SEA fa chiudere DREAM JOINT E MILLER... e noi?

24

Commenti

  • modificato 11:02
    Ok, ottimo Diego

    Mi scuso con gli utenti del forum per brutalità franchezza e ardire, ma necessità fa virtù... e poi è tutto il giorno che discuto anche su altro forum e mi sono un pò innervosito, quindi forse ho risposto in modo sgarbato.

    Ribadisco che la mia intenzione (e forese quella di altri) è di contestare SEA a Mondo Fregatura e mettere in guardia eventuali nuovi "polli da spennare". Inoltre ci sarà da discutere anche la questione sovrappeso...

    Domani invierò anch'io qualche lettera di circostanza, anche se non credo che con questo approccio si ottenga di più.

    Mi scuso ancora... e ringrazio il forum per l'ospitalità, anche se forse n maniera un po invadente !

    Ciao
  • modificato 11:02
    eliooooooooooooo che magari ci paghi da bereeeeeeeeeeeeeee :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
    sai noi piace il vinello si ma il nostranooooooooooooooooooo :wink: :wink: :lol: :lol: :lol: :lol:
  • modificato 11:02
    [quote]newstyle76:
    eliooooooooooooo che magari ci paghi da bereeeeeeeeeeeeeee :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
    sai noi piace il vinello si ma il nostranooooooooooooooooooo :wink: :wink: :lol: :lol: :lol: :lol:[/quote]

    Eh si ci vorrebbe proprio 8O una bella sbronza di primitivo di manduria...

    Sabato sera brindiamo all'incontro, magari!

    Ciao
  • modificato 11:02
    vediamo se riesco ad esser dei vostri...........non ti so dire ancora se riesco x il sabato :roll: :roll:
  • modificato 11:02
    dai convinci la manu... poi magari si fa una bella rimpatriata a ferrara al balloon, no?

    Ciao
  • modificato 11:02
    [quote]Elio:
    Ok, ottimo Diego

    Mi scuso con gli utenti del forum per brutalità franchezza e ardire, ma necessità fa virtù... e poi è tutto il giorno che discuto anche su altro forum e mi sono un pò innervosito, quindi forse ho risposto in modo sgarbato.

    Ribadisco che la mia intenzione (e forese quella di altri) è di contestare SEA a Mondo Fregatura e mettere in guardia eventuali nuovi "polli da spennare". Inoltre ci sarà da discutere anche la questione sovrappeso...

    Domani invierò anch'io qualche lettera di circostanza, anche se non credo che con questo approccio si ottenga di più.

    Mi scuso ancora... e ringrazio il forum per l'ospitalità, anche se forse n maniera un po invadente !

    Ciao

    elio[/quote]

    [size=24]Mi dispiace di non partecipare....perché il mio cesso del mclousis del gruppo sea lo venduto. continuate tutti insieme con le vostre battaglie. non come hanno fatto con me sull'altro sito che mi bannavano sempre perché non volevano che dicessi la verità.[/size]
  • modificato 11:02
    A me va benissimo discutere delle conseguenze di un marchio che sparisce rispetto ai possessori di quel camper con quel marchio, ma nei toni dovuti.
    Chi fa l'imprenditore e vede che un prodotto non produce utili sufficienti, se è un imprenditore onesto e non un bancarottiere, deve trarne le conseguenze per tempo.
    Ed è normale che sia così.
    Da qui a dire che ci siano danni gravi per i proprietari di quei camper non direi: sono camper costruiti con una tecnica particolare. Il prezzo pagato è soprattutto legato a quella tecnica e non al nome, perchè il nome non ha fatto in tempo a farselo.
    A volte il problema è proprio che farli bene costa e non rende: ve la ricordate EVM?
    Diverso il discorso quando il prodotto è pieno di difetti e il produttore chiude per non risponderne. Non mi sembra questo il caso.

