Le nostre Pizze & Focacce

modificato giugno 2009 in Il libro di cucina
[size=24]Pizze e focacce
Ricetta: Uova al ripieno di fegato
Preparazione delle Uova al ripieno di fegato
Regione : Veneto

Vino Consigliato : Tocai di Pramaggiore

Ingredienti per 4 persone :

400 g di fegato di vitello tagliato a pezzetti
6 uova
1 cipolla
1 dl di vino bianco
4 cucchiai di olio di oliva
sale e pepe

Preparazione delle Uova al ripieno di fegato

Potete condire le uova con un bagnetto di salsa verde aromatizzata all' aceto balsamico.

Tempo di preparazione 10'

Tempo di cottura 30'.

Sbucciate e tritate la cipolla, poi fatela rosolare in una casseruola con l'olio e il fegato; dopo 3-4 minuti bagnate con il vino, lasciandolo evaporare a fuoco alto, quindi regolate di sale e di pepe e fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso, bagnando con poca acqua.

Nel frattempo fate cuocere le uova, in un pentolino con acqua fredda, per circa 8 minuti dal momento dell'ebollizione, scolatele, raffreddatele in acqua ghiacciata e sgusciatele. Tagliate le uova a metà nel senso della lunghezza, estraete i tuorli e tritateli insieme con il fegato sgocciolato dal fondo di cottura.

Riempite con questo composto i mezzi albumi, disponeteli su un piatto da portata, insaporiteli con il fondo di cottura e servite[/size]

Commenti

  • modificato 19:35
    [size=24]Pizze e focacce
    Ricetta: Torta di bietole
    Preparazione della Torta di bietole
    Regione : Liguria

    Vino Consigliato : Vermentino Ligure

    Ingredienti per 4 persone :

    Per la pasta :

    300 g di farina
    1 cucchiaio di olio d’oliva
    1 presa di sale

    Per il ripieno :

    500 g di foglie di bietola
    80 g di cagliata o di ricotta
    6 cucchiai di grana grattugiato
    3 uova
    6 cucchiai di olio d’oliva
    sale

    Per la teglia : 1 cucchiaio di olio d’oliva

    Preparazione della Torta di bietole

    in alternativa alle bietole potete utilizzare i carciofi novelli, quando cioè sono privi di barba, mondati e bolliti.

    Tempo di preparazione 35' più i tempi di riposo e di raffreddamento

    Tempo di cottura 45'.

    Preparate la pasta. Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, versatevi nel centro il sale, l'olio, poca acqua fredda e impastate, unendo eventualmente altra acqua fredda, fino a ottenere un composto consistente ed elastico; dividetelo in sei panetti, di cui tre più grandi, e lasciateli riposare per 30 minuti sulla spianatoia infarinata. Preparate il ripieno.

    Mondate le foglie di bietola, lavatele e fatele cuocere in una pentola con poca acqua bollente salata per 5 minuti, dall'inizio dell'ebollizione; scolatele, strizzatele, tritatele, versatele in una terrina e lasciatele raffreddare. Unite alle bietole il grana grattugiato, la cagliata e le uova sbattute e amalgamate gli ingredienti regolando di sale. Ungete con l'olio una teglia da forno. Stendete i panetti in sei sfoglie sottili; disponete una delle tre più grandi nella teglia, coprendone il fondo e le pareti; ungetela e sovrapponetevi un'altra sfoglia grande; ungete anche questa e collocatevi sopra la terza sfoglia grande.

    Versate nella teglia il ripieno, livellatelo, condite con poco olio e copritelo con le restanti sfoglie leggermente unte d'olio, sovrapponendole una sull'altra. Sigillate gli orli della torta ottenuta, spennellatene la superficie con l'olio rimasto e infornate a 180°C per 40 minuti.

    Potrete servire la torta tiepida o fredda[/size]
  • modificato 19:35
    [size=24]Pizze e focacce
    Ricetta: Schiacciata di caciocavallo e cipolla
    Preparazione della Schiacciata di caciocavallo e cipolla
    Regione : Sicilia

    Vino Consigliato : Alcamo

    Ingredienti per 4 persone :

    Per la pasta :

    500 g di farina
    25 g di lievito di birra
    5 cucchiai di olio di oliva
    sale

    Per il ripieno :

    500 g di passata di pomodoro
    100 g di caciocavallo grattugiato
    2 cipolle
    1 presa di peperoncino in polvere
    2 cucchiai di olio di oliva sale

    Per la piastra : 2 cucchiai di olio di oliva

    Preparazione della Schiacciata di caciocavallo e cipolla

    Per dare più rilevanza al formaggio, distribuitene l’equivalente di 200 g tagliato a strisce sottili sulla pasta, coprite le strisce con la salsa di pomodoro e proseguite come da ricetta.

