Telo copertura camper

Ciao a tutti,
viste le recenti grandinate e piogge torrenziali, ma anche per il prossimo inverno (dove probabilmente userò meno il camper, anche se spero che ci lascino andare a sciare quest'anno...), avendolo parcheggiato all'esterno, volevo dotarlo di un telo di copertura, per ripararlo un pochino dalle intemperie.
Ho visto qualcosa della Fiamma e anche Brunner, avete esperienze in merito? vale la pena o tempo una stagione e sono già da buttare?

Grazie,
Teo.
La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....

https://www.flickr.com/photos/goose80/

Commenti

  • Mi sa che un telo poco protegga da grandinate come quelle dei giorni scorsi in pianura padana.
    Una buona assicurazione ti fa quantomeno dormire tranquillo.

    Personalmente non l'ho mai avuto, rimesso al coperto ma parlando con colleghi che ce l'anno mi dicevano che lo tengono staccato dal tetto in modo da far circolare aria.
    Chi lo fa interponendo quadrotti di legno, chi di simil polistirolo (quello che non si imbeve), qualcuno perfino bottiglie piene d'acqua.

    Ho sentito parlar bene di Larcos e di Euroteli ma prendila come informazione da verificare e, se possibile, toccare con mano.
    Anche i prezzi variano e non di poco.

    Raffaele
  • mtravel ha detto:
    Mi sa che un telo poco protegga da grandinate come quelle dei giorni scorsi in pianura padana.
    Una buona assicurazione ti fa quantomeno dormire tranquillo.

    Personalmente non l'ho mai avuto, rimesso al coperto ma parlando con colleghi che ce l'anno mi dicevano che lo tengono staccato dal tetto in modo da far circolare aria.
    Chi lo fa interponendo quadrotti di legno, chi di simil polistirolo (quello che non si imbeve), qualcuno perfino bottiglie piene d'acqua.

    Ho sentito parlar bene di Larcos e di Euroteli ma prendila come informazione da verificare e, se possibile, toccare con mano.
    Anche i prezzi variano e non di poco.
    l'assicurazione c'è già, ma vorrei evitare di doverla usare, se non altro per tutti gli sbattimenti annessi e connessi quando si rompe qualcosa.

    detto questo, ho visto anche io che tutti lo tengono sollevato in qualche modo (ho visto addirittura uno che usa delle palle gonfiabili), proprio per evitare condensa e anche per la grandine, alla fine se il telo è sollevato fa "rimbalzare" la grandine.

    mi segno le marche intanto.

    Teo.
    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....

    https://www.flickr.com/photos/goose80/
  • guarda anche lampa che ha buoni prodotti a buon prezzo.
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file