Per me è funzionale, ma per tutti è brutto...

modificato settembre 2021 in Camper Bar
Dopo due visite a Parma, aver studiato tutte le piante in produzione ed aver valutato approfonditamente alcuni modelli, sono giunta alla conclusione che il camper migliore per le nostre esigenze e per le mie preferenze (all'interno del budget disponibile) sarebbe il SunLiving A70DK. Quando l'ho proposto al consorte, lui ha sentenziato che è brutto. Oggettivamente bello non è (neppure l'attuale in verità), però a forza di guardarlo brutto non mi sembra più. E poi questa volta ha valutato tutti i camper senza pregiudizi, senza farmi condizionare dalle mode o dall'effetto wow, ma considerando la funzionalità di ogni singolo elemento e la qualità costruttiva rapportata al prezzo.
Ma lui non si convince e chiede il vostro parere.

E' un mansardato, è vero, ma ha una mansarda particolarmente areata (3 aperture) e lo sky roof frontale ricorda un po' i semintegrali. Il letto misura 150 cm e, soprattutto, è sempre lì bello pronto e fatto, anche solo per un pisolino mentre gli altri sono in dinette.




L'interno è molto tradizionale, ma ha parecchi accorgimenti che per me sono fondamentali e che non ho trovato in altri camper nuovi (l'elenco sarebbe troppo lungo).
I pensili bianchi in contrasto con le pareti antracite non mi piacciono, ma possono essere sostituiti da pensili color legno, così l'interno si ingentilisce un po'.
La seconda dinette, che proprio non sopportavo, può essere convertita in divano (la dinette classica inoltre potrebbe avere anche dei vantaggi)







La qualità è Adria, dovrebbe darmi qualche garanzia. I vantaggi rispetto all'attuale? Lunghezza sotto i sette metri, ampi spazi di stivaggio, lavandino bagno ampio e fruibile, blocco cucina comodissimo (cestoni, lavello grande, 3 fuochi in linea integrati col lavello, spazio di lavoro, pensili giusti, grande finestra lato passeggero, ecc.), doccia accessoriata come si deve, collegamento cellula-gavone, lettini ampi da cui non cade nulla, gavone grosso sotto il letto inferiore, 6 posti viaggio e 7 letto, sedili fronte marcia sempre pronti, tutto fruibile in contemporanea con altre funzioni. Niente plastiche cigolanti e retroilluminazione inutile.

Che ne dite, mi regalerò il primo camper nuovo per i miei 50 anni?
Sun Living A 70 dk
«1345

Commenti

  • Ciao Fede, premesso che a me anche esteticamente piace molto, hai provato a stenderti sul letto in mansarda? 

    Magari è un effetto ottico delle immagini ma sembra che il “cielo utile” sia un po’ pochino (soprattutto per chi dorme sul lato esterno, io ne so qualcosa visto che toccava a me sul vecchio mansardato). Valuta bene questo aspetto! 
  • Hai ragione, è stretto perchè la mansarda è spiovente e non bombata. L'oscurante lì è a rischio per tutte le volte che ti giri, però sai che bello vedere le stelle? (Col Wingamm era meglio perchè il letto era longitudinale e sotto lo skyroof stavano le teste). Quel posto in ogni caso sarebbe mio...


    Sun Living A 70 dk
  • Cioè, qualcuno riesce a dormire in quella mansarda lì? Dalla parte spiovente? Complimenti davvero, io non ci riuscirei mai. Per fortuna non siamo tutto uguali, però questa mansarda mi sembra effettivamente troppo angusta da una parte, magari sarà l'effetto ottico della foto, chissà. Per il resto mi sembra un bel mezzo, anche esteticamente. 
  • Federica, come ti hanno già detto gli altri, valuta bene la questione mansarda. Mi sembra un pelino sacrificata. magari in inverno ti fai avanti nella parte di tuo marito, ma in estate con il caldo dormire vicini potrebbe risultare fastidioso. Valuta la mancanza di aria e il senso di soffocamento che si prova a respirare con pareti così circondanti il tuo corpo.
    Considera che magari devi scendere cosa fai? non si può sempre scavalcare il consorte, e le mamme sono quelle che scendono per prime.
    Fossi in te accantonerei questa scelta. 
    Nonna Titta
  • Non capisco, la necessità di scavalcarsi uno con l'altro esiste su tutti i camper che sto considerando (mansardati, semintegrali, motorhome), tranne sul Wingamm come detto che aveva il basculante longitudinale. Valuterò bene l'altezza mansarda, anche se con 7 posti letto, una via di fuga c'è sempre!