    Detto questo passo alle notizie imprecise.
    Io con le visure camerali ci lavoro. Da vent'anni.
    Quella pubblicata non è una visura ma l'esito di una ricerca.
    Quando si legge cessata bisogna capire che cessata è la posizione REA, non necessariamente tutta l'impresa, soprattutto quando è plurilocalizzata, cioè con diverse unità locali. Se guardate bene la ricerca già dice che Dream è tutt'altro che cessata. La ricerca è stata fatta con il codice fiscale che individua in modo univoco un soggetto giuridico. L'iscrizione al Registro Imprese avviene invece per provincia. Lo stesso soggetto quindi è stato iscritto in diverse province, in due è cessato ma in una no! Quindi il soggetto esiste. Potrebbe essere cessata la produzione, questo sì ma da lì non si vede.

    Ancora riguardo la realtà della situazione: Trigano ha mandato quasi tutti gli operai in cig, la produzione è ferma, situazioni simile alla Rimor. Non so di preciso gli altri marchi ma ho letto di 2000 persone coinvolte.
    http://www.territorialmente.it/Rassegna stampa/Maggio2008/20_05_08_RepubblicaFI_Il_camper_ingrana_la_retromarcia.pdf
    Durante l'anno Trigano ha avuto un crollo in borsa, Sea tempo fa ha azzerato il capitale sociale ed è stata ricapitalizzata.
    Sempre da fonti giornalistica le vendite in Italia sono scese del 25% e questo sarebbe stato evidente dal mese di maggio in poi, perchè prima la produzione è più diretta verso i noleggiatori. Ci si ritira su con le vendite in Europa e alla fine il saldo sarebbe -15%
    La sensazione è che in Fiera ci sarà solo la presentazione dei nuovi prodotti che, a questo punto, ritengo non entreranno molto presto in produzione. Questo penso sia il vero fatto importante e questo dovrebbero sapere le persone che vanno ad acquistare in fiera. Se volete comprare un camper nuovo sappiate che i tempi di consegna potrebbero essere lunghi.
    Scorrendo le riviste ho notato che le nuove serie stanno andando in due direzioni: camper di lusso (vedi il proliferare di motorhome) e mezzi più compatti ma con uguale numero di posti (meno materiali, costi ridotti).
    Viceversa, ci potrebbe scappare l'affare con in mezzi 2008: c'è una forte quantità di nuovo invenduto e le aziende potrebbero essere interessate a vendere, forse addirittura sottocosto. Certo si tratta del modello dell'anno prima, ma chi l'ha detto che è peggio?

    I veri danneggiati da tutta questa situazione sono 2000 famiglie con persone in cig, è tutta una zona della Toscana che vive con la produzione di questi mezzi: noi con il camper ci andiamo in vacanza, a loro serve per comprare il pane...

    Con questo voglio chiarire che non sono contrario assolutamente a manifestare il proprio pensiero negativo su un prodotto e chi lo rappresenta, però non basta stare dalla parte giusta, bisogna stare attenti alle parole, perchè usando quelle sbagliate si rischia di passare dalla ragione al torto.
  • modificato 11:02
    Buongiorno

    qui non è che si vuole aver ragione a tutti i costi, ma c'è chi nega l'evidenza. E' vero che non è una visura ma una ricerca (non spendo soldi per niente come hai fattoo tu!) ma purtroppo è la verità.

    Ho già detto che la Dream ha chiuso Trivolzio (fabbrica) e Milano (direzione) e rimane aperta una sede in provincia di Siena. Forse non ero stato chiaro! Ma da qui a dire che è viva e vegeta ce ne vuole... Poi ho scritto di aver parlato con il responsabile della Sea Service, ma neanche questo è bastato per mettervi la pulce nell'orecchio?
    Avete chiesto di chiudere il 3d perchè infondato! 8O

    Per il problema dei lavoratori sono d'accordo, ma non è colpa nostra! La SEA anche senza nostra contestazione chiuderebbe ugualmente quello che più le conviene, ma creando un danno a tutti quelli che hanno comprato da poco un loro mezzo (e sono quelli che hanno fino ad oggi permesso che la SEA pagasse loro lo stipendio!).

    Purtroppo in questa ITAGLIA è un problema di molte aziende... La fiat in venti anni ha cacciato via migliaia di lavoratori e peggio ha ricattato lo stato per avere i contributi alla rottamazione perchè il mercato era in crisi... e le casse integrazioni precedenti ve le siete scordate?

