Iniettori ford transit

modificato 14:39 in Camper-Tecnica
Ho acquistato challenger c 194 nuovo con motorizzazzione ford transit nella prima uscita mi si è accesa una spia perdendo Potenza solo ad una certa velocità e poi rallentando la spia si spegneva presentandosi nuovamente raggiungendo la velocità di 120 km e 2400 giri portato ad una officina ford inizia la mia disaventura diagnosi : iniettori difettosi da sostituire in garanzia 3 iniettori il 4 ford dice che non è della partita difettosa quindi perfetto non da sostituire il tutto camper fermo 2 settimane di maggio . Partiamo per la Sardegna il problema si ripresenta tornati a casa riportato alla ford il4iniettore da sostituire camper fermo per mancanza di iniettore ora fermo da 1 settimana consegna bo!!!! E successo a qualcuno

Commenti

  • modificato 14:39
    bella rottura sti Ford.... una volta i pistoni, una volta gli iniettori... e poi ci sta ancora chi li preferisce ai Ducato...
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 14:39
    A livello di meccanica i Ford moderni non e'che siano il meglio , oggi giorno e' di lunga meglio il Ducato che ha un affidabilita' eccezionale . La Ford paga a caro prezzo il volersi rendere molto concorrenziale rispetto a produzioni Fiat, che hanno centrato appieno il giusto compromesso prezzo qualita' . E questo non riguarda solo il Transit , ma anche la maggior parte del comparto automobilistico della casa anglo-americana!
  • modificato 14:39
    Purtroppo con il senno di poi avrei sicuramente scelto ducato ma su esperienze passate mi sono lasciato tentare da ford ma nessuno ha ancora avuto problemi su iniettori e se è si come ha risolto ? Grazie
  • modificato 14:39
    Il mio primo camper era un Arca Freccia Big 300 su meccanica Ford, un 2500 aspirato e francamente non ho mai avuto un solo problema, a parte la fumosità spaventosa, per altro tipica anche dei ford moderni e non solo camper ... ma ci sarà un motivo per cui un buon 70% monta motori Fiat Ducato. Il mio attuale camper monta il 2.8 turbodiesel del Ducato ... non c'è paragone, davvero un gran motore. Ho guidato anche i 6 cilindri mercedes, ma lì altro motore ed altri costi.
  • modificato 14:39
    Kuna, conosco molti possessori di ford, sia camper che da lavoro, sino ad oggi non avevo mai sentito parlare del problema partita di iniettori fallati
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 14:39
    Beh , per gli iniettori che si rompono il problema non potrebbe derivare soltanto da difetti di fabbrica , ma a volte e' anche il carburante che mettiamo nei nostri mezzi. Basta avere il filtro del gasolio abbastanza sporco e mettere carburante nel serbatoio un po' sporco e tac che ti parte l' iniettore.
  • modificato 14:39
    Ma il problema non è solo mio sentito altri parliamo di ford euro 6 produzione ford fine 2016 _2017 di fatti nessun problema nella sostituzione iniettori riconosciuti difettosi da ford problema nel trovare iniettore da sostituire .
  • modificato 14:39
    Il meglio sarebbe montare un Iveco non solo perchè come meccanica è superiore ai Ducato ma anche per la trazione posteriore che hanno questi veicoli. I Ducato vanno per la maggiore ma per una questione economica che certamente aumenta i profitti degli allestitori. Per gli iniettori troppo generica la motivazione " difettosi " chissa quanti veicoli circolano in europa con quel tipo, non ci sono segnalazioni in merito, personalmente sono propenso a dare la colpa ad un rifornimento di gasolio inquinato. Sia Ford che Fiat in passato hanno avuto i loro problemi, quello che oggi è carente in molte case è l'aspetto "collaudo" a lungo termine che consentirebbe di far emergere tutti i difetti di progettazione, purtroppo questo aspetto lo fanno e lo pagano i compratori *biggrin*, ciaoo.
  • modificato 14:39
    Non per fare polemica Rascal ma che tu non sappia che che vi siano iniettori difettosi non vuol dire che non lo siano difatti cambiati tutti in garanzia con il mezzo a 800 km
  • modificato 14:39
    in tutto questo ford ci fa l'ennesima brutta figura
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 14:39
    Cmq c'e' anche da considerare che qualsiasi marca o modello , si di camper , auto o che sia , la pecora nera con qualche difetto esce sempre . Il problema alla fine e' di chi capita quel determinato mezzo, ho un amico che quando compro' la prima auto nuova dopo neanche 500km l' ha dovuta riportare in concessionaria per far sostituire il motore , perche' i canali della lubrificazione non riuscivano a far arrivare l' olio alle parti meccaniche e grippo' il motore, quindi come dicevo un problema puo' capitare a tutti , e i cavoli amari sono di chi ci va' di mezzo.