    Sun Living A 70 dk
  • Meglio un camper di maggiore qualità, stessa pianta, trovando un usato recente? Tipo questo:

    https://www.arcacamper.it/IT-it/Articolo/Index/3516/Arca-Europa-M-725-Glt
    Sun Living A 70 dk
  • Avendo un Frankia di 15 anni conosci già la mia risposta. Però mi voglio contraddire, con i prezzi gonfi che hanno gli usati di questo periodo anche io se dovessi cambiare camper proverei a prenderne uno nuovo (pronta consegna, senza dover aspettare 2 anni ovviamente)
  • modificato settembre 2021
    Scusa, mi fai capire cosa non va nel tuo recente per aver così voglia di cambiarlo ?

    Raffaele
  • mtravel ha detto:
    Scusa, mi fai capire cosa non va nel tuo recente per aver così voglia di cambiarlo ?
    Prima lo vendo, poi ti dico tutto! Troppo pubblico sto forum
    Sun Living A 70 dk
  • Capisco e sono troppo nuovo in questo forum per aver vissuto tutti i tuoi cambi di idee.
    Però, se penso che il mio primo mi ha fatto compagnia per 18 anni e il terzo per quasi tredici continuo a non capirti.

    Raffaele
  • Tomtom1990 ha detto:
    Avendo un Frankia di 15 anni conosci già la mia risposta. Però mi voglio contraddire, con i prezzi gonfi che hanno gli usati di questo periodo anche io se dovessi cambiare camper proverei a prenderne uno nuovo (pronta consegna, senza dover aspettare 2 anni ovviamente)
    In effetti, che prezzi e che giungla, non fai in tempo a chiamare che sono già venduti! Ma il mio allora a quanto lo potrei vendere?
    Vado quasi in pari con questo mi sa.
    Che bello invece scegliere un mezzo nuovo, personalizzarlo e aspettarlo qualche mese (ho trovato due conce che lo hanno in arrivo, altrimenti Sun Living ha chiuso le prenotazioni quest'anno).
    Sun Living A 70 dk
  • Federica72 ha detto:
    Non capisco, la necessità di scavalcarsi uno con l'altro esiste su tutti i camper che sto considerando (mansardati, semintegrali, motorhome),


    un conto è scavalcare puntandosi sulle ginocchia a cavallo del partner, con un poco di libertà di movimento,  ma lì saresti sempre posizione hamburger, sempre nello scavalco, intendo.
  • Ma di cosa stiamo parlando ?
    Credo che in diciotto anni di mansardato mia moglie mi abbia scavalcato due volte.
    E sugli altri tre esagerando sei, due per ognuno.

    Raffaele
  • Il mansardato lo ho avuto anche io, e se la mansarda ha il cielo basso mica ti alzi in piedi per passare il coniuge. Vorrei sapere tua moglie come fa a superare il tuo corpo in una mansarda a cielo basso. ( naturalmente se dorme dalla parte terminale ). Magari esiste una tecnica? Oppure il fortunato che dorme nella parte privilegiata si alza per primo. 
  • Forse e piu' semplicemente non ha bisogno di alzarsi di notte. Mansarde alte le avevano i Laika, da quando Hymer ha deciso di non fare piu' mansardati (meno margine economico visto che hanno gia' la cabina) e' gia' tanto se se ne trovano ancora.