    Lo ribadisco, quando c'è da quagagnare sono sempre pronti, quando c'è da stringere la cinghia si mandano a casa i lavoratori.

    E questo non credo sia un comportamento normale! Almeno in un paese normale, cosa che l?Itaglia non è più

    Credo che preparerò qualche migliaia di volantini da distribuire in fiera per mettere in guardia i nuovi clienti da TUTTI i gruppi costruttori e dalle loro politiche di massimizzazione degli utili...

    Non ho chiesto io alla Dream di iniziare l'attività (e sappiamo che in ITAGLIA per aprire un'azienda è possibile avere degli sgravi fiscali e contributivi) e non ho chiesto loro quanto hanno guadagnato fino ad oggi...e quante tasse hanno pagato... e sopratutto non ho chiesto loro di CHIUDERE, potevano vendere ad altri magari, no?

    Non so se riesco a spiegarmi
    :twisted:
  • modificato 11:02
    [quote]Elio:
    Buongiorno

    qui non è che si vuole aver ragione a tutti i costi, ma c'è chi nega l'evidenza. E' vero che non è una visura ma una ricerca (non spendo soldi per niente come hai fattoo tu!) ma purtroppo è la verità.

    Ho già detto che la Dream ha chiuso Trivolzio (fabbrica) e Milano (direzione) e rimane aperta una sede in provincia di Siena. Forse non ero stato chiaro! Ma da qui a dire che è viva e vegeta ce ne vuole... Poi ho scritto di aver parlato con il responsabile della Sea Service, ma neanche questo è bastato per mettervi la pulce nell'orecchio?
    Avete chiesto di chiudere il 3d perchè infondato! 8O

    Per il problema dei lavoratori sono d'accordo, ma non è colpa nostra! La SEA anche senza nostra contestazione chiuderebbe ugualmente quello che più le conviene, ma creando un danno a tutti quelli che hanno comprato da poco un loro mezzo (e sono quelli che hanno fino ad oggi permesso che la SEA pagasse loro lo stipendio!).

    Purtroppo in questa ITAGLIA è un problema di molte aziende... La fiat in venti anni ha cacciato via migliaia di lavoratori e peggio ha ricattato lo stato per avere i contributi alla rottamazione perchè il mercato era in crisi... e le casse integrazioni precedenti ve le siete scordate?

    Lo ribadisco, quando c'è da quagagnare sono sempre pronti, quando c'è da stringere la cinghia si mandano a casa i lavoratori.

    E questo non credo sia un comportamento normale! Almeno in un paese normale, cosa che l?Itaglia non è più

    Credo che preparerò qualche migliaia di volantini da distribuire in fiera per mettere in guardia i nuovi clienti da TUTTI i gruppi costruttori e dalle loro politiche di massimizzazione degli utili...

    Non ho chiesto io alla Dream di iniziare l'attività (e sappiamo che in ITAGLIA per aprire un'azienda è possibile avere degli sgravi fiscali e contributivi) e non ho chiesto loro quanto hanno guadagnato fino ad oggi...e quante tasse hanno pagato... e sopratutto non ho chiesto loro di CHIUDERE, potevano vendere ad altri magari, no?

    Non so se riesco a spiegarmi
    :twisted:

    Elio[/quote]

    Io non credo che si possa sindacare la decisione di chiudere un ramo d'azienda chiaremente in perdita, le cose non sono più come tu descrivi e non sono tutte Fiat o Alitalia che smuovono l'opinione pubblica.
    La realtà è che le piccole medie aziende se vanno in perdita ci mettono del loro.

    Secondo me invece il problema è un' altro la Dream sta facendo "finta di niente" per cercare di vendere gli ultimi pezzi del piazzale o in mano a concesionari.

    Questo è il vero problema, perchè sicuramente qualche incauto acquirente lo troveranno forse attirato da sconti importanti, senza sapere che hanno in mano un mezzo "invendibile" con un valore commerciale a breve termine molto vicino allo 0.
    Sono tanto bravi a pubblicizzare i nuovi modelli e così poco trasparenti in queste occasioni!!!!!!!!

