Presentazione e consiglio

Buonasera mi chiamo Piero, ho avuto esperienze di camper dal 2003 al 2007 con un mansardato Challenger, poi conclusa causa figlie adolescenti e scarso utilizzo. 
Adesso raggiunta la pensione e quindi con tempo a disposizione, io e mia moglie (più io che lei in verità) saremmo orientati a ricominciare a viaggiare come camperisti, e stiamo pensando all'acquisto di un motorhome per uso coppia. Una caratteristica importante dovrebbe essere il peso, visto che causa residenza figlie nel Nord Europa si presume che spesso ci troveremo ad attraversare la Svizzera. Non ho intenzione di prendere la patente C (che peraltro avevo ma ho declassato anni fa per inutilizzo, ancora mi mangio le mani), quindi un mezzo che rientri nei 35 ql con buona capacità di carico, visto che ho intenzione di portarmi appresso uno scooterino Liberty e un paio di mtb elettriche. Siamo intenzionati ad acquistare un mezzo nuovo o usato recentissimo, con cambio automatico possibilmente. Il budget a disposizione è fino a 100/110 k, se spendiamo meno anche meglio, figuriamoci. 
Ringrazierei volentieri per i vostri consigli e nel frattempo un cordiale saluto a tutti.

Commenti

  • Come mai un MH? Avete mai pensato invece ad un van? 
  • No Mister, mia moglie sul van non sarebbe d'accordo. A me il motorhome è sempre piaciuto,  ai tempi prendemmo un mansardato per via delle bambine, ma già ci piaceva il motorhome. 
  • Concordo meglio il mh il van è per chi ama vivere in una scatoletta. Se posso ti do un consiglio, fai la patente C1 è semplice 10 domande e guida su un furgone a quel punto puoi comprare un mezzo fino a 75 qt e con metà della cifra da te stimata compri mezzi bellissimi che gagliardi camperisti hanno comprato come ultimo camper e poi non usato per eta e acciacchi vari. Per farti un esempio un mio conoscente ha comprato 2 mesi fa un vas su man che costava 300.000€ pagato 70.000 praticamente nuovo, ma aveva in trattativa un Carthago da 140.000 a 35.000 ha lasciato perdere perchè doveva aspettare la successione. La patente costa 700€ e la fai in 2 mesi, io valuterei l'opzione, con i soldi che risparmi ci giri per un bel po...

    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Concordo meglio il mh il van è per chi ama vivere in una scatoletta. Se posso ti do un consiglio, fai la patente C1 è semplice 10 domande e guida su un furgone a quel punto puoi comprare un mezzo fino a 75 qt e con metà della cifra da te stimata compri mezzi bellissimi che gagliardi camperisti hanno comprato come ultimo camper e poi non usato per eta e acciacchi vari. Per farti un esempio un mio conoscente ha comprato 2 mesi fa un vas su man che costava 300.000€ pagato 70.000 praticamente nuovo, ma aveva in trattativa un Carthago da 140.000 a 35.000 ha lasciato perdere perchè doveva aspettare la successione. La patente costa 700€ e la fai in 2 mesi, io valuterei l'opzione, con i soldi che risparmi ci giri per un bel po...

