Questa mancava

Dall'altra parte e sapete cosa voglio dire, ebbene non so se per gogliardia oppure tanto per dire una stupidaggine oppure perchè in giro c'è tanta ignoranza.
Allora veniamo al quesito, bene, c'è una persona che oggi anno 2019 fa una domanda che a dir poco sa di ridicolo ebbene questa persona chiede se dovendo fare un viaggio in Francia, notoriamente nazione retrograda, ma fammi il piacere, sia necessario dotarsi di carta ricaricabile o se va bene la carta di credito o il bancomat e se viene accettato, ora spero che questa domanda sia dettata dal caldo e magari da una birretta troppo fredda altrimenti mi viene da pensare male, e poi dice ovviamente mi porto il contante, ma davvero vi pare normale porre una simile domanda? se per caso la domanda fosse stata posta seriamente io vorrei sapere il titolo di studio di questo personaggio, perchè se è analfabeta pace ma se per caso ha titoli di studio di livello superiore mi sa che qui ci si deve seriamente preoccupare, il grave e che c'è pure chi gli risponde indicandogli di andare tranquillo che con la carta di credito e il bancomat non avrà problemi, ora si che mi preoccupo, ma per favore siamo seri
e non venite a dirmi che domandare è lecito e rispondere e cortesia perchè qui non è così qui è davvero una situazione grave anzi drammatica
ma tanto ora con il web nessuno accende più il cervello ed evita di pensare ogni stupidaggine e lecita per fare una domanda, io personalmente mi vergognerei di fare simili domande. 

Commenti

  • si sarà informato su facebook  :'(
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Brianzagolf ha detto:
    si sarà informato su facebook  :'(
    e si
  • Te pensa che su FB ho discusso con un venditore tale Fabbris che fa spesso pubblicità di vendita camper a prezzi stracciati, era lo stesso che mi aveva detto che i camper tedeschi sono migliori perchè omologati TUV, ma senza di fatto dire nulla di concreto visto che secondo me non lo sapeva nemmeno lui. Un paio di settimane fa trovo un annuncio sulla sua pagina, ovviamente specchietto per le allodole: Vendesi Camper Laika Etrusco 6900DB 47.000.
    Al che mi permetto di commentare che Etrusco, come Laika, sono due brand del gruppo Hymer e che nel listino Laika non esiste il modello etrusco perchè sono due marche differenti, sarebbe come dire "vendesi Audi Seat Ibiza", che sono solo due brand della stessa casa madre.
    Me ne ha dette di ogni, tipo Laika produce etrusco e quindi Etrusco è della Laika, tipo che non mi devo interessare di come lui fa la pubblicità ai suoi mezzi, tipo che non so le cose.
    Al che, gli ho semplicemente detto, il tutto in pubblico, che avrei segnalato questa pubblicità specchietto per le allodole copiando la pagina, direttamente alla Hymer, chiedendo alla Hymer stessa di mostrarmi se nel listino Laika appare il modello Etrusco.
    Sai com'è finita?
    L'annuncio è sparito e due giorni dopo è apparso così:
    Vendesi Etrusco 6900 DB a 47.000 senza permuta o 57.000 con permuta; Etrusco brand del gruppo Hymer, costruito nello stesso stabilimento dei rinomati Laika.

    Quello che mi schifa è leggere i commenti interessati di tanti utenti, che non si accontentano della pubblicità per pensare di sapere cosa comprano.
  • con 57000 € hai tanta scelta e non dico altro.