    Forse in fiera dovresti chiedere proprio questo: Serietà e Trasparenza a chi vende e produce mezzi che costano migliaia di euro e impegna finanziariamente le famiglie anche per anni.
    Brianza
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 11:02
    [quote]Brianzagolf:


    Io non credo che si possa sindacare la decisione di chiudere un ramo d'azienda chiaremente in perdita, le cose non sono più come tu descrivi e non sono tutte Fiat o Alitalia che smuovono l'opinione pubblica.
    La realtà è che le piccole medie aziende se vanno in perdita ci mettono del loro.

    Brianza
    [/quote]

    Beh, rispetto il tuo pensiero ma non credo che sia come dici...La piccola azienda di cui parliamo (DREAM) fa parte di un COLOSSO nel settore che fino all'anno scorso ha macinato utili da capogiro... e adesso? Il petrolio aumenta il mercato cala e loro cosa fanno? Naturalmente chiudono e lo mettono in tasca a tutti quelli che, con il duro lavoro, hanno speso un sacco di soldi comprando un loro mezzo che ad oggi vale molto molto meno, proprio grazie a queste loro politiche.

    Dimmi tu se possiamo dindacare o no? Ne abbiamo il diritto?

    O i diritti sono solo degli imprenditori di mettere in tasca i soldi quando ce n'è e chiedono l'aiuto dello stato quando va male, com'è?

    Non so tu per chi TIFI, ma non mi sembra giusto!

    Ciao
  • modificato 11:02
    eeeeeeee va bè diciamo che il Dream è come la carne dè l'oca lè bunà ma lè pocà :wink: :lol: :lol: :lol:
  • modificato 11:02
    BRAVOOOOOOOOOOOOO DIEGO :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
  • modificato 11:02
    [quote]newstyle76:
    BRAVOOOOOOOOOOOOO DIEGO :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:[/quote]

    ahoooo, ma che te lo dici da solo???

    Che hai stappato na bottiglia?

    :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

    Bella Diego, che dice Manu je va de lavorà sabato? :lol: :lol: :lol: :lol:

    Un caro saluto a tutt'eddue!
  • modificato 11:02
    nooooooo vengo anch'io pero sentiamoci per tel!!!!!!!!!! :D :lol:
  • modificato 11:02
    [quote]newstyle76:
    nooooooo vengo anch'io pero sentiamoci per tel!!!!!!!!!! :D :lol:[/quote]
    mi sa che sabato sarò presente anch'io alla fiera allora che si fà si va a protestare??????
    Brianza
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 11:02
    [quote3fd5b4870="Brianzagolf"][quote3fd5b4870="newstyle76"]nooooooo vengo anch'io pero sentiamoci per tel!!!!!!!!!! :D :lol:[/quote3fd5b4870]
    mi sa che sabato sarò presente anch'io alla fiera allora che si fà si va a protestare??????
    Brianza[/quote3fd5b4870]

    cioa brianza, se vuoi ti lascio il mio tel...saremo in fiera pochi ma buoni...

    elio 3331861456

    p.s. ho mandato in stampa 5000 volantini 8O 8O 8O
  • modificato 11:02
    elio mi son permesso di postare questo x far vedere pure qui :wink:

    i BUSINESS PLAN a quei livelli non prendono in considerazione almeno cinque anni? Con quegli investimenti? E poi chi ha detto che la Dream era in perdita? Hai visto l'ultimo bilancio consolidato?