    Tempo di preparazione 30' più i tempi di lievitazione e di riposo

    Tempo di cottura 1 h e 10'.

    Preparate la pasta. Fate stemperare il lievito di birra in poca acqua tiepida; disponete la farina a fontana sulla spianatoia, versatevi nel centro una presa di sale e il lievito sciolto e unite acqua tiepida in quantità sufficiente a ottenere un impasto piuttosto consistente; lavoratelo e ricavatene un panetto, che lascerete lievitare per un'ora, avvolto in un tovagliolo.

    Unite l'olio alla pasta ormai lievitata, lavorandola finché si sarà amalgamato, quindi stendetela in una sfoglia non: troppo sottile e lasciatela riposare per 15 minuti.

    Preparate il ripieno. Sbucciate le cipolle, tritatele e fatele soffriggere in una casseruola con l'olio; unitevi la passata di pomodoro e il peperoncino, salate e fate cuocere, a fuoco bassissimo e a recipiente coperto, per 25-30 minuti. Togliete la salsa dal fuoco, amalgamatevi il caciocavallo e distribuitela uniformemente sulla sfoglia, che arrotolerete su se stessa.

    Adagiate la schiacciata su una piastra da forno unta con l'olio e mettetela in forno caldo a 180°C per 35-40 minuti. Potrete poi servirla calda o fredda[/size]
  • modificato 19:35
    [size=24]Pizze e focacce
    Ricetta: Frittata al tartufo
    Preparazione della Frittata al tartufo
    Regione : Piemonte

    Vino Consigliato : Favorita delle Langhe

    Ingredienti per 4 persone :

    8 uova
    30 g di burro
    60 g di tartufo bianco d’Alba
    30 g di grana grattugiato
    sale e pepe

    Preparazione della Frittata al tartufo

    In stagione potete far trifolare un fungo porcino affettato, unirlo al composto di uova e proseguire come da ricetta.

    Tempo di preparazione 5'

    Tempo di cottura 5'.

    Spazzolate il tartufo e tagliatelo a lamelle con l'apposito affetta tartufi. Sgusciate le uova in una terrina e s battetele leggermente, unitevi il grana, le lamelle di tartufo, tenendone 4 da parte, una presa di sale e una di pepe e amalgamate. Fate fondere il burro in una padella antiaderente e versatevi il composto; lasciate rapprendere la frittata da un lato, quindi voltatela, aiutandovi con un coperchio, e fatela cuocere anche dall'altro.

    Trasferitela quindi sopra un piatto da portata, guarnitela con le lamelle di tartufo messe da parte e servitela calda in tavola[/size]
  • modificato 19:35
    [size=24]Pizze e focacce
    Ricetta: Frittata al latte e farina gialla
    Preparazione della Frittata al latte e farina gialla
    Regione : Trentino

    Vino Consigliato : Nosiola

    Ingredienti per 4 persone : -

    4 uova
    1 cucchiaio di farina gialla
    3 cucchiai di latte
    20 g di burro
    sale

    Preparazione della Frittata al latte e farina gialla

    Per dar maggiore sapore e morbidezza alla preparazione unite al composto qualche cucchiaio di panna montata.

    Tempo di preparazione 10'

    Tempo di cottura 10'.

    Sgusciate le uova, separando gli albumi dai tuorli, quindi sbattete questi ultimi con una presa di sale e amalgamatevi la farina e il latte. Montate a neve ferma gli albumi e incorporateli al composto, mescolando con movimento verticale.

    Fate fondere il burro in una padella antiaderente piuttosto larga e versatevi il composto; lasciate rapprendere e cuocere a fuoco lento la frittata da una parte, quindi alzate la fiamma, voltate la frittata aiutandovi con un coperchio e fatela cuocere anche dall'altra parte, prolungandone la cottura a fiamma bassa in modo che anche la farina cuòcia.