    Ciao Brianza, in effetti non hai tutti i torti, però come detto sopra avevo la patente C e me la sono fatta declassare due anni fa perché non mi serviva più, pensavo, e non avevo voglia di andare ogni due anni in commissione visto che avevo 65 anni. Poi prendere un mezzo che necessita della C mi lascia perplesso per una eventuale rivendibilità futura. Effettivamente ho dato qualche occhiata agli annunci di usato e ho visto qualche Carthago e Laika sopra i 35 ql che mi sembravano interessanti.
    In ogni caso non vorrei mezzi troppo grossi però, tipo il vas su Man di cui parlavi, vorrei stare entro i 7,40, se sotto i famosi 7 metri ancora meglio, alla fine siamo in due e senza animali a bordo, gli spazi sono sempre belli ma la maneggevolezza nei parcheggi e in strada anche.
  • Ciao Groningen,
    benvenuto!
    Io e mio marito abbiamo avuto  più o meno la tua stessa storia, mansardato con il figlio piccolo, poi causa vari impegni sportivi, genitori e lavoro anni di stop e poi prepotentemente il desiderio del camper è riaffiorato. 
    Abbiamo anche avuto la brillante idea di lanciarci nel furgone, peraltro venduto quasi subito perché ho capito che il furgone va bene per:
    gente giovane, gente sempre in movimento, gente sempre sana. Rispettando tutte e tre le condizioni. 
    ( Chiaramente questo è un mio parere. )
    Allora ci siamo lanciati su un 7 metri, poi non contenti un 740 patente C1 che mio marito ha preso in poco tempo e senza alcuna difficoltà. Poi tra 4 o 5 anni torneremo ad un camper più piccolo ma ora voglio stare nel comodo.
    La penso esattamente come Brianza su mezzi con C1 fai ottimi affari ma ci sono dei 7 metri che hanno una vivibilità interna spettacolare, con soluzioni per 2 persone validissime.
    Con il budget che indichi puoi benissimo variare tra le migliori  offerte, non ti resta che iniziare la ricerca, vedrai che a fine estate parecchie persone venderanno i mezzi, tutti presi dall'euforia camperistica, ma in autunno già belli che pentiti si libereranno del mezzo che non è tutto oro quel che luccica.
    Ciao, buona ricerca.



  • Motorino e due mountain bike elettriche proprio non si conciliano con un van, anche uno da 6.36.
    Ma anche con un 35 quintali anche perchè per ospitare il tutto avresti bisogno di un buon garage e quasi sicuramente di un portamoto.
    A meno che tu decida di lasciare all'esterno le biciclette, magari da qualche migliaio di euro.
    Non so su Iveco ma su Ducato il cambio automatico aggiunge una ventina di chili che sembrano pochi ma intanto la tara aumenta...

    Quindi ti conviene orientarti su un veicolo over 35 con passaggio a patente "C1 non professionale".
    Magari anche per la moglie, se anche solo ti slogassi una caviglia come proseguiresti il viaggio ?
    Visto che pensi di attraversare la Svizzera più volte, i passaggi di un 35+ sono perfino più convenienti della normale vignetta.
    Disponi di un ottimo budget, come ti hanno detto sufficiente a trovare un ottimo mezzo usato anche molto recente.
    Ottimo budget si ma sul nuovo inizieresti ad essere al limite inferiore della fascia medio-alta.

    Se pensi di andare a nord anche nella stagione invernale ti conviene prestare particolare attenzione alla coibentazione.
    Nonostante il finestrone, un motorhome è quasi sicuramente meglio coibentato di un veicolo analogo con cabina in lamiera.
    Una buona assicurazione ti proteggerà dall'eventuale rottura del vetro, okkio ai massimali e alla franchigia, arrivano a costare anche 4000€.
    In ogni caso a livello di sicurezza, tra un lamierato e una scatola di cartongesso non c'è confronto.

    Quanto alle dimensioni, per due persone io non andrei oltre ai sette metri, pensa anche all'eventuale portamoto.
    E attenzione allo sbalzo posteriore cui quasi nessuno pensa. Più ostico nelle manovre ma il passo lungo è meglio.
    Spesso più che la lunghezza quello che impaccia è la larghezza.

    Raf

    p.s. Personalmente ho un van da 5.99 e ci troviamo abbastanza bene.
    Soprattutto per il nostro stile di viaggio che prevede molti chilometri e soste al massimo di due o tre giorni.
    Dico abbastanza e non molto semplicemente perchè gli spazi sono quelli che sono.
    Anche se con il WC traslabile, la doccia ne ha di umani.
    Certo che rispetto anche a un semintegrale stretto (che ho avuto) la sua maneggevolezza è un pregio innegabile.
    Tornerei indietro ?
    Non credo.