    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • il problema non e' lui che fa la sua domanda banale che sia,sei tu caro michele che ti ci incazzi tutte le volte che non ti torna qualcosa,lascia passare tanto lo sai che il mondo e' vario.pensa che la mia banca vuol essere avvertita prima di far un prelievo fuori da l'italia,cosa che non faccio mai,puntualmente mi arriva la tel per sapere se sono io a prelevare =) =) =)  
  • no io non mi incazzo e che queste persone che fanno queste domande ignoranti quasi sempre sono persone con la laurea in tasca e hanno posizioni di responsabilità e decidono sulla testa degli altri, il vero problema sta li, qui tanta istruzione ma niente cultura la differenza è che l'istruzione ti permette di occupare posizioni importanti dove sicuramente fanno danni ma essendo istruiti hanno il diritto di occuparle, poi la domanda non è banale è stupida anzi di un ignoranza bestiale, e il guaio e che ci sono persone di elevata istruzione che hanno occupato posizioni decisamente importanti che gli rispondono dandogli istruzioni su come fare, questo è il dilemma  anzi il dramma, se la nostra Italia è in queste condizioni lo dobbiamo anche a queste persono alla loro ignoranza alla loro grande, meglio che non lo scrivo.
    poveri noi, penso che purtroppo ci aspetta un futuro sempre più istruito ma senza alcuna cultura se non quella dell'automa del fare cose predefinite senza il benchè minimo uso del cervello, ora basta avere una laurea per dire che sei una persona competente invece no non serve a nulla se non ad atteggiarti a fare il prseuntuoso e in fondo nei fatti a dimostrare la grande ignoranza, queste persone se dovessero vivere del loro saper fare e non dico manualmente, ebbene queste persono morirebbero di fame invece quel pezzo di carta li eleva a persone competenti ed è per questo che si fa sempre più burocrazia per dare modo agli incompetenti ed ignoranti di sopravvivere a spese altrui, loro creano il problema per dimostrare che ci vuole qualcuno a risolverlo, questa è la nostra moderna società
  •  e qui giustamente ti do' piena ragione,pensiamo alle cose belle,che ne rimangono sempre di meno a questo mondo.
  • Bravo Camperlento,
    il tuo scritto mi ricorda di quella azienda che aveva problemi e che chiamò diversi consulenti, a loro volta ben pagati che decisero di licenziare un pò di operai in quanto in esubero, fino a quando l'azienda fallì per mancanza di fondi (che si erano mangiati i consulenti).
  • ebbene ne ho letta una altra, sempre dall'altra parte, ma si può, si si può per favore andatevele a leggere personalmente perchè a riportarla qui mi viene da pensar male, ma male per davvero, se fossi io l'amministratore del gruppo quando ci sono queste stupidaggini li caccerei di brutto, ma dai con sta storia del peso e dei controlli a Ventimiglia, qui va a finire che a forza di gridare al lupo al lupo poi davvero ci si ritrova con il lupo, poi come sempre la cosa sfocia, per forza vista la zona, con tirar fuori altri argomenti, e poi c'è chi dice che non bisogna deviare il discorso che quello è un post di vacanzieri.
    vista l'ora a leggere le risposte anche il caffè con 3 cucchiaini di zucchero mi risulta amaro
    sono sempre più convinto di quello che ho scritto alle 9,30, ed anche li il caffè con tanto zucchero mi risultava amaro
    Filenge, sei in vacanza?
  • mi sto preparando, ma evito lunghi trasferimenti
  • e per forza tu al mattino quando ti alzi basta che fai un passo e sei con i piedi ammollo, e se ne fai due sei subito in mezzo alle splendide colline in mezzo ai boschi, non vale
  • Mi affaccio dalla finestra e vedo i Sibillini e le vigne di verdicchio
  • buono il verdicchio dei castelli di Jesi, e forse tu sai anche dove trovare quello giusto, bello fresco all'ombra con un bel tagliere di salumi oppure una bella frittura o magari il brodetto, mica male l'idea
  • ma allora sei esperto anche dei nostri piatti tipici  :)
  • hai voglia, e li come mangiare ogni campanile una specialità e di campanili ne avete almeno 2 per ogni borgata
  • camperlento ha detto:
    ebbene ne ho letta una altra, sempre dall'altra parte, ma si può, si si può per favore andatevele a leggere personalmente perchè a riportarla qui mi viene da pensar male, ma male per davvero, se fossi io l'amministratore del gruppo quando ci sono queste stupidaggini li caccerei di brutto, ma dai con sta storia del peso e dei controlli a Ventimiglia, qui va a finire che a forza di gridare al lupo al lupo poi davvero ci si ritrova con il lupo, poi come sempre la cosa sfocia, per forza vista la zona, con tirar fuori altri argomenti, e poi c'è chi dice che non bisogna deviare il discorso che quello è un post di vacanzieri.
    vista l'ora a leggere le risposte anche il caffè con 3 cucchiaini di zucchero mi risulta amaro
    sono sempre più convinto di quello che ho scritto alle 9,30, ed anche li il caffè con tanto zucchero mi risultava amaro
    Filenge, sei in vacanza?
    Mi hanno indirizzato a questo post.....