  • modificato 14:39
    Kuna ha scritto:
    Non per fare polemica Rascal ma che tu non sappia che che vi siano iniettori difettosi non vuol dire che non lo siano difatti cambiati tutti in garanzia con il mezzo a 800 km
    Nessuna polemica solo uno scambio di opinioni. La prima cosa è che sia Ford che Fiat non fabbricano iniettori ma li comprano, loro fanno solo installazione, la cosa coretta sarebbe prendersela con chi li fabbrica. Secondo non è escluso che ci possa essere qualche pezzo difettoso a questo serve la garanzia, ma nel caso specifico non lo sapremo mai in quanto bisognerebbe smontare l'iniettore per capire quale è stata la vera causa del problema, gasolio inquinato oppure difetto di produzione. Se difetto di produzione dovrebbero fare un richiamo, l'esperienza dimostra però che spesso questo non accade lasciando che il cliente malcapitato se la sbrighi. Questo atteggiamento è un po tipico dei costruttori che operano in europa non certamente in america dove c'è la class acttion. Uno dei pochi che si comporta diversamente è la Toyota che richiama veicoli anche dopo anni dall'acquisto se viene accertato un difetto di produzione.
  • modificato 14:39
    Per quel che mi risulta la ford e una multinazionale usa e poi quel che farà con i suoi fornitori non.sono certamente affari miei comunque lo scopo del mio scritto era di sapere se a qualche mal capitato sia successo il mio stesso inconveniente ripeto solo mezzi 2017 o sono l'unico sfigato !!!!
  • modificato 14:39
    Se qualcuno è interessato la mia avventura con iniettori si è conclusa a settembre sostituendo tutti gli i iniettori di cui 1 ben 2 volte naturalmente tutto in garanzia devo riconoscere la professionalità dell' officina ford di pavone canadese.
  • modificato 14:39
    Ciao Kuna,non ci dici esattamente che motore hai,le Tue indicazioni sono un pelino troppo generiche, almeno per me,immagino Tu stia parlando di un MK8, se nuovo, ma già questa è una deduzione personale (Il 2.2 140CV del MK7 ha avuto anche GRAVI problemi, addebitati agli iniettori, che però risultano...incolpevoli...),se così, non sò se parli del 125CV o del 150 CV,che montano iniettori differenti.... Ci sono stati interventi su cablaggi, su ricodifica iniettori, ma sostituzioni in massa....non mi risultano, almeno non così radicali,ci sono stati richiami per componenti anche importanti (Pompa Olio ad esempio...), ma non mi risultano gli iniettori;sono stati trovati danneggiamenti a pompe alta pressione, che possono aver causato altri problemi, ma un'attenta analisi dei filtri ed un'ispezione del serbatoio, hanno indicato il problema a monte... Insomma, prendo atto, ma non posso parlare di partita iniettori difettosa, non che io sappia, nè sul 125CV e neppure sul 150CV, e quindi neppure del 155CV del TP, ma che non risulta in allestimento camper (purtroppo...)
  • modificato 14:39
    Quando parli di problemi GRAVI del Ford Transit 2.2 140CV penso di riferisca all'esposione del motore per foratura pistoni, dato all'inizio per cause iniettori ma poi nel tempo secondo il parere di molti per cedimento strutturale dei pistoni. Come ho ribadito all'inizio quando succedono queste cose bisognerebbe capire le cause, se uno usa gasolio agricolo oppure fa rifornimento e gli danno i fondi del serbatoio e poi denuncia problemi non è certamente colpa degli iniettori, oltretutto costruiti da produttori che forniscono iniettori per tutte le marche. Quello che scrivi conferma le mie edee, la causa del guasto con probabilità è da ricercarsi fuori dal problema iniettori, generalmente tirati in ballo da praticanti meccanici, come facevano i vecchi orologiai che incolpavano sempre il bilanciere quando l'orologio non andava, ciaoo.
