BATTERIA AL LITIO

Buon giorno a tutti i colleghi camperisti<br>posseggo un camper CI magis 87XT del 2020, attrezzato con pannello solare&nbsp; monocristallino da 120W e batteria AGM da 100 ah, dovendo sostituire la batteria pensavo al kit NDS al litio costo installato da Camping Sport Magenta euro 1450, vorrei conoscere Vs. pareri, ma soprattutto conoscere le impressioni di chi ha già montato questo kIT&nbsp;<br>RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

Commenti

  • Ciao, penso al Litio perché hai bisogni energetici particolari? (frigo compressore, ricarica e-bike ecc.) 
    Sun Living A 70 dk
  • no, ma vado esclusivamente in libera e d'inverno i miei figli utilizzano  molto il televisore  e la batteria AGM che ho non è sufficiente, infatti si è scaricata 

  • Diciamo che a parità di capacità e a spanne, le litio raddoppiano i tempi di scarica rispetto alle piombo.
    Metti una seconda batteria di quelle buone e risparmi più di mille euro.

    Raffaele
  • ma non conviene mettere o un secondo pannello o una seconda AGM o entrambi? probabilmente ti costa meno che non tutto l'ambaradan al litio
    Rapidò 890F

    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....
    https://www.flickr.com/photos/goose80/
  • Goose80 ha detto:
    ma non conviene mettere o un secondo pannello o una seconda AGM o entrambi? probabilmente ti costa meno che non tutto l'ambaradan al litio
    Funche' non saro' smentito continuero' ad avere dei dubbi sul fatto che un pannello faccia qualcosa in una giornata nuvolosa in montagna.
    E pure col sereno e il sole a 45°.
    Certo se monti 800W come M48...

    Raffaele
  • Goose80 ha detto:
    ma non conviene mettere o un secondo pannello o una seconda AGM o entrambi? probabilmente ti costa meno che non tutto l'ambaradan al litio
    ma guarda, in passato ho fatto due week end, uno al lago di Varese, da Sabato mattina a Domenica sera, ed uno al Lago Maggiore ma da Venerdì sera a Domenica sera; in entrambe le occasioni avevo la spia della centralina di controllo dell'attività del pannello in arancione la mattina e il pomeriggio, che sul mio camper significa recharge, cioè ricarica.
    In entrambe le occasioni verso le 14 fino alle 17 sia di sabato che di domenica la spia accesa era verde, che sul mio camper significa full.
    In entrambi i giorni il cielo era coperto.
    Va però detto che noi consumiamo pochissima corrente quando facciamo questi week end perchè stiamo molto fuori dal camper.
    Poi accendi il webasto e butti giù tutta l'energia accumulata, ma è caratteristica di questo tipo di riscaldamento.

  • se hai soldi da buttare (a mio parere) monta pure le litio. Io monterei una seconda batteria AGM e aumenterei il pannello.
    La televisione consuma pochissimo, almeno la mia. Quello che consuma tanto è la canalizzazione delle stufe.
    Se hai il frigo a compressore... attaccati alla corrente, non è da libera.
  • con quei soldi comprerei un efoy 
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato ottobre 2021
    Misterpixel ha detto:
    Goose80 ha detto:
    ma non conviene mettere o un secondo pannello o una seconda AGM o entrambi? probabilmente ti costa meno che non tutto l'ambaradan al litio
    ma guarda, in passato ho fatto due week end, uno al lago di Varese, da Sabato mattina a Domenica sera, ed uno al Lago Maggiore ma da Venerdì sera a Domenica sera; in entrambe le occasioni avevo la spia della centralina di controllo dell'attività del pannello in arancione la mattina e il pomeriggio, che sul mio camper significa recharge, cioè ricarica.
    In entrambe le occasioni verso le 14 fino alle 17 sia di sabato che di domenica la spia accesa era verde, che sul mio camper significa full.
    In entrambi i giorni il cielo era coperto.
    Va però detto che noi consumiamo pochissima corrente quando facciamo questi week end perchè stiamo molto fuori dal camper.
    Poi accendi il webasto e butti giù tutta l'energia accumulata, ma è caratteristica di questo tipo di riscaldamento.