    L'ho riletto più volte e in effetti qualcosa non torna nella tua disamina:
    Tu indichi e ti chiedi come faccia uno con titoli e studi a fare certe domande e ti stupisci perchè gli rispondono, ma in fondo ti sei risposto da solo.
    Chi pone certe domande è perchè sa che i lettori del suo gruppo sono di quel livello  :#
    Lo fa per provocare risposte, più se ne hanno meglio è su FB.
    Nei forum che io ritengo più "vecchi", ma più EVOLUTI post così non avrebbero risposte o  :# :# qui si parla di cose serie che poi possono essere d'aiuto anche dopo anni visto che google i post dei forum li salva mentre facebook è escluso dai motori di ricerca.

    Tornando al discorso iniziale, che dire probabilmente potrebbe spendere meglio il suo tempo che su un gruppo di FB, ma ognuno spende il suo tempo come preferisce.
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Brianzagolf ha detto:
    camperlento ha detto:
    ebbene ne ho letta una altra, sempre dall'altra parte, ma si può, si si può per favore andatevele a leggere personalmente perchè a riportarla qui mi viene da pensar male, ma male per davvero, se fossi io l'amministratore del gruppo quando ci sono queste stupidaggini li caccerei di brutto, ma dai con sta storia del peso e dei controlli a Ventimiglia, qui va a finire che a forza di gridare al lupo al lupo poi davvero ci si ritrova con il lupo, poi come sempre la cosa sfocia, per forza vista la zona, con tirar fuori altri argomenti, e poi c'è chi dice che non bisogna deviare il discorso che quello è un post di vacanzieri.
    vista l'ora a leggere le risposte anche il caffè con 3 cucchiaini di zucchero mi risulta amaro
    sono sempre più convinto di quello che ho scritto alle 9,30, ed anche li il caffè con tanto zucchero mi risultava amaro
    Filenge, sei in vacanza?
    Mi hanno indirizzato a questo post.....

    L'ho riletto più volte e in effetti qualcosa non torna nella tua disamina:
    Tu indichi e ti chiedi come faccia uno con titoli e studi a fare certe domande e ti stupisci perchè gli rispondono, ma in fondo ti sei risposto da solo.
    Chi pone certe domande è perchè sa che i lettori del suo gruppo sono di quel livello  :#
    Lo fa per provocare risposte, più se ne hanno meglio è su FB.
    Nei forum che io ritengo più "vecchi", ma più EVOLUTI post così non avrebbero risposte o  :# :# qui si parla di cose serie che poi possono essere d'aiuto anche dopo anni visto che google i post dei forum li salva mentre facebook è escluso dai motori di ricerca.

    Tornando al discorso iniziale, che dire probabilmente potrebbe spendere meglio il suo tempo che su un gruppo di FB, ma ognuno spende il suo tempo come preferisce.
    Ciao, sono parzialmente d'accordo, ammiro comunque il tuo sgranare l'argomento. La ricerca di Facebook non è sui motori di ricerca ma se un gruppo al quale sono iscritto parla di una cosa, e dentro il gruppo si è parlato nell'arco di anni di tutto quello che concerne qulla cosa, tramite la ricerca di Facebook (pochissimi la utilizzano), se c'è qualcosa che mi interessa tramite parole chiave la trovo. Per esempio, se ossi inscritto ad un gruppo che parla di bidet con 5000 partecipanti e nella ricerca scrivo "Pozzi Ginori scarico", probabimente trovo quello che mi interessa sullo scarico a muro del mio bidet! Se invece non trovo nulla allora domando. Confido che su Turismo in Libertà (non giriamoci in giro!), dove l'iscritto ha chiesto se fermano a Ventimiglia i gendarmi per controlli, abbia cercato "Ventimiglia controlli" e non avendo trovato nulla ha chiesto. Tutto qui. 
    Altra cosa: chi pone certe domande non sa che i lettori del suo gruppo sono di quel livello, bensì pone una domanda, e basta. Tutti i gruppi di Facebook hanno sul 100% di iscritti persone che non capiscono un belino, sanno tutto e si sentono dei re, chi non scrive mai, chi scrive troppo, chi cerca di risolvere magari scrivendo cose non vere (dannosissimi!), chi cerca di risolvere adottando un problem solving non indifferente ed utilissimo. Questo su tutti i gruppi, da quello di quartiere a gruppi con 100.000 iscritti. Chiaro che se un gruppo ha 7500 iscritti circa avrà una mole maggiore di persone di tutti gli esempi fatti ora rispetto ad un gruppo con 1800 iscritti o di unaltro con 10. 
    Il nostro Camperlento ha la facoltà di essere un ottimo esperto e conoscitore del mondo camper. Proprio per quello dovrebbe essere più rilassato e non impulsivo nel rispondere a certe questioni. Avendo la facoltà di poter aiutare, vuoi sul Forum, vuoi su Facebook, vuoi dal vivo tante persone, che senso ha la sua autodistruzione? Occorre pesare le domande, me ne rendo conto. Però chi la pone necessita di pareri. Occorre pertanto di più pesare le risposte proprio per quello che hai scritto: la risposta viene da se, ovvero se una persona non vuole mettersi al livello del questionante bon, non lo fa e fiero può dirsi superiore. Ammesso che lo sia veramente. 
    Riguardo il discorso Forum sono d'accordo pienamente con te. Sono una fonte memorabile (nel senso che rimangono più a memoria rispetto a FB) di informazioni. Peccato che si stanno perdendo e peccato che anche sui forum ci siano talvolta le stesse domande, in ripetizione, stagione dopo stagione. Probabilmente la gente abituandosi alla formula "domanda - risposta" di FB non cerca più nemmeno sui vari forum se è stato già dibattuto l'argomento. 
    Una cosa, invece, fuori da questa risposta ma tengo a scriverla qui per non tediarvi ulteriormente con mille parola anche dopo: Sul gruppo Turismo in Libertà, l'amministratore ed i moderatori non buttano fuori nessuno, al massimo si fa una sospensione se si è utilizzato un modue scrivendi fuori dalle regole (beh, qualche eccezione alla regola è stata fatta per pubblicità varie e per forzature di reclame dentro certi post)... Buttare fuori qualcuno solo per una domanda seppur sciocca e vacua, non ha senso. Sempre per il solito discorso che per chi ha fatto la domanda la scioccheza e la vacuezza della stessa era a zero. 
    Scusate la mia lunga disanima. 