  • modificato 14:39
    La problematica iniettori non e' un problema che ha riguardato solo i ford 2.2 140cv. Lo stesso problema e' stato riscontrato anche sui motori mercedes w203 ( annata che va' proprio dal 2004 al 2008 e stessa cilindrata , 2.2 140cv) ,che in pratica montavano lo stesso motore che aveva il suddetto ford. Da fonti mercedes fu' appurato che i nuovi iniettori ( un nouvo modelli piezoelettrico) causava problemi di alimentazione e errata combustione nella camera di compressione , e cio' ha provocato anche rotture dei pistoni ; questo problema e' stato confermato dalla Daimler che ha richiamato in blocco tutte le classe c che montavano quel motore , sostituendo gli iniettori , sostituendoli con il modello che monta il motore w204. Quindi caro Rascal, non penso che sia tanto una leggenda metropolitana il problema . Poi il gasolio agricolo non e' che sia tanto differente da quello per autotrazione , a mio parere cambia solo il colore ed una piccola percentuale oleosa in piu' , io l' ho usato per anni nella mia precedente auto ( Audi A3 2.0 tdi) e non mi ha mai dato problemi , ne' ai filtri ne' all' iniezione.
  • modificato 14:39
    il problema degli iniettori Piezo nippon Denso, montati dal gruppo VW ed il richiamo, riguardava un problema di tenuta fra parte elettronica e parte meccanica, che causava per protezione, lo spegnimento del motore, quindi un pericolo, ed ha dato vita al richiamo,il problema di Ford, cioè la foratura dei pistoni, comodamente e convenientemente addebitata agli iniettori, è causata da altro ! Gli stessi iniettori del 2.2 vengono montati su 2.4 (venivano...dato che i motori sono stati sostituiti da nuovo progetto), ma mai hanno dato segno di anomalia o difettosità !
  • modificato 14:39
    se te li cambiano in garanzia vuol dire che il problema e' suo altrimenti fosse gasolio o altro col c.... che te lo passerebbero in garanzia
  • modificato 14:39
    Scusa,la macchina è nuova, gira male, debbono risolvere, l'IDS dice " Anomalia Iniettore X", con questa diagnosi è prevista la garanzia, il capo officina informa della necessità di sostituire l'iniettore, e viene autorizzato, da Bologna, quindi....viene cambiato!Se viene deciso che NON è da sostituire, si ordinano ulteriori verifiche, ma...costa di più, e non è giustificato su una vettura nuova! Il fatto che si ripresenti, anche su quanto già sostituito è indice di diversa causa,ma escluderei il gasolio od altre impurità ! Non sarebbe il primo che mi capita, e che ho analizzato, e...risolto.
  • modificato 14:39
    appunto allora sono cavoli suoi e devono trovare il male meglio cosi,la gatta da pelare e' la sua.il disagio sara' di doverglielo portare piu' e piu' volte
  • modificato 14:39
    Per ora dice di aver risolto..... la risoluzione definitiva, ovviamente, spetterà alla casa madre !Finchè dura la garanzia *i-m_so_happy*
  • modificato 14:39
    Salve a tutti, ho anch'io il problema agli iniettori, ho acquistato l'anno scorso un ci Elliot su meccanica ford transit 2000 130cv. Dopo la sostituzione di un iniettore a circa 7000 km, alla ford della mia città il problema si è riproposto e sono obbligato a cambiare officina perché il responsabile insisteva a farmi fare l autostrada di terza a 3500giri dicendo che andando piano il motore si "ostruiva".. Attualmente sono in attesa dei ricambi e le mie ferie iniziano sabato... Chi ha subito il problema è riuscito a risolvere con la sostituzione di tutti gli iniettori? Sono molto deluso dal mezzo e dalla pessima assistenza, inoltre a settembre finisce la garanzia. Mi date qualche consiglio su come agire. Grazie a tutti. Sergio
  • Anche il mio Challenger Mageo 288 EB su Ford Transit MK8 2000 170 CV ha avuto subito problemi di potenza... ma non mi sono rovinato le vacanze 2017: albania e ritorno Padova dove Ford (come da diagnosi di ford Bari) ha sostituito in garanzia gli iniettori nuovi ma "arrugginiti" (fornitura da Turchia) e da allora OK ottima potenza e molta elasticità - consumo meno che col ducato 2300 precedente 130 CV - però è vero, concordo... la 6.a marcia è troppo "lunga" e non "conviene" al di sotto dei 2000 giri... 
  • Curioso che tale problema sia ricorrente in Ford. Portando a fare il tagliando il mio camper del 2020 (acquistato usato) mi è stato detto che rientrava in una campagna di richiamo sugli iniettori; controllato, tutto a posto. Se non fossi stata scrupolosa a tagliandarlo a 10mila km, non lo avrei saputo in quanto il primo proprietario si è guardato bene dal chiamarmi
    Sun Living A 70 dk

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file