi per venire in Camargue a capodanno dove hai fatto il giro per paura della neve che non c'era
  • Ho fatto il giro dalla costa perché so che mia moglie è molto apprensiva e quindi, per evitare che soffrisse, ho eliminato il rischio neve. Guarda Michele che come coscienza ho già mia moglie, non ne ho bisogno di un'altra.
  • Roussillon ha detto:
    E' sempre una questione di abitudini. Io che vivo sulle Alpi Occidentali sono abituato a guidare in montagna, per cui la direttissima non mi spaventa. Ci sono persone però che preferiscono evitare le curve e frequenti cambi di marcia, per cui scelgono un tragitto più agevole.
    Dal punto di vista della sicurezza stradale, essendo la panoramica meno trafficata, presenta meno rischi. Sulla direttissima i TIR sono veramente tanti e le velocità piuttosto sostenute, per cui il pericolo di incidenti è molto più presente che non sulla panoramica.
    De gustibus....
    sulla direttissima il limite in galleria è 110 km/h e i camion non possono sorpassare, e in più si accorcia di 40 km
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Essendo in ferie non ho fretta e amo andare alla giusta velocità....buone vacanze a tutti!
  • Ciao,
    tornato ieri dal trentino, fatta la direttissima (fatta anche all'andata) senza problemi, all'uscita dell'ultima galleria altezza Calenzano c'è un'area parcheggio abbastanza alberata, con tavoli non molto pulita ma decente.
  • piercamper ha detto:
    Ciao,
    tornato ieri dal trentino, fatta la direttissima (fatta anche all'andata) senza problemi, all'uscita dell'ultima galleria altezza Calenzano c'è un'area parcheggio abbastanza alberata, con tavoli non molto pulita ma decente.
    fai due foto la prossima volta  :)
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Ciao Brianzagolf ,
    hai ragione 2 foto parlano più di mille parole. 

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file