Consigli per impianto pannelli solari

modificato maggio 2018 in Fai da Te
Visto che nel forum ci sono diversi colleghi competenti in materia, sono a chiedere conferme e consigli sul seguente impianto che, dopo un approfondito studio in rete e nel forum, mi accingo ad acquistare e montare. Possiedo un Autoroller 3 con normale batteria servizi ad acido da 100 Ah e portapacchi sul tetto, dove andrò a fissare due pannelli da 80 W policristallini come questi: http://www.shop.ilportaledelsole.comda collegare in serie per sfruttare questo regolatore di carica MPPT da 15A http://www.shop.ilportaledelsole.com/WRM15Uno dei due pannelli lo fisserò in modo da poterlo spostare sopra la tettoia quando il camper è rimessato per il mantenimento delle batterie. Per non scollegare l'altro pannello che rimane sotto il tetto, pensavo di installarci un diodo di by-pass. Per i cavi elettrici pensavo un 6 mmq fino al regolatore ed anche dal regolatore alla batteria. Infine, per poter tenere in carica anche la batteria motore pensavo di collegarle tramite il famoso diodo-resistenza di cui si parla nel forum. Attendo consigli, conferme e critiche. Grazie

Commenti

  • modificato 12:11
    domanda: i pannelli flessibili sono quelli della gioco solution?se sono quelli perchè contentarti di 80w quando potresti utilizzarne uno da 150w? problemi di spazio?ho visto in fiera a Carrara che hanno diverse soluzioni, tutte con pannelli flessibili, e con regolatori WD da 15/20. certo se non hai spazio è un problema ma il peso è irrisorio.in ogni caso io sul mio ne ho due da 145 e un mppt da 20 e vanno alla grande, dopo 4 anni dall'installazione
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 12:11
    No, non sono dei pannelli flessibili. Oltre ad avere problemi di spazio ne ho scelti due più piccoli per poterne spostare uno sul tetto del rimessaggio.
  • modificato 12:11
    paofar ha scritto:
    No, non sono dei pannelli flessibili. Oltre ad avere problemi di spazio ne ho scelti due più piccoli per poterne spostare uno sul tetto del rimessaggio.
    ed ogni volta ti metti a smontare e rimontare?non fai prima a comprarti un pannellino da pochi spiccioli da montare fisso e collegare direttamente alle batterie? certo, essendo in rimessaggio diventa complicato, ma secondo me dopo le prime N volte ti passa la voglia.il mio camper è nel mio capannone e lo collego alla rete ma io pure stavo riflettendo di montare un 50/80w fisso sul tetto (ne ho due classici da 50) del capannone da collegare direttamente per il mantenimento della carica. E non è detto che gira gira ci perda un po' di tempo per l'installazione fissa
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 12:11
    E' vero che la cosa non è molto pratica ma purtroppo non uso spesso il camper e proprio per questo ho spesso avuto problemi con le batterie.
  • modificato 12:11
    Io metterei un pannello da 120/150 W e una volta al mese lo metti fuori per 24 ore, e risolvi.ciao
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 12:11
    Avendo il rimessagio molto lontano da casa mi è più comodo avere un pannello che mi ricarica.
  • modificato 12:11
    paofar ha scritto:
    Avendo il rimessagio molto lontano da casa mi è più comodo avere un pannello che mi ricarica.
    Ok ma visto che ti basta un pannellino da 35/50 W forse fai prima a comprarlo e metterlo fisso sul tetto del rimessaggio con un cavo che grazie a uno spinotto vai a collegare al tuo regolatore di carica.ciao
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 12:11
    hai già provato a fare così tu?
    Brianzagolf ha scritto:
    Io metterei un pannello da 120/150 W e una volta al mese lo metti fuori per 24 ore, e risolvi. ciao
  • Lots of Flexible Solar Panel Kits and advice available here.
  • Valeria Maida ha detto:
    hai già provato a fare così tu?
    Brianzagolf ha scritto:
    Io metterei un pannello da 120/150 W e una volta al mese lo metti fuori per 24 ore, e risolvi. ciao
    io dico la mia e le mie esperienze, proprio per evitare lo scaricarsi delle batterie ho equipaggiato ogni mio mezzo e anche i gruppi elettrogeni e la motopompa con un pannellino solare che mi pare siano sui 30watt, e devo dire con risultati strabilianti per la durata delle batterie, e sono oramai più di 25 anni che ho adottato questa tecnica, ma veniamo al fatto di avere un mezzo ricoverato sotto ad un capannone o tettoia, ebbene io ho le mietitrebbie che sono sotto ad una tettoia per cui scarso soleggiamento e nonostante questo il pannello carica, poco ma carica e mantiene le batterie cariche nonostante l'antifurto sempre inserito, per cui con il pannello basta anche poca luce ma mantiene in carica il tutto, io non vedo la necessità di tirare fuori il mezzo e lasciarlo un giorno fuori per ricaricare, fuor che il capannone sia buio buio, a me funziona

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file