    Non parliamo per assiomi, per piacere!

    ti allego uno stralcio di un articolo di ANALISI AZIENDALE .IT:

    [i]"Un caso a parte è quello di S.E.A. leader europeo nella produzione di autocaravan: fra le imprese non quotate dei «magnifici nove» è l'unica azienda controllata da un fondo e da un gruppo di manager. L'avventura di Ermes Fornasier, ex amministratore delegato di Comau e di Pierluigi Alinari, imprenditore del settore, inizia pochi anni fa assieme al fondo Bridgepoint. Nel giro di pochi esercizi il nuovo management avrebbe rilevato Mobilvetta, Elnagh e Dream Motorcaravan, le maggiori imprese italiane del settore. Successivamente sarà la volta della spagnola Joint e dell'inglese Auto Slipper. Risultato: quasi 300 milioni di fatturato nel 2004 con una crescita del 108 per cento e 369 nuovi posti di lavoro. Quanto al 2005 sono previsti 400 milioni di ricavi e 14.500 camper venduti."
  • modificato 11:02
    me ne son dimenticato un pezzo
    eccolo

    Come puoi leggere, e se ne hai voglia, puoi affermare che è stata chiusa perchè in perdita?

    Se vuoi ti segnalo il link, così potrai leggere l'intero articolo intitolato "LE IMPRESE ITALIANE CHE CRESCONO MALGRADO TUTTO"...

    http://www.analisiaziendale.it/le_imprese_italiane_che_crescono_malgrado_tutto_1000842.html

    Spero sia stato un link utile.
  • modificato 11:02
    Grazie Diego... non riesco ad essere presente su tutti i forum... devo anche lavorare sennò mi cacciano... e poi si che son guai!!!

    Ciao

    a Domenica allora.

    Elio :D
  • modificato 11:02
    ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOCARAVAN REGIONI CENTRO 1
    emilia-romagna toscana marche tot
    DREAM 15 7 4 26
    friuli venezia giulia
    DREAM 4
    MARCHIO ABRUZZO MOLISE UMBRIA LAZIO TOTALE
    DREAM 1 - 4 14 19
    MARCHI BG BS CO CR LC LO MN MI PV SO VA TOTALE

    DREAM 2 4 1 - 1 2 - 9 3 - 4 26
    MARCHIO CAMPANIA BASILICATA PUGLIA CALABRIA SICILIA SARDEGNA TOTALE DREAM 5 1 1 1 5 1 14

    TOTALE IMMATRICOLATO 85 MEZZI DA GENNAIO A SETTEMBRE QUESTI SONO I VERI NUMERI COMUNQUE
    :D :D :D
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 11:02
    [quote]Brianzagolf:
    ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOCARAVAN REGIONI CENTRO 1
    emilia-romagna toscana marche tot
    DREAM 15 7 4 26
    friuli venezia giulia
    DREAM 4
    MARCHIO ABRUZZO MOLISE UMBRIA LAZIO TOTALE
    DREAM 1 - 4 14 19
    MARCHI BG BS CO CR LC LO MN MI PV SO VA TOTALE

    DREAM 2 4 1 - 1 2 - 9 3 - 4 26
    MARCHIO CAMPANIA BASILICATA PUGLIA CALABRIA SICILIA SARDEGNA TOTALE DREAM 5 1 1 1 5 1 14

    TOTALE IMMATRICOLATO 85 MEZZI DA GENNAIO A SETTEMBRE QUESTI SONO I VERI NUMERI COMUNQUE
    :D :D :D[/quote]



    di che anno plissssssss :roll: :roll: :roll: :roll: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
  • modificato 11:02
    aspetto il commento di Elio :D :D
    Andrea
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 11:02
    :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
  • modificato 11:02
    Postato così non dice nulla Andrea, quanti mezzi della stessa fascia di prezzo hanno venduto le altre marche negli stessi posti e nello stesso periodo?
  • modificato 11:02
    Dopo la fiera te li inserisco ma forse è meglio non sapere :roll: :roll: :roll:
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 11:02
    [quote]Brianzagolf:
    Dopo la fiera te li inserisco ma forse è meglio non sapere :roll: :roll: :roll:[/quote]


    ma di che ai paura BRIiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
  • modificato 11:02
    [quote]Brianzagolf:
    ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOCARAVAN REGIONI CENTRO 1
    emilia-romagna toscana marche tot
    DREAM 15 7 4 26
    friuli venezia giulia
    DREAM 4
    MARCHIO ABRUZZO MOLISE UMBRIA LAZIO TOTALE
    DREAM 1 - 4 14 19
    MARCHI BG BS CO CR LC LO MN MI PV SO VA TOTALE