  • io butterei fuori a calci in culo piu' volentieri chi risp offendendo con maleducazione e prepotenza,quel ragazzo che ha fatto la domanda abita vicino casa mia,ci e' rimasto male di tutta questa diatriba.ce da vergognarsi di cio
  • Andrea ti renderai conto che i gruppi su FB non servono a nulla, se non per cazzeggiare, un anno fa un grosso gruppo con i 85.000 camperisti ha venduto i suoi servigi a diversi clienti di Camperlife. Ad oggi nessuno gli ha confermato l'investimento dello scorso anno, anzi sono stati azzerati. Se vuoi ti spiego perchè.
    Anche io sono iscritto a quel gruppo come tutti voi, ma nessuno ci va e se ci va è solo per polemizzare.
    Senza contare  dimenticate spesso di avere un padrone che si chiama 
     Mark Zuckemberg che decide come e se aprire i rubinetti.

    Detto ciò io difendo Camperlento è molto più schietto e onesto di tanti che fanno "mielina" e vanno dove gli fa comodo.
    é un personaggio difficile e spesso siamo arrivati allo scontro, ma una telefonata e ci siamo chiariti, lui non ha/prende nulla da Camperlife e non cerca nulla per propri interessi sfruttando il nome di CL a differenza di altri che sono passati qui e sulla rivista.
    Forse lui ha più coraggio di me, a volte come tu suggerisci non rispondo, lui no è intransigente e mi ripeto "schietto" dice come la pensa e spesso, quasi sempre ha ragione.

    Forse i forum hanno meno appeal di faceboock, ma i dati di traffico alla fine danno ragione ai secondi, molta gente legge e magari non scrive, qui trova soluzioni  e sono certificabili.

    Vedi la differenza più importante dei gruppi su FB e un forum di una rivista è nei contenuti: nel primo caso prodotti per fare like, nel secondo prodotti da professionisti.
    Camperlife ad oggi ha 3 giornalisti professionisti tecnici + me. Gente che da 30 anni paga il mutuo con i camper in tutte le sue varianti e altrettanti giornalisti che lavorano sul turismo con decine di anni di esperienza sulle spalle. 
    Oltre a tutto ciò ci sono anche diversi collaboratori che spesso girano anche sul gruppo che nomini, tra questi non c'è CAMPERLENTO, e ti posso garantire che quanto pubblicano su quel gruppo, qui da noi non lo fanno, non perchè avrebbero meno audience, ma perchè quelle domande/interventi, qui non sarebbero accettati, non dalla moderazione, ma dai lettori.