    Raffaele
  • albert1960 ha detto:
    Ciao Groningen,
    benvenuto!
    Io e mio marito abbiamo avuto  più o meno la tua stessa storia, mansardato con il figlio piccolo, poi causa vari impegni sportivi, genitori e lavoro anni di stop e poi prepotentemente il desiderio del camper è riaffiorato. 
    Abbiamo anche avuto la brillante idea di lanciarci nel furgone, peraltro venduto quasi subito perché ho capito che il furgone va bene per:
    gente giovane, gente sempre in movimento, gente sempre sana. Rispettando tutte e tre le condizioni. 
    ( Chiaramente questo è un mio parere. )
    Allora ci siamo lanciati su un 7 metri, poi non contenti un 740 patente C1 che mio marito ha preso in poco tempo e senza alcuna difficoltà. Poi tra 4 o 5 anni torneremo ad un camper più piccolo ma ora voglio stare nel comodo.
    La penso esattamente come Brianza su mezzi con C1 fai ottimi affari ma ci sono dei 7 metri che hanno una vivibilità interna spettacolare, con soluzioni per 2 persone validissime.
    Con il budget che indichi puoi benissimo variare tra le migliori  offerte, non ti resta che iniziare la ricerca, vedrai che a fine estate parecchie persone venderanno i mezzi, tutti presi dall'euforia camperistica, ma in autunno già belli che pentiti si libereranno del mezzo che non è tutto oro quel che luccica.
    Ciao, buona ricerca.



    Grazie Albert, si esattamente lo stesso percorso che avete fatto voi, adesso è il momento giusto per riprendere. Sui 7 metri concordo, ad esempio ho visto stamattina sul sito Hymer il bmc 580 su Mercedes che non mi sembra male, e ha anche un discreto carico utile. Certo che con sta patente C1 mi avete messo la pulce nell'orecchio. Vabbè, in ogni caso aspetterò Parma per concludere, sempre se nn mi capita occasione prima.
  • modificato 23 luglio
    Quoto chi ha suggerito la C1 (ce l’ho anche io e non torno più indietro) però con quel budget e un equipaggio ridotto ci prendi agilmente un Hymer o un Carthago, visto che entrambi hanno una gamma “super light” con un occhio ai pesi, come hai già potuto notare.

    Attento perché Se concludi a Parma ci sta che il camper ti arrivi per Natale 2022, e nel frattempo?
  • mtravel ha detto:
    Motorino e due mountain bike elettriche proprio non si conciliano con un van, anche uno da 6.36.
    Ma anche con un 35 quintali anche perchè per ospitare il tutto avresti bisogno di un buon garage e quasi sicuramente di un portamoto.
    A meno che tu decida di lasciare all'esterno le biciclette, magari da qualche migliaio di euro.
    Non so su Iveco ma su Ducato il cambio automatico aggiunge una ventina di chili che sembrano pochi ma intanto la tara aumenta...

    Quindi ti conviene orientarti su un veicolo over 35 con passaggio a patente "C1 non professionale".
    Magari anche per la moglie, se anche solo ti slogassi una caviglia come proseguiresti il viaggio ?
    Visto che pensi di attraversare la Svizzera più volte, i passaggi di un 35+ sono perfino più convenienti della normale vignetta.
    Disponi di un ottimo budget, come ti hanno detto sufficiente a trovare un ottimo mezzo usato anche molto recente.
    Ottimo budget si ma sul nuovo inizieresti ad essere al limite inferiore della fascia medio-alta.

    Se pensi di andare a nord anche nella stagione invernale ti conviene prestare particolare attenzione alla coibentazione.
    Nonostante il finestrone, un motorhome è quasi sicuramente meglio coibentato di un veicolo analogo con cabina in lamiera.
    Una buona assicurazione ti proteggerà dall'eventuale rottura del vetro, okkio ai massimali e alla franchigia, arrivano a costare anche 4000€.
    In ogni caso a livello di sicurezza, tra un lamierato e una scatola di cartongesso non c'è confronto.

    Quanto alle dimensioni, per due persone io non andrei oltre ai sette metri, pensa anche all'eventuale portamoto.
    E attenzione allo sbalzo posteriore cui quasi nessuno pensa. Più ostico nelle manovre ma il passo lungo è meglio.
    Spesso più che la lunghezza quello che impaccia è la larghezza.