    si di fatto anche io quando sono via nei weekend non sono mai in camper, ma finora sono sempre andato in aree sosta e l'unica libera che ho fatto ha fatto emergere il problema della batteria andata.

    in effetti anche il "camperologo" da cui ho portato a cambiare la batteria e un oblò, mi ha suggerito di montare un pannello se prevedo di fare più spesso libera....

    io come riscaldamento ho la classica truma, non ho tv e ho tutte le lucine a led.
    Rapidò 890F

    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....
    https://www.flickr.com/photos/goose80/
  • Ciao, ho avuto una buona batteria fino a quando ho venduto il mio camper. Dovete solo fare attenzione se state pensando di comprarne uno di seconda mano. Si dovrebbe usare un multimetro per controllare la capacità residua. Ho avuto un brutto caso di cortocircuito, ma credo di essere stato solo sfortunato. Dopo di che, ho usato una presa protetta dal cortocircuito (https://ajax.systems/it/products/socket/ come questa).
  • Perdonami.. non vedo il nesso tra una presa 220v e la batteria che serve per l'impianto a 12v
    Rapidò 890F

    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....
    https://www.flickr.com/photos/goose80/
  • Le litio e le AGM sono solo accumulatori di energia.
    Se si fa sosta libera ci si deve organizzare per produrre in qualche modo l'energia che si consuma.
    La sosta libera è sempre in agguato, basta un problema al caricabatterie o al campeggio per trovarsi a dover fare vacanza a batterie.

    - Il caricabatterie a 230 funziona solo se si è attaccati alla colonnina.

    - Poi c'è l'alternatore, che però ricarica solo in viaggio, questo perchè le meccaniche moderne non sono adatte a rimanere ferme al minimo per lunghi periodi.
    La corrente massima non è tantissima, se invece si vuole una super.ricarica servono le litio, un alternatore potente con cablaggi e booster di conseguenza.

    - Il fotovoltaico produce solo in caso di insolazione sui pannelli, ombra, nebbia e nubi possono anche annullare l'energia proddotta, anche sui miei 760 Watt di pannelli LG.

    - Efoy o Zeus producono energia H24 e sono ottimi se abbinati ad un buon fotovoltaico per... "tappare i buchi" lasciati dalla mancanza di sole.

    - Il generatore a scoppio ha molte limitazioni normative per il suo utilizzo, è adatto a produrre tanta energia per brevi periodi, cioè l'opposto di quello che gradiscono le AGM, forse anche le litio.

    L'autonomia energetica in tutte le situazioni è forse il più irrisolto dei problemi sui camper, gli oggetti affamati di energia si sono evoluti più rapidamente dei metodi per produrla.
    Agire sull'accumulo (batterie) risolve poco, se con i soldi non arrivi a fine mese, ti serve uno stipendio migliore, non un portafogli più capiente...

    Marco.
  • visto che ho un mio vicino che lavora nell'ambito delle batterie al litio per autotrazione e tanto per gli ho fatto alcune domande, e lui mi ha detto che le batterie al litio su di un camper per i servizi di bordo sono totalmente inutili e danno ben pochissimi vantaggi e tanti casini, in quanto le batterie al litio sono si performanti ma necessitano di una gestione di carica e poi di prelievo molto sosfisticati e non sono come le altre batterie due poli e via, per cui ogni applicazione ha bisogno di un software dedicato e un uso come quello sui camper non trae nessun vantaggio in sostituzione di batterie tradizionali, solo che ora, dice lui, vanno molto di moda poi detto da lui le batterie al litio quando cominciano a decadere hanno molti problemi di sicurezza se non hanno una gestione tramite software dedicato per singola applicazione, ora alla luce di quanto detto e lui sono anni che si occupa di ricerca in campo auto di batterie e a parere suo sui camper le vieterebbe assolutamente
  • che poi Camperlento, vale davvero la pena per quelle 4 cose che servono davvero? 
  • per me no, poi sai tante teste tante idee, poi anche a fronte di quanto mi ha detto il mio vicino che lavora e fà ricerca nel settore direi no
  • c'è pure che ha messo la macchinetta del caffè sul camper.
    ed io che sono ancora alla moca..pure a casa. 
  • Misterpixel ha detto:
    c'è pure che ha messo la macchinetta del caffè sul camper.
    ed io che sono ancora alla moca..pure a casa. 
    l'estate scorsa il vicino di camper ad un certo punto mi fa: ti da fastidio se accendo 10 minuti il generatore che mi devo fare il caffè?.... io devo averlo guardato con una faccia talmente stranita che ha subito precisato... sai ho la macchinetta dell'espresso... ahhhhhhhhhhhhhhhhhhh....... cioè ma puoi portarti dietro un generatore perchè devi farti il caffè espresso...?!?!?...... 
    Rapidò 890F