    Trasferite la frittata sopra un piatto da portata e servitela calda[/size]
  • modificato 19:35
    [size=24]Pizze e focacce
    Ricetta: Frittata alla campagnola
    Preparazione della Frittata alla campagnola
    Regione : Sicilia

    Vino Consigliato : Etna Bianco

    Ingredienti per 4 persone :

    6 uova
    150 g di patate
    100 g di carote
    100 g di cipolle
    qualche foglia di sedano
    10 g di prezzemolo
    2 cucchiai di pecorino grattugiato
    4 cucchiai di olio di oliva
    sale e pepe

    Preparazione della Frittata alla campagnola

    Se volete ottenere una preparazione più completa unite al composto dadini di caciocavallo giovane.

    Tempo di preparazione 15'.

    Tempo di cottura 15'.

    Mondate e lavate tutte le verdure, quindi tagliate a rondelle sottili le carote e a pezzetti le patate e tritate grossolanamente le foglie di sedano, il prezzemolo e le cipolle. Mettete queste verdure in una padella antiaderente con metà dell'olio, insaporitele di sale e fatele appassire per 7-8 minuti a fiamma bassa, bagnando con poca acqua tiepida se fosse necessario; dopodiché toglietele dal fuoco e lasciatele raffreddare. Sgusciate le uova in una terrina e sbattetele leggermente; unitevi le verdure fredde, il sale, il pepe e il pecorino e amalgamate.

    Fate scaldare l'olio rimasto in una padella antiaderente e unitevi il composto appena preparato; lasciate rapprendere la frittata da un lato, poi voltatela, aiutandovi con un coperchio, e lasciatela rapprendere anche dall'altro lato.

    Potrete servire questa frittata sia calda sia fredda[/size]
  • modificato 19:35
    [size=24]Pizze e focacce
    Ricetta: Ciambella salata ripiena
    Preparazione della Ciambella salata ripiena
    Regione : Puglia

    Vino Consigliato : Castel del Monte Bianco

    Ingredienti per 4 persone :

    Per la pasta :

    350 g di farina
    10 g di lievito di birra
    3 cucchiai di olio d'oliva
    sale

    Per il ripieno :

    250 g tra mozzarella e formaggio fresco
    170 g di ricotta
    2 uova
    170 g di prosciutto cotto tagliato spesso
    85 g di caciocavallo
    1 cucchiaio di olio d'oliva
    1 presa di zucchero
    sale

    Per la tortiera : 20 g di burro

    Preparazione della Ciambella salata ripiena

    Servite la preparazione calda se volete valorizzare il formaggio, che in tal modo si presenterà fondente.

    Tempo di preparazione 40' più 20' di lievitazione della pasta

    Tempo di cottura 50'.

    Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e versatevi nel centro il lievito sciolto in poca acqua tiepida, 2 cucchiai di olio e una presa di sale; incorporate questi ingredienti alla farina, cominciando dal centro della fontana, e impastate energicamente per 15 minuti, aggiungendo, se fosse necessario, altra acqua tiepida fino a ottenere un panetto sodo; quindi stendete la pasta in una sfoglia molto sottile e rettangolare, copritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare per circa 20 minuti.

    Tagliate separatamente i formaggi e il prosciutto a dadini. Fate soffriggere questi in una casseruola di coccio con l'olio; appena si saranno dorati, togliete il recipiente dal fuoco e lasciate raffreddare, dopodiché amalgamatevi lo zucchero, i formaggi, la ricotta, le uova e una presa di sale. Distribuite sulla sfoglia, lasciando uno spazio di 2 centimetri dal lato lungo, una parte del ripieno in modo da formare una striscia larga circa 3 centimetri; ripiegate su questa striscia il bordo lasciato vuoto e schiacciatelo con le dita, quindi arrotolate la sfoglia così da avvolgere completamente il ripieno. Distribuite un'altra striscia di ripieno, fate fare un altro giro alla sfoglia, schiacciatela leggermente e continuate in questo modo fino ad aver esaurito il ripieno e la sfoglia; prima di fare l'ultimo giro, ripiegate l'altro bordo esterno sul ripieno in modo da non fare uscire la farcia durante la cottura.

    Chiudete a ciambella il rotolo ottenuto e mettetelo in una teglia precedentemente imburrata; ungete la superficie della ciambella con l'olio rimasto e infornate a 180°C per 45 minuti.

    Servite la preparazione in tavola calda o fredda, tagliata a fette[/size]

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file