    Raffaele
  • mtravel ha detto:
    Capisco e sono troppo nuovo in questo forum per aver vissuto tutti i tuoi cambi di idee.
    Però, se penso che il mio primo mi ha fatto compagnia per 18 anni e il terzo per quasi tredici continuo a non capirti.
    Raffaele hai ragione, i camper in fondo fanno tutti lo stesso lavoro, servono a farti viaggiare con la famiglia, con qualche adattamento.
    Non ci sarebbe necessità di questo peregrinare da un mezzo all'altro, se non la ricerca del meglio per sè, la voglia di sperimentare, di imparare, di progettare (è un hobby come un altro, in questo periodo è un passatempo pure speculativo, visto che si può non perderci).
    Sono inquieta di natura, per un periodo ho cambiato casa ogni 3 anni e cambierei ancora, ma la famiglia si ribellerebbe e ho raggiunto un discreto equilibrio con la soluzione che ho adesso. Il lavoro lo cambio mediamente ogni 7 anni, l'auto di contro la porto alla rottamazione (l'ultima mi è durata quasi 20 anni). Se potessi, aprirei un'attività di compravendita camper usati!  =)
    Sun Living A 70 dk
  • il mio è disposto così, ma ha la mansarda più alta.
    ho una finestra davanti come questo sempre chiusa.
    preferiamo aprire quella lato piedi o l'oblo, abbiamo quindi di serie tre finestre.
    il divanetto l'ho costruito io al posto della dinette più piccola.
    ora è molto sfruttato, ci si appoggia di tutto.
    mi ci siedo anche a pranzo allungando il tavolo a 140 di mia fattura, questo perchè il più basso dei miei figli è sul 1.85 ed a tavola in 4 ci si sta stretti.
    in viaggio, nel totale non rispetto delle leggi, i miei figli ci fanno anche qualche pennica, tutti raggomitolati.
    riguardo alla qualità, non è Adria, è Triganò.
    oramai le marche sono solo etichette, decalcomanie e niente più.
    a me il mansardato piace molto anche per la coppia.
    ora che lo usiamo spesso in due lo apprezzo ancora di più, non mi serve nemmeno più il portabici potendo mettere le due bici all'interno.
    trovo poco pratico il lavello del bagno richiudibile, ma forse solo perchè non l'ho. 
    sembra poco profondo col rischio di sbroffare tutto quando ci si lava mani denti e faccia.
    dalle foto sul sito sembra che il piatto doccia sia a filo pavimento, questa le reputo una grande superficialità.
    esperienze passate mi hanno portato a desiderare una doccia ove ci si entri alzando la gambetta.
    quelle a filo pavimento hanno sempre provocato allagamenti del bagno durante ogni doccia.
    la doppia piletta è utile ma non tanto quanto un vano doccia profondo una quindicina di cm che trattiene anche altro senza poggiarsi alle porte, come ad esempio un paio di sci messi li a sgocciolare o un condizionatore portatile mentre viaggio o catini vari.
    la nostra doccia è il rifugio pacatorum del camper.
    naturalmente il tema non si pone per chi compra un camper per andare in campeggio, ove utilizzerà per lo più le docce della struttura.
    il piano cottura a tre fuochi longitudinali limita l'utilizzo.
    continuo a preferire il 4 fuochi.
    capita sovente io cucino con due pentole in contemporanea, in una la pasta ed in una il sugo, oppure in una la carne e nell'altra il cornetti o gli spinaci al burro utilizzandoli in diagonale.
    nel letto a castello dietro non riesco a vedere se ha gli spessori anticondensa, se non li ha e ci dormite in quattro in inverno, la condensa che si crea sulle pareti, ti bagnerà i materassi dei bambini.
    in mansarda non vi sono tasche o scomparti dove lasciarci libri, occhiali, portafogli.
    queste elencate sono piccolezze che il mio ha e che permettono una qualità della vita a bordo migliore, naturalmente per nostre abitudini che non devono essere per forza uguale a quelle altrui.

     


     
  • Se l'altezza della mansarda fosse effettivamente un limite, al posto di questo mansardato valuterei il semintegrale con letti gemelli, stessa marca, modello S 70 SL. Stessa lunghezza, stesso blocco cucina che trovo perfetto, stesso lavandino bagno ideale per me e altri dettagli. Da quest'anno anche frigo grande: 
    Il vantaggio potrebbe essere la non necessità di cambiare camper quando i figli cresceranno (oppure la più facile rivendibilità essendo una pianta di moda), lo svantaggio un matrimoniale da 125 cm e meno spazio di movimento. Che dite?
    Sun Living A 70 dk
  • perche cambiare camper?
  • in quella mansarda ci dorme una persona sola, nel lato spiovente nemmeno un bambino ci starebbe comodo. per il resto beh, con quella pianta li ne trovi parecchi di camper.
    Rapidò 890F

    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....
    Le mie foto di viaggio
  • mtravel ha detto:
    Ma di cosa stiamo parlando ?
    Credo che in diciotto anni di mansardato mia moglie mi abbia scavalcato due volte.
    E sugli altri tre esagerando sei, due per ognuno.
    io l'ho risolta facile: lei dorme dalla parte più vicina alla scala, visto che per un motivo o per l'altro si alza almeno una volta a notte, ma la mia mansarda ha la parete esterna quasi verticale (poco aerodinamica e non certo bella da vedere, ma almeno c'è spazio!).
    Rapidò 890F

    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....
    Le mie foto di viaggio
  • Misterpixel ha detto:

    nel letto a castello dietro non riesco a vedere se ha gli spessori anticondensa, se non li ha e ci dormite in quattro in inverno, la condensa che si crea sulle pareti, ti bagnerà i materassi dei bambini.

     
    mi spiegheresti questa cosa degli spessori anticondensa? Grazie!
    Rapidò 890F

    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....
    Le mie foto di viaggio
  • Goose80 ha detto:
    in quella mansarda ci dorme una persona sola, nel lato spiovente nemmeno un bambino ci starebbe comodo. per il resto beh, con quella pianta li ne trovi parecchi di camper.
    Dai, non smontatemela.
    Uno la mansarda bassa e stretta, l'altro il fornello a quattro fuochi messi a X.
    Aveva quasi trovato il suo ideale, così è sleale.


