Pannello fotovoltaico kaputt?

modificato settembre 2018 in Camper-Tecnica
Salve a tutti Nel camper mi hanno installato tempo addietro questo kit fotovoltaico della MOOVE (http://www.maxfritid.no/site/img/4783/Manuale-SP-100-120.pdf), completo di regolatore dentro uno stipetto a cui è collegata solo la BS, in questo modo:https://drive.google.com/file/d/1tJf8sspdPLENIOeYiwlaUsSrdLPrCGRk/view?usp=sharing Da qualche mese il regolatore lampeggia di rosso in corrispondenza della batteria (BS) che dovrebbe ricaricare, per pigrizia ho aspettato anche se avevo la sensazione che il pannello non caricasse più nulla e ieri ho effettuato delle prove col tester: la tensione sui terminali dei cavi che vanno alla BS era di 12.6 (aumentata a 13 e rotti accendendo il motore del camper); la tensione dei terminali dei cavi in arrivo dal pannello, misurata sia sulle viti che proprio sui terminali dei fili scollegati è sempre 0, anzi spesso partiva il segno meno dell'inversione di polarità.Tutto questo sia coprendo il pannello con una coperta, sia lasciandolo esposto al sole.Il led lampeggia sempre rosso uguale, sul libretto di istruzioni in teoria dice che a seconda della velocità dovrebbe indicare corto circuito/carica/carica completa ecc., mi pare che sia un lempaggio lento, ma ignoro la frequenza degli altri.Avrei anche un piccolo indicatore aggiuntivo in fibra ottica che dovrebbe essere verde se il pannello funzionam ma ovviamente rimane tristemente spento in ogni assetto. Penso di poter concludere che ho il pannello rotto, o ci sono altre verifiche che devo fare? e dove? Quanto può costare un pannello nuovo?Avendolo installato così sul tettohttps://drive.google.com/file/d/1a20saKX0kTRIFtPtIBumOS9eSSkpjC32/view?usp=sharingè fattibile una sostituzione domestica o è meglio rivolgesi ad un tecnico (innesti, siliconature, fori, ecc.). Grazie

Commenti

  • modificato 12:05
    io non credo che il pannello sia rotto. controlla i cavi,. controlla eventuali fusibili... i pannelli fotovoltaici non si rompono così facilmente
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 12:05
    per controllarlo devi scollarlo si usa il filo di acciaio armonico, ne tagli un pezzo da 1,5 mt e lo leghi alle estremità a due pezzi di legno che userai manici. Punti il filo tra il collante e con il filo lo tagli facendo su e giù.Quando lo avrai scollato lo scolleghi e lo provi li avrai la prova giusta
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 12:05
    Tipo tagliare la polenta col filo? Effettivamente devo tirarlo giù per verificare i collegamenti in partenza dal pannello, per i fusibili non saprei se ce ne sono a protezione e dove trovarli.Mi è stato suggerito altrove di verificare anche il funzionamento del regolatore sganciando del tutto i due fili che vengono dal pannello e al loro posto inserire un alimentatore da 17-19 volt, tipo quelli che si usano per i notebook: ne ho giusto a casa uno universale dove posso impostare la tensione dai 12 ai 19 con le prese sostituibili, farò delle prove.Tanto per capire che non sia invece il regolatore andato anche se la mancanza di tensione ai due capi dei fili che scendono dal pannello fanno pensare che il problema sia più a monte, più in alto del regolatore (pannello).
  • modificato 12:05
    si come la polenta solo che qui dovrai usare il filo come una sega da una parte tiri dall'altra molli.sicuramente il problema è il pannello o il collegamento tra pannello e cavo in ogni caso devi smontare.ciao
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 12:05
    Salve un piccolo aggiornamento della situazione. Stasera sono andato a dare un'occhiata al pannello fotovoltaico sul tetto del camper ed effettivamenteho riscontrato che ha una bella patina di sporco sopra che pulirò. Poi, limitandomi alla parte del telaio da dove partono i fili che vanno al regolatore, ho aperto il tappo nero di protezione del telaio stesso che sostiene il pannello.https://drive.google.com/file/d/1WYXpak3NPHo0_eAaFLNLI-be2dvULcke/view?usp=sharinge dentro ho trovato un bel po' di acqua sul fondo del telaio ed un'evidente stato di ossidazione/ruggine sui componenti elettrici.https://drive.google.com/file/d/1jHp28O033K6_e8YzRPaMkTXDeUEl2fuw/view?usp=sharinghttps://drive.google.com/file/d/1v_IzfB1IDdyYgkxXcdW_x9-koM8Nq47V/view?usp=sharingOggi aveva piovuto nel pomeriggio, evidentemente i tappi neri del telaio non sono stati siliconati bene e l'acqua entra liberamente (forse gli arriva l'ondina di scolo dalla mansarda) con conseguente ossidazione di tutto. Ho lasciato il telaio senza tappi, vediamo se asciugandosi il pannello da segni di vita (dubito).Ad ogni modo nel dubbio vista la situazione ho preferito scollegare i fili del pannello dal regolatore e chiuderli in due morsetti/mammuth separati dentro lo stipetto o era meglio lasciarli agganciati al regolatore? Il pannello domani sarà esposto ancora al sole ...Ultima cosa che arguisco, vista la mancanza di viti sul fondo del telaio in metallo, è che il pannello sia solo incollato e non avvitato al tetto del camper. Se la prova asciugatura non funziona proverò a scollarlo col filo di metallo
  • modificato 12:05
    che l'acqua si possa infiltrare nelle scatole di derivazione è quasi normale. La differenza sta nei pannelli seri, che hanno i contatti affogati in maniera che non vengano mai a contatto con l'acqua
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 12:05
    nella scatoletta ci dovrebbe essere solo il ponte di diodi, che serve ad evitare che il pannello consumi energia al posto di produrla quando sei all' ombra.In teoria sono componenti passivi di potenza e probabilmente asciugandosi si dovrebbe ripristinare i circuiti, prova con un phon.ciao
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 12:05
    Ulteriore aggiornamentoquesta sera dopo una giornata di intenso sole sono andato a verificare, si è asciugato tutto all'interno del telaio di metallo che sostiene il pannello e dove si trovano i fili, però continuo a non rilevare alcuna tensione in uscita dal pannello medesimo. Ho spruzzato un po' di wd40 per vedere se un po' di ossidazione sparisce, domani resta al sole ancora e faccio la prova definitiva in condizioni di totale asiciugatura dei cavi/diodi.Una curiosità. Adesso per sicurezza ho staccato il pannello dal regolatore, al regolatore è però ancora attaccata la batteria (rilevo 12.8 volt). Se decidessi di rimuovere il pannello senza sostituirlo, o senza sostituirlo nel breve periodo, è il caso di staccare anche i cavi che vanno alla BS dal regolatore? Nel senso può generare qualche assorbimento?Un saluto

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file