    Ciao Brianza





     

    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Ok, ricevuta e letta due volte la tua risposta. Posso solo asserire che a me non mi interessa nulla se Camperlento (del quale, alla fine, tralasciando argomenti NON di carattere veicolo ricreazionale lo ritengo anch'io un esperto conoscitore del mondo camper a 360 gradi, come scritto nella mia risposta precedente), sia retribuito o meno e del fatto che non cura nessun interesse personale ma la sua è una passione non mi fa nè caldo nè freddo (se prendesse 10000 euro al mese sarei contento per lui!). Non mi interessa nemmeno avviare la conversazione su Camperlife e su chi la cura e la gestisce (la rivista ti ho scritto in privato che la ritengo ottima, lo sai), anche qui retribuito o meno. Mi interessava solo manifestare un mio disagio verso uno scrivere o  parlare impropriamente a qualsiasi livello: Facebook, Forum, vìs a vìs! Tutto qui. Senza politica. Senza mettere in mezzo la redazione Camperlife. Senza rancore alcuno. Non sono fatto così. 
  • modificato 9 agosto

    Capisco che Brianzagolf e Camperlento siano in qualche modo legati da una più o meno lunga amicizia, ma dietro la parola "schietto" (con cui il primo definisce regolarmente il secondo) si celano molto spesso irrispettose offese anche di carattere personale che Camperlento elargisce a chiunque ritenga indegno di ottenere una risposta su un quesito a suo dire stupido.

    Queste situazioni hanno come risultato quello di allontanare i lettori dal forum, se non altro per evitare di prendersi poi a maleparole quando le discussioni degenerano.

  • Concordo Piswiz.
    Essere schietti non è sinonimo di essere dei gran maleducati come CamperLento lo è.
    Evidentemente dalle sue parti si fa così, ma quando si sta su un forum che vive sulla notorietà e sulla pubblicità, vedersi ste scene da uomini primitivi solo per far vedere che uno è più bravo dell'altro, esattamente come l'utente NIBI che trovo di una miseria assoluta per come si esprime, si deve cercare di limare questi impeti.
    Poi ci si stupisce che il forum langue.

  • visto che mi tirate in ballo vi rispondo: ma almeno quando scrivete certe domande dopo le rileggete oppure scivete tanto per scrivere, perchè le domande per lo meno dovrebbero oltre ad avere un carattere logico ma almeno dovrebbero essere intelligenti, invece molte molte, troppe volte le domande sono come quando si versa la spazzatura si butta e basta invece bisognerebbe fare la differenziata, e qualcuno non dico chi fa la domanda ma chi risponde la differenziata non la fa, io sono abituato a differenziare e certe domande non hanno nessun senso logico, ed in merito alla domanda in cui ci si riferisce se fosse stata posta in altro modo avrebbe avuto un senso invece come è stata posta era illogica per cui quella gente che ha risposto in modo mieloso, alla fine poi non erano manco delle risposte, hanno solo generato altre risposte ancor meno chiarificatrici usando molte volte delle poco velate risposte razziste, vedi quella del cane, che inizialmente sembrerebbe far ridere ma in realtà e da vergognarsi, io sono sempre più convinto che quando si leggono certe domande sarebbe molto interessante saper il livello di studio, non di cultura che si distingue parecchio dal grado del titolo di studio, e sapere che posto accupano nella società specie lavorativa e dopo si capirebbe perchè il nostro paese è così mal ridotto 
  • ma a te Camperlento cosa te ne frega se una domanda è stupida o meno? se non vuoi non rispondi e se vuoi rispondi.
    dai osti...smollati un po'.
  • Sulla differenza tra il forum e FB abbiamo già discusso sino alla nausea. C'è la stessa differenza che passa tra un codice miniato e un e book, dove il codice miniato è il forum. 
    Il mercato però, almeno in questo momento, vuole FB, per cui sarebbe oltremodo sciocco opporvisi. Anche Camper Life ha creato una pagina e questo non ha per niente sminuito la sua autorevolezza e pertanto io non capisco perché si debba sputare nel piatto in cui si mangia.
    Certamente FB va preso per quel che è e non deve essere considerato come un'attività a sè stante, ma propedeutica al core business. Una persona dalla mentalità aperta dovrebbe utilizzarlo come il manometro delle preferenze degli utenti di un determinato settore e adeguare la sua attività principale di conseguenza.
    Combatterlo, oltretutto con frasi offensive, non fa altro che alienarsi le simpatie delle persone e quindi ridurre le fette di mercato, come le riduce la guerra tra gruppi, quando invece dovrebbero tutti creare delle sinergie a beneficio del comparto.
    Quando un nemico non lo si può sconfiggere, e FB, nonostante i proclami, non verrà ancora sconfitto per almeno qualche anno, ci si allea e si gioca d'astuzia.
    L'unica cosa che non bisogna fare perché è un autogol che fa perdere non solamente la partita, ma anche il campionato, è assoldare un killer verbale.
  • modificato 9 agosto
    Roussillon ha detto:
    Sulla differenza tra il forum e FB abbiamo già discusso sino alla nausea. C'è la stessa differenza che passa tra un codice miniato e un e book, dove il codice miniato è il forum. 
    Il mercato però, almeno in questo momento, vuole FB, per cui sarebbe oltremodo sciocco opporvisi. Anche Camper Life ha creato una pagina e questo non ha per niente sminuito la sua autorevolezza e pertanto io non capisco perché si debba sputare nel piatto in cui si mangia.
    Certamente FB va preso per quel che è e non deve essere considerato come un'attività a sè stante, ma propedeutica al core business. Una persona dalla mentalità aperta dovrebbe utilizzarlo come il manometro delle preferenze degli utenti di un determinato settore e adeguare la sua attività principale di conseguenza.
    Combatterlo, oltretutto con frasi offensive, non fa altro che alienarsi le simpatie delle persone e quindi ridurre le fette di mercato, come le riduce la guerra tra gruppi, quando invece dovrebbero tutti creare delle sinergie a beneficio del comparto.
    Quando un nemico non lo si può sconfiggere, e FB, nonostante i proclami, non verrà ancora sconfitto per almeno qualche anno, ci si allea e si gioca d'astuzia.
    L'unica cosa che non bisogna fare perché è un autogol che fa perdere non solamente la partita, ma anche il campionato, è assoldare un killer verbale.
    Roussilion io non sono affatto d'accordo su quanto tu dici, Camperlife ha aperto un gruppo perchè richiesto dalla pagina, però è un circuito chiuso, con pochissima visibilità se non si paga e ormai limitato a persone di una certa età che non sono in grado di usare internet normalmente.
    Certo un app dedicata e la semplicità hanno tolto molti problemi, ma di contro tutti rispondono nelle maniere più assurde, giusto per farlo, giusto per far vedere che sono "vivi". 
    Per non parlare dei mi piace dati solo perchè gratis ..... o del fatto che nessuno legge di più dell' immagine iniziale e della didascalia, troppa fatica leggere, 