    Raf

    p.s. Personalmente ho un van da 5.99 e ci troviamo abbastanza bene.
    Soprattutto per il nostro stile di viaggio che prevede molti chilometri e soste al massimo di due o tre giorni.
    Dico abbastanza e non molto semplicemente perchè gli spazi sono quelli che sono.
    Anche se con il WC traslabile, la doccia ne ha di umani.
    Certo che rispetto anche a un semintegrale stretto (che ho avuto) la sua maneggevolezza è un pregio innegabile.
    Tornerei indietro ?
    Non credo.
    Ecco vedi che è utile ascoltare pareri di persone più esperte, io di garage non ho esperienza perché nel mansardato avevo letto alla francese e gavone basso, e pensavo che in un garage, di certo quelli un po più spaziosi, ci potevano stare uno scooterino e 2 mtb, ma a quanto pare no. E qua la faccenda si complica allora, perché le bici fuori anche no, durerebbero poco, e quindi portamoto? Mah, vedremo, grazie cmq.
    Per quanto riguarda la moglie alla guida è assolutamente impossibile, non solo con la C, ma anche con la B, figurati che non guida nemmeno la mia auto perché dice che è troppo grossa, lei la sua Smart e niente più, sono "solo al comando "purtroppo, tocca sperare che non mi succeda mai niente di spiacevole.
    Grazie per tutti i tuoi suggerimenti, mi sono stati molto utili.
  • groningen ha detto:
    .... in un garage, di certo quelli un po più spaziosi, ci potevano stare uno scooterino e 2 mtb, ma a quanto pare no....
    Bello il nickname groningen. Complimenti per la scelta.

    Mi fa piacere che i consigli ti possano essere stati di qualche utilità. A me poco costano.

    Tornando all'argomento principale, di garage ce ne sono tanti, larghi, bassi, piani o con "slitta" incassata per motorino.
    Occorre visionarli e, soprattutto, misurarli. E sapere quanto sopportano come peso caricabile.
    Per capirci, nello stand di nota marca italiana avevano caricato una Kawasaki Ninja. Si ma erano fermi in fiera e magari con i piedini abbassati.
    Sui forum, non solo italiani, capita sempre la domanda: ho un XXXX modello YYYY, posso caricarci un (per dire) Liberty o, alternativa, l'Honda 150 ci passa ?
    Con o senza specchietti ?
    La domanda sorge spontanea: non potevi pensarci prima ?

    Non so se sia ancora in produzione, il mio AIESistem 704 (poi hanno fatto il 705, ora non saprei), in soli 6,20 aveva il garage con slitta incassata, forse un Liberty senza parabrezza ci sarebbe stato. E pure due mountain bikes, una a destra e una a sinistra.
    Ma nel garage avresti messo poco altro.
    Pensandoci ma è sempre stata una eccezione sul mercato, di serie aveva pure il portamoto (130Kg) annotato sul libretto.
    Peso a vuoto "circa" 2700Kg. Veri e controllati. Il circa dovuto alla produzione artigianale che più precisa di tanto non potrà mai essere.
    Meccanica Renault, dai più snobbata ma, garantisco, "mulo" silenzioso e prestazionale quanto basta. E anche un po' di più.
    Centosessantamila chilometri in giro per l'Europa e una sola rognetta di veramente poco conto e riparata in un'ora a Bodo in Norvegia.
    Provaci con un Ducato di ultimissima generazione...
    Tu vai a Nord, io ci ho fatto viaggi invernali in Germania settentrionale, bastava tirare la tendina tra cabina e cellula per star bene.
    Se sono in fiera, magari cercali, mi sembra che ora si chiamino My Home Autocaravans.

    Poi ci sono i garage enormi ma se non vuoi avere preoccupazioni, fatti certificare per iscritto il peso.
    Con qualche marchio, italiano soprattutto, non provarci nemmeno, è un segreto industriale.