    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....
    https://www.flickr.com/photos/goose80/
  • Goose80 ha detto:

    ....... cioè ma puoi portarti dietro un generatore perchè devi farti il caffè espresso...?!?!?...... 
    Poi c'è quello che moglie e figlie devono usare il phon. Perché hanno i capelli lunghi. Che ti chiedi se la leggenda di Lady Godiva non sia per caso vera.
    D'inverno quello che deve caricare le batterie. Che col solito caricabatterie da 16A per caricarne mezza da 100Ah devi tenerlo acceso tre ore. Se due sei. Ma nessuno gli ha detto che mezzora prima di andare a letto è una goccia nel mare.
    D'estate lo stesso deve accendere il condizionatore. Perché andare in area sosta costa, anzi no, non è per quello ma perché il concessionario gli ha detto che il camper è libertà , ergo può fare come vuole.

    E siamo fortunati che da noi nessuno usa il grill elettrico. Oops, avrò mica dato un'idea malsana a qualcuno, eh ?

    p.s. Anch'io avevo il generatore. Il mitico Minilux 550 a due tempi.
    Nemmeno 600W ma per quel che serve (poco) bastava e davvero non si sentiva (50Db scarsi).
    Ci ho messo poco a capire che è un oggetto inutile per cui da trentanni non lo uso.
    L'ho ancora in cantina, necessita di una pulizia al carburatore e dovrebbe ripartire al primo colpo, se qualcuno lo vuole basta che venga a prenderselo.




    Raffaele
  • Misterpixel ha detto:
    c'è pure che ha messo la macchinetta del caffè sul camper.
    ed io che sono ancora alla moca..pure a casa. 
    molti e quasi sempre con la pretesa poi di accendere il generatore, ora io non sono un genio dell'economia ma tra macchinetta generatore e via dicendo mi sa che che sto caffè costa non proprio pochissimo, direi che in confronto prendere un caffè in piazza san marco è una sciocchezza, si ma al tavolino e vuoi la vista
  • effettivamente...e te lo ortano pure e la tazzina se la lavano loro.
  • Non vi nascondo che ho il generatore e che ogni tanto lo accendo, soprattutto in inverno, per asciugarmi i capelli dopo la doccia. Usarlo per ricaricare le batterie è una bestemmia perchè credo che il mio Cb eroghi 10a quindi per ricaricare le due Bs da 100ah ci vorrebbe tantissimo tempo.

    Naturalmente l'utilizzo avviene sempre nel pieno rispetto del prossimo. Ad esempio in montagna 2 anni fa sono stato in libera qualche giorno, mi pare di essere arrivato di martedì. Essendo completamente soli la sera accendevo il generatore 15 minuti dopo la doccia. Al venerdì il parcheggio inizia a riempirsi di camper quindi dico alla mia ragazza che per quella sera non avrei acceso il generatore, sconsigliandole di lavarsi i capelli. Morale della favola, l'80% dei camper presenti dopo mezz'ora aveva già tirato fuori il generatore portatile e acceso senza ritegno alcuno. Io ho continuato per la mia idea ma a quel punto se lo avessi acceso non si sarebbe di certo notato. Il sabato stesso identico film, la domenica mattina siamo tornati a casa.
  • Io Tom non lho mai avuto.
    Va però detto che quando vado in Germania per le gare invernali, mi collego alla corrente.
    Nelle altre stagioni fino ad ora non sono mai andato in crisi energetica.

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file