    Sono ormai anni che il declino di FB a favore di istagram è certificato, però sempre perchè c'è un padrone sopra, da questo mese come test su istagram a moltissimi utenti hanno tolto la visibilità di quanti li seguono questo per bloccare gli influencer che vendono i loro seguaci.
    Esattamente come è successo a facebook 3 anni fa dove i rubinetti sono chiusi al 4%.

    Tu puoi anche essere gratificato da tanti like o risposte "così così", ma nel mondo reale quello che conta è analitycs e non i like ed è per questo che preferisco uno spigoloso camperlento, che sarà spigoloso, ma tecnicamente molto preparato sui motori e vecchi camper, post che saranno letti oggi come tra 10 anni, e i post di qualità sono quelli che poi vengono cercati dai motori di ricerca non i like. 

    Per fortuna domani parto, i LIKE  :# <3
    Brii


    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Sono sempre più contento di non aver mai aperto un profilo Facebook...
  • Ho l'impressione Andrea che tu abbia frainteso ciò che ho scritto. Io non ho mai detto che FB sia superiore al forum anzi, è vero il contrario ed infatti l'ho paragonato ad un codice miniato proprio per rafforzare il concetto. proprio l'altro giorno hai postato sul web un articolo che avevo scritto per l'Arte di Viaggiare con cui mettevo in guardia i lettori dalle fake news di FB. 

    E neppure ho detto che devi sostituire il forum con FB. I due possono benissimo convivere.

    FB è quello che è, per cui va utilizzato per farsi conoscere dal grande pubblico e, semmai, come polso per ascoltare i pensieri delle persone e implementarli sul forum. Oltre questo scopo non bisogna andare.

    Certamente ogni tanto c'è qualcuno che scrive delle stupidaggini e qualcun'altro che plaude a queste stupidaggini, ma questo è il male di tutti i social e anche i forum non ne sono esenti. In una comunità di persone è inevitabile che qualcuno esca dalle righe.

    E poi bisogna sempre ricordarsi che tutti i social sono come li fanno gli amministratori e, se questi sono attenti ed intervengono per stemperare le intemperanze e propongono argomenti di interesse e non banali, l'utenza fa presto ad adeguarsi e a mantenere alto il livello del social.


Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file