Gruppo elettrogeno e suo uso

Buongiorno a tutti, sto valutando l'acquisto di un piccolo gruppo elettrogeno..
Aldilà delle considerazioni sull'opportunità o meno dell'acquisto, ho sentito voci contrastanti sul suo uso: chi dice di usarlo col caricabatterie spento e chi il contrario; ma scusate, lo scopo non propio sarebbe quello di ricaricare le batterie?
Grazie in anticipo per le risposte! :)

Commenti

  • Se ti interessa solo per ricaricare le batterie, meglio un pannello solare.
    Eviti rumore, puzza e vicini nervosi
    Chi va "Sano" va piano e va lontano...
  • LorePaola ha detto:
    Buongiorno a tutti, sto valutando l'acquisto di un piccolo gruppo elettrogeno..
    Aldilà delle considerazioni sull'opportunità o meno dell'acquisto, ho sentito voci contrastanti sul suo uso: chi dice di usarlo col caricabatterie spento e chi il contrario; ma scusate, lo scopo non propio sarebbe quello di ricaricare le batterie?
    Grazie in anticipo per le risposte! :)
    Scusa la domanda ma per che cosa lo useresti?
    Ti serve per il frigorifero a compressore? Hai altri carichi "pesanti"?
  • Beh, fondamentalmente solo per tranquillità: se riesco nelle festività natalizie vorrei fare un giro altralpe e mi piacerebbe fare tutta (o il più possibile) sosta libera. Dato che probabilmente troveremo poche giornate di luce, pensavo a quell'alternativa. Ma il dubbio che speravo di chiarirmi è soprattutto l'uso escludendo o no il caricabatterie..

  • Giri invernali in sosta libera ne ho fatti a bizzeffe e senza generatore e senza pannello.
    Già se ti sposti una ricarica la dai.
    Mal che vada ti fermi in un'area con 220V, un euro ti basta per tutta la notte o quantomeno per un KWh di energia, più che sufficiente a riportare le batterie al 100%.
    Oltralpe, non tutte ma molte aree ne dispongono, siti vari, ad esempio campercontact indicano se l'area ce l'hanno.
    Tieni presente che il caricabatterie del camper tipicamente fornisce dai 10 ai 16 Ampere.
    Per ricaricare una batteria da 100Ah, diciamo metà scarica ti servono quattro ore di generatore.
    Piuttosto che il generatore aggiungi una batteria servizi a quella che hai già.

    Tornando alla tua domanda, ovvio che il caricabatterie debba essere acceso.
    Come del resto faresti in campeggio attaccato alla colonnina.
    Il generatore non fa che sostituire quella.

    Raffaele

    p.s. Un problema da non sottovalutare d'inverno è anche la disponibilità di rifornimento idrico.
    Ad esempio l'anno scorso in Aquitania quasi tutte le aree avevano i rubinetti chiusi per gelo. Così come i distributori di carburante che non li aprivano certo per noi.

  • LorePaola ha detto:
    Beh, fondamentalmente solo per tranquillità: se riesco nelle festività natalizie vorrei fare un giro altralpe e mi piacerebbe fare tutta (o il più possibile) sosta libera. Dato che probabilmente troveremo poche giornate di luce, pensavo a quell'alternativa. Ma il dubbio che speravo di chiarirmi è soprattutto l'uso escludendo o no il caricabatterie..


    gruppo elettrogeno si gruppo elettrogeno no? io sono per il no, me lo sono portato dietro un paio di volte, visto che c'è l'ho per altri usi, e alla fine mai usato, certo se stai fermo 3 giorni nello stesso posto allora il problema energia si fa sentire ma se ogni giorno viaggi a che ti serve sto accrocchio?
  • io ne ho uno in garage da un po praticamente usato un paio di volte.
    “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.” 

    CHE GUEVARA
  • Ho valutato molto l'esigenza di un generatore, ne ho guardati di tutti i prezzi e potenze, da quelli pramac del brico linea rossa, ai pramac industriali linea verde, dalle cinesate on line ad usati di amici ma poi ho deciso di lasciarmi guidare dal reale bisogno.
    Da quando ho il camper sinceramente non sono mai andato in crisi di corrente.
    Se sono in libera ed ho freddo, accendo il motore e poi il webasto una mezzoretta e porto la temperatura a livelli equatoriali.
    Poi spengo e poi se mi va riaccendo più tardi.
    Tutta la zona cruscotto la copro con una coperta di pile, non facendolo si sente molto la differenza, provate entrambe le soluzioni.
    In estate con pannello da 100 e due batterie agm di servizio con I-Manager a gestirle, le trovo con 3 tacche su 5 la mattina, ma tempo di arrivare a mezzogiorno son già al massimo, questo sempre in libera.
    Carichiamo tranquillamente cellulari e tablet, utilizzo della pompa senza problemi.
    La vera mancanza nel camper è l'acqua, noi siamo in 4 e se non troviamo docce pubbliche, in camper facciamo sempre una doccia al giorno.
    Ho 2 serbatoi per un totale di 180 litri, il secondo però l'ho appena montato, quindi lo testerò in futuro. In Olanda ad esempio non è raro trovare nei parcheggi ad uso di camionisti, docce pubbliche bollenti (e pulite) al costo di 50 cent. per 5 minuti d'acqua ed in 5 minuti ci bagniamo e insaponiamo e risciacquamo in 2 esagerando.
    E poi il rumore.
    Ragazzi io quando ho di fianco uno che accende il generatore per una serata, divento un Hooligan...lo trovo irrispettoso e di una burinata tremenda, se vai via in camper convinto di fare tutto quello che fai a casa, stattene a casa o vai in hotel.

  • Sul mio ex motorhome avevo installato il Gasperini EG20 a gas, molto più silenzioso dei classici generatori benzina/diesel, ma estremamente più costoso di questi!
    L'ho utilizzato una volta sola: lascio trarre a voi le debite conclusioni...
  • modificato dicembre 2019
    Piswiz ha detto:
    Sul mio ex motorhome avevo installato il Gasperini EG20 a gas, molto più silenzioso dei classici generatori benzina/diesel, ma estremamente più costoso di questi!
    L'ho utilizzato una volta sola: lascio trarre a voi le debite conclusioni...
    e comunque permetteva di ricaricare le batterie fornendo 12V contro i normali generatori a benzina che forniscono il 220V
    Guarda qui: https://www.camperlife.it/notizie/tecnica-installazione-generatore-gasperini-14827.html
    Chi va "Sano" va piano e va lontano...
  • ci sarebbe anche efoy... ma con quello che costa vado in albergo :-)

  • e ci facciamo una vacanza in più stando attenti ai consumi.

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file