    Raffaele
  • Ahah Emme, quel nick poi ha una storia, se mai un giorno ci si dovesse incontrare da qualche parte magari te la racconto,  se avrai voglia di ascoltarla naturalmente ahah...
    Sicuramente qualunque mezzo vada ad approcciare mi informerò per bene sulla portata effettiva del garage, e sulle misure reali, di solito sono pignolo prima di spendere soldi, in questo caso anche tanti. Per quanto riguarda Ducato ne abbiamo avuti tanti e con tutte le motorizzazioni in tutti questi anni in azienda, confermo che i più recenti hanno dato qualche problema,  però mi sembra che sia la base più utilizzata per i camper, forse una questione di convenienza in termini di costi, chissà. Noi gli ultimi anni avevamo optato per i Movano di Opel, ci costavano molto meno rispetto a Ducato, ne avevamo una decina e sinceramente pochi problemi, se non uno per centralina impazzita, però ancora non eravamo arrivati a chilometraggio importanti. Mi sembra che montino motori Renault, non vorrei dire una eresia però. 
  • Tomtom1990 ha detto:
    Quoto chi ha suggerito la C1 (ce l’ho anche io e non torno più indietro) però con quel budget e un equipaggio ridotto ci prendi agilmente un Hymer o un Carthago, visto che entrambi hanno una gamma “super light” con un occhio ai pesi, come hai già potuto notare.

    Attento perché Se concludi a Parma ci sta che il camper ti arrivi per Natale 2022, e nel frattempo?
    Eh, in effetti ho letto di tempi lunghi, ma non pensavo addirittura tanto lunghi. Quindi mi consigli di muovermi prima eventualmente per un nuovo? Però sapevo per sentito dire che a Parma si potevano strappare condizioni più vantaggiose su un contratto, però se devo aspettare un anno e mezzo anche no, io avevo preventivato per inizio anno, massimo marzo alle più lunghe. Certo che mi sa che non è il miglior momento per comprare eh...
  • Considera che chi ha ordinato a Parma 2020 non ha ancora idea di quando riceverà il mezzo; fortunatamente il motorhome sta un po’ passando di moda rispetto alle altre tipologie quindi ci sta che per il tuo acquisto non valga quanto detto, informati bene sui tempi di consegna e magari sarebbe bello poter inserire sul contratto delle penali in caso di ritardi e slittamenti, ma questa è utopia, fanno come gli pare. Inoltre, se opti per un motorhome classico come il Bmc che hai citato, sicuramente lo trovi in pronta consegna in qualche grande rivenditore Hymer; diversamente per un Carthago liner o un Frankia, prodotti più particolari, c’è dell’attesa. 
  • Devi individuare il concessionario giusto che ha già ordinato i mezzi e con qualche modifica ti personalizza l'ordine. Comunque sì, quelli sono i tempi oggi
    Chausson Titanium 720
  • Solo una piccola precisazione, ma importante: Sevel il costruttore dei veicoli commerciali di stellantis è chiuso da 3 settimane  per mancanza di componenti elettronici e non ci sono previsioni di riapertura delle linee di produzione. Questo significa che anche se se il concessionario ha ordinato i mezzi non arriveranno a breve perchè il costruttore non riesce a fare i mezzi. e la meccanica non è l'unica cosa che manca.
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Ragazzi, sta storia della mancanza di componenti la sento in molti altri settori della produzione industriale, e non ne capisco il perché, fatto sta che c'è e bisogna prendere atto, ma una attesa di oltre un anno non era preventivata e non la vorrei. Quindi magari come dicono Federica e Tom Tom sarà meglio che mi muova presso qualche concessionario allora, e vediamo se si riesce ad accorciare i tempi. Approfitto per chiedervi a questo punto, sempre che sia possibile farlo in un forum, voi riuscite a darmi qualche indicazione sui concessionari Hymer e Carthago più affidabili secondo voi? Tenete conto che sono di Rimini, spostarmi anche in altre regioni non è un problema fermo restando che più vicino è meglio è per l'assistenza. 
  • Non so in Italia e non so se c'entri la Brexit ma sembra che in Inghilterra Truma non stia consegnando le stufe.
    Da quanto ho letto su un forum inglese, non parlano specificatamente di mancanza di componentistica elettronica ma di personale.
    Se ho capito bene, la ditta è abbastanza criptica, nella risposta a richieste di chiarimenti, dicono di aver dirottato personale del service alla produzione.