    Raffaele
  • ueh...come ho scritto alla fine...ognuno ha le sue abitudini di vita a bordo camper.
    a me sembra un po misero come dotazioni.
    poi non so come sono gli altri, io posso solo raffrontarlo col mio.

  • mtravel ha detto:
    Goose80 ha detto:
    in quella mansarda ci dorme una persona sola, nel lato spiovente nemmeno un bambino ci starebbe comodo. per il resto beh, con quella pianta li ne trovi parecchi di camper.
    Dai, non smontatemela.
    Uno la mansarda bassa e stretta, l'altro il fornello a quattro fuochi messi a X.
    Aveva quasi trovato il suo ideale, così è sleale.

    sui fuochi non mi pronuncio, non cucino io  =) in ogni caso io ne ho tre ma sfalzati.

    sulla mansarda però..... vedo tutti questi mansardati molto "aerodinamici" rispetto al mio e per quanto siano esteticamente più belli penso sempre: ok, ma chi dorme lato esterno ci sta? 


    Rapidò 890F

    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....
    Le mie foto di viaggio
  • Misterpixel ha detto:
    ueh...come ho scritto alla fine...ognuno ha le sue abitudini di vita a bordo camper.
    a me sembra un po misero come dotazioni.
    poi non so come sono gli altri, io posso solo raffrontarlo col mio.

    Mister, se mi trovi un camper che con meccanica maggiorata (160 cv) e tutti gli optional (riscaldamento grigie, pannello solare, retro camera, porta bici, tendalino, ecc) viene nuovo meno di 60 mila, ti chiedo di segnalarmelo. Ho confrontato solo gli entry level (Xgo, Rimor base, Blucamp, Sun Living, Carado, Sunlight, Weinsberg): le tedesche sono migliori ma non hanno le piante che cerco o costano di più, la slovena è al top della mia personale classifica
    Sun Living A 70 dk
  • Misterpixel ha detto:
    perche cambiare camper?
    Eh già! Vedi mp
    Sun Living A 70 dk
  • Goose80 ha detto:
    Misterpixel ha detto:

    nel letto a castello dietro non riesco a vedere se ha gli spessori anticondensa, se non li ha e ci dormite in quattro in inverno, la condensa che si crea sulle pareti, ti bagnerà i materassi dei bambini.

     
    mi spiegheresti questa cosa degli spessori anticondensa? Grazie!
    Si tratta di piccole contro pareti in legno per far circolare l'aria tra materasso e parete. Il Sun Living mi pare abbia spessori in plastica distanziati e non paretina continua. Nei video del S70SL forse si vedono
    Sun Living A 70 dk
  • Credo che sia più facile fare 6 al superenalotto che trovare un camper che ci metta tutti d'accordo (per fortuna, aggiungerei): io ho 4 fuochi ma li trovo esagerati, averne 2 ma ben distanziati sarebbe la soluzione ottimale, su molti camper moderni montano 3 fuochi ma essendo tutti appiccicati finisce che usi sempre i due più distanti, quindi tanto vale averne 2.

    Paradossalmente non trovo esagerato il doppio lavello in cucina, per lavare le stoviglie ne uso uno per insaponare e l'altro per sciacquare; e il doppio lavello ormai non lo vedo più neanche sui Concorde.

    Questo per dire che ll camper perfetto non esiste, esiste quello perfetto per me, perfetto per Federica, per Raffaele o per Misterpixel. Quindi Fede se ti piace quel Sunliving non dare retta a noi!
  • Non ricordo la marca, era italiana e faceva camper monoscocca su meccaniche revisionate importate dalla Germania.
    Tipo Mercedes 406, 507, quella roba lì insomma.
    Ricordo un modello con la vaschetta da bagno, giuro e non era nemmeno tanto grande.
    Mica diceva però che per guidarlo ci voleva la patente C++.

    A parte gli scherzi, i migliori sono quelli Americani davvero con la sedia a dondolo nel living che neanche quei Morelo che in Germania pagano le autobahn.
    Però negli states, se non è cambiato qualcosa, visto che facendo plein air (da loro davvero di può) aiuti a diminuire la cementificazione hai dei bonus fiscali mica da ridere.

    Raffaele

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file