    DREAM 2 4 1 - 1 2 - 9 3 - 4 26
    MARCHIO CAMPANIA BASILICATA PUGLIA CALABRIA SICILIA SARDEGNA TOTALE DREAM 5 1 1 1 5 1 14

    TOTALE IMMATRICOLATO 85 MEZZI DA GENNAIO A SETTEMBRE QUESTI SONO I VERI NUMERI COMUNQUE
    :D :D :D[/quote]

    Immatricolazioni in percentuale sul totale dei mezzi venduti
    Dream anno 2006: 0,7% - anno 2007: 0,3% - 1° semestre anno 2008: 0,6%, anche questi sono numeri, un incremento dello 0,3% rispetto all'anno 2007, considerato che per il 2008 si tratta del primo semestre, ma davvero è in perdita???
  • modificato 11:02
    [quote1bfcf7dbf="pippo"][quote1bfcf7dbf="Brianzagolf"]ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOCARAVAN REGIONI CENTRO 1
    emilia-romagna toscana marche tot
    DREAM 15 7 4 [b1bfcf7dbf]26[/b1bfcf7dbf]
    friuli venezia giulia
    DREAM 4
    MARCHIO ABRUZZO MOLISE UMBRIA LAZIO TOTALE
    DREAM 1 - 4 14 [b1bfcf7dbf] 19 [/b1bfcf7dbf]
    MARCHI BG BS CO CR LC LO MN MI PV SO VA TOTALE

    DREAM 2 4 1 - 1 2 - 9 3 - 4 [b1bfcf7dbf]26[/b1bfcf7dbf]
    MARCHIO CAMPANIA BASILICATA PUGLIA CALABRIA SICILIA SARDEGNA TOTALE DREAM 5 1 1 1 5 1 [b1bfcf7dbf]14 [/b1bfcf7dbf]

    TOTALE IMMATRICOLATO 85 MEZZI DA GENNAIO A SETTEMBRE QUESTI SONO I VERI NUMERI COMUNQUE
    :D :D :D[/quote1bfcf7dbf]

    Immatricolazioni in percentuale sul totale dei mezzi venduti
    Dream anno 2006: 0,7% - anno 2007: 0,3% - 1° semestre anno 2008: 0,6%, anche questi sono numeri, un incremento dello 0,3% rispetto all'anno 2007, considerato che per il 2008 si tratta del primo semestre, ma davvero è in perdita???[/quote1bfcf7dbf]


    è quello che non riusciam a capire
  • modificato 11:02
    [quote]Brianzagolf:
    aspetto il commento di Elio :D :D
    Andrea[/quote]

    e che devo dire?

    che si avvalora la tesi che l'hanno svuotata e chiusa senza problemi?

    bOH

    eLIO
  • modificato 11:02
    [quote]newstyle76:
    [quote]pippo:
    [quote]Brianzagolf:
    ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOCARAVAN REGIONI CENTRO 1
    emilia-romagna toscana marche tot
    DREAM 15 7 4 26
    friuli venezia giulia
    DREAM 4
    MARCHIO ABRUZZO MOLISE UMBRIA LAZIO TOTALE
    DREAM 1 - 4 14 19
    MARCHI BG BS CO CR LC LO MN MI PV SO VA TOTALE

    DREAM 2 4 1 - 1 2 - 9 3 - 4 26
    MARCHIO CAMPANIA BASILICATA PUGLIA CALABRIA SICILIA SARDEGNA TOTALE DREAM 5 1 1 1 5 1 14

    TOTALE IMMATRICOLATO 85 MEZZI DA GENNAIO A SETTEMBRE QUESTI SONO I VERI NUMERI COMUNQUE
    :D :D :D[/quote]

    Immatricolazioni in percentuale sul totale dei mezzi venduti
    Dream anno 2006: 0,7% - anno 2007: 0,3% - 1° semestre anno 2008: 0,6%, anche questi sono numeri, un incremento dello 0,3% rispetto all'anno 2007, considerato che per il 2008 si tratta del primo semestre, ma davvero è in perdita???[/quote]


    è quello che non riusciam a capire[/quote]

    appunto...

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file