    In ogni caso verso Novembre ai concessionari arriveranno i primi di quelli che diventeranno dei pronta consegna.
    Ovviamente non saranno esattamente quello che vorrete voi ma quello che il concessionario ha ordinato in base alla sua esperienza e alle richieste dell'utenza media.
    Se anticipate a un concessionario che volete un mezzo, che ne so, come groningen, col cambio automatico, credo che lo possa inserire tra i suoi ordini.
    A Parma 2019 ho ordinato il mio come volevo io, a Febbraio 2020 era pronto in fabbrica. Poi ci si è messo di mezzo il COVID ed è arrivato a metà Maggio.
    Da quanto mi ha detto il concessionario e tendo a credergli, lo ha fatto passare tra quelli destinati a lui.



    Raffaele
  • modificato 24 luglio
    groningen ha detto:
    ... indicazione sui concessionari Hymer e Carthago più affidabili secondo voi? Tenete conto che sono di Rimini, spostarmi anche in altre regioni non è un problema fermo restando che più vicino è meglio è per l'assistenza. 
    Per Hymer a Ozzano dell'Emilia Magli ha/aveva un'ottima nomea.
    Dico aveva perchè mi era giunta voce che abbia chiuso per raggiuni limiti di età, non so se qualcun'altro abbia rilevato l'attività.

    Per Carthago a Castel San Pietro c'è Beltrani ma non lo conosco.
    Il mio è San Rocco, mi trovo bene ma è a Varese, piuttosto scomodo per te.
    Ne ha diversi pronta consegna ma, visto che è stato presentato il Ducato 2021, rispetto al 2020 vanno valutati bene gli eventuali vantaggi di quello nuovo.
    Comunque un colpo di telefono lo puoi dare, chiedi di Salvino, da lui ho comprato un Laika e un Malibu.


    Raffaele
  • Camperis a Modena ha sia Hymer che Carthago, io mi ci sono trovato bene. Certo, è uno dei più grandi di Italia con tutti i pro e i contro del caso.
  • Buonasera, visto che avevo aperto la discussione chiedendo consigli, credo sia giusto informarvi che alla fine ho acquistato un motorhome di nemmeno due anni con circa 8000 km a un ottimo prezzo, con un bel risparmio rispetto al nuovo.
    Hymer Bmc I 580, che alla fine era forse quello che mi piaceva di piu, con non troppi accessori, parabola sat, tv, doppia batteria, portamoto in garage, pannello, ma con cambio automatico, motore 177 cv mbux e molta della configurazione Hymer per questo modello. 
    Lo avevo già visto prima della Fiera, poi a Parma ho capito che, come mi avevano fatto capire i concessionari cui mi ero rivolto per preventivi ante fiera, c'era da aspettare troppo tempo per avere un nuovo, e con nemmeno la certezza del prezzo bloccato e del rispetto dei termini di consegna, così ho deciso per l'usato.
    Alla fine credo di aver fatto la cosa migliore, ho risparmiato bei soldini e il mezzo mi sembra ottimo, come la persona che me l'ha venduto.
    Come si comporterà poi, lo scopriremo solo vivendo, anzi viaggiando.
    Grazie a tutti per gli interventi e i consigli, ciao
  • Complimenti per l'acquisto! In fiera l'Hymer Exis i580 (è parente del tuo?) mi ha colpito favorevolmente

    Chausson Titanium 720
  • P. S. La funzione di dimensionamento automatico delle immagini dal cellulare è fantastica! Ora chi mi ferma più? 
    Chausson Titanium 720
  • Federica72 ha detto:
    Complimenti per l'acquisto! In fiera l'Hymer Exis i580 (è parente del tuo?) mi ha colpito favorevolmente

    Ciao Federica, dai, diciamo che è il cuginetto, la pianta è simile, però sul mio non ci sono tutti quei rialzi sul pavimento che ha l'Exis, e le meccaniche sono diverse, Exsis Ducato il mio Mercedes. Anche la larghezza credo sia leggermente inferiore per Exsis, a cui manca anche il doppio pavimento. Cmq in Fiera per salire su Exsis ho visto che c'era molta più gente in attesa rispetto agli altri modelli, segno che interessa.

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file