inverter/linea 220 v. gestire tramite relè

modificato 15:36 in Fai da Te
salve.dal mio camper ho tolto il condizionatore e il generatore ca.90kg, al loro posto ho istallato un inverter a onda pura da 1500w. ora ho il problema di gestire la corrente del camper o dall'inverter o dalla rete . Ho già istallato un relè che serviva per gestire la corrente dal generatore/campeggio.Domanda penso di poter utilizzare il relè già in essere solo che devo capire come staccare i due cavi originariamente provenienti dal generatore con quelli dall'inverter.essendo digiuno potreste indicarmi come procedere? altra domanda.Se dimentico di staccare l'inverter e il relè è alimentato dalle due linee contemporaneamente cosa succede?grazie

Commenti

  • modificato 15:36
    Nessuno può aiutarmi?
  • modificato 15:36
    Se mandi tensione in uscita inverter è quasi sicuro un Boom e inverter Ko.Teoricamente il relè per il g.e. Potrebbe fare al caso tuo anche se bisogna vedere come era inserito.Io metterei un relè che in presenza tensione di rete commuta ed apre le fasi di uscita dell'inverter ossia un relè a due scambi o due relè ad uno scamBio con inverter su normalmente chiuso in modo che puoi utilizzare lo inverter senza consumo di energia di relè.Quando inserisci tensione di rete i relè aprono il inverter e chiudono sulla rete.Tutto chiaro ?
  • modificato 15:36
    Non ho capito un c...o .perchè non posso scollegare i cavi del mio dismesso generatore e al loro posto inserire quelli dell’inverter? Ho usato generatore/rete per oltre 10 anni e non escludo che qualche volta sia entrato in campeggio collegata la rete lasciando le due entrate del relè attivate per qualche minuto.scusa ma fra le funzioni del relè non c’è quella di non far tornare indietro la corrente?
  • modificato 15:36
    lollolaure ha scritto:
    Non ho capito un c...o . perchè non posso scollegare i cavi del mio dismesso generatore e al loro posto inserire quelli dell’inverter? Ho usato generatore/rete per oltre 10 anni e non escludo che qualche volta sia entrato in campeggio collegata la rete lasciando le due entrate del relè attivate per qualche minuto.scusa ma fra le funzioni del relè non c’è quella di non far tornare indietro la corrente? In linea di massima si.Forse confondi il relè con un diodo.
  • modificato 15:36
    Non ce nessuno nelle mie condizioni?intendo dire che gestisce i due circuiti elettrici Inverter/rete da relè?non vorrei fare l’istallazione ed a vere dello sorprese
  • modificato 15:36
    devi andare da chi fa questi impianti e vedere se e' tutto apposto per fare questi collegamenti,nussuno ti puo' dire vai tranquillo e' troppo pericoloso senza capire che rele e che circuito ce'.anche se cerchi di spiegarcelo basta poco per fare un casino
  • modificato 15:36
    lollolaure ha scritto:
    Non ce nessuno nelle mie condizioni?intendo dire che gestisce i due circuiti elettrici Inverter/rete da relè? non vorrei fare l’istallazione ed a vere dello sorprese
    Probabilmente hai già il relè montato per il generatore e potresti collegarci direttamente l'inverter, ma se così non fosse lo bruceresti, fai una prova attacca la 220V ai fili del generatore e poi attacca la corrente 220V del camper se non salta nulla a livevello di salvavita puoi mettere l'inverter senza problemi ciaoBrianza
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 15:36
    occhio che con la corrente ci si fa male, ma tanto tanto, e quasi mai dopo si riesce a raccontarla, specie con i generatori che se hanno l'eccitazione con il condensatore, e questi quasi sicuramente sono così, si rischia che se per caso c'è corrente nel circuito l'eccitazione va in fuga e li le tensioni fanno in fretta ad arrivare anche a 1000 volts, per pochissimo tempo ma per il pericolo che rappresentano sono anche troppo.ascoltami, se non hai delle perfette conoscenze della materia vai da chi ci sa mettre mano, ma che le sappia mettre davvero e non per sentito direscusa ma tu di dove sei?
  • modificato 15:36
    mai collegare insieme la 220 volts da esterno con quella prodotta dall'inverter. la cosa piu semplice sarebbe di avere l'impianto della 220 da esterno, completamente separato da quello dell'inverter. non occorrerebbe nessun rele, nessun deviatore e puoi anche dimenticarti del problema, avrai solo qualche presa in piu.
  • modificato 15:36
    Per Non sbagliare Mai non devi fare altro che usare la Prolunga che normalmente attacchi alla Spina del Campeggio...Quando usi l'inverter la fai rientrare da una fessura e l'attacchi alla presa 220V dell'inverter...Così eviti Relè-Interruttori ecc...inoltre non spendi nulla...Io ho fatto un impianto Triplo sotto Magnetotermici Generatore-Inverter-Presa esterna ma sono un Tecnico e non Mi sento di spiegarti come anche se non è difficile se sbagli puoi bruciare Tutto...
  • modificato 15:36
    io non ho mai voluto manomettere l'impianto originale del camper e per l'inverter ho una linea dedicata che serve due prese.... Ford diceva <quello che non c'e' non se rompe> ma se non sapete dove mettere le mani almeno chiamate un amico elettricista perche la corrente è pericolosa e i camper sono di plastica .....
  • modificato 15:36
    ma guarda... a volte ritornano...*biggrin*
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 15:36
    io lo feci con un rele di potenza credo che ci sia anche lo schema elettrico qui sul sito, bisognerebbe cercarlo nei fai da te.comunque funzionava se si attaccava la corrente da fuori staccava il circuito del generatore, così da poter usare l'impianto originale in sicurezza.ciao
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file