termostato truma combi

modificato dicembre 2009 in Trucchi e rimedi!!
dopo un paio di viaggi con il camper nuovo non sono ancora riuscito a stabilire come piazzare il termostato della truma combi 6.
di notte lo metto sul 2 e si creano circa 14 gradi all'interno, ottimi per dormire belli fresci.
solo che il termostato ha un range di 3 4 gradi cioè attacca a 11 e stacca a 15
stesso discorso per il giorno.
nell'era dell'elettronica possibile che i signori della truma non possano adottare un termostato più sensibile???
per esempio il mio di casa scatta con un range di un decimo di grado. attacca a 19,9 e stacca a 20,1.
nessuno a pensato di bypassare il termostato truma solo per l'imput del riscaldamento e applicare un termostato di casa???
se si, mi fate sapere su quali fili bisogna intervenire se la faccenda è possibile???
grazie

Commenti

  • modificato 07:31
    Se non ricordo male su an altro sito per camperisti avevo letto della modifica e del applicazione di un termostato.Ma non mi ricordo il sito prova con google.
  • modificato 07:31
    può andare bene questo ???

    image

    c'è un articolo interessante qui nel sito l'ho trovato con il tastino CERCA

    http://www.camperlife.it/news_139_MRC-Motorhome-Remote-Control.html

    ;););)
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato dicembre 2009
    ma la combi ha una sonda o un contatto pulito (termostato on -off)?????
    perchè se munita di sonda il sistema dovrebbe modulare la potenza e quindi modulare il "calore" e la portata dell'aria in funzione al discostamento della temperatura prescelta tramite il "pomello".....
    non sarà per caso un problema di posizionamento sensore (sonda)?
    magari un crono termostato potrebbe essere utile per preselezionare dei tempi di accensione/spegnimento riscaldamento! magari con differenze di temperatura massima o minima impostate da un orario all'altro... ma non di certo per il mantenimento standard della temperatura!!!!!
    infatti, l'unica controindicazione utilizzando il cronotermostato è che l'obbiettivo dei costruttori di suddetti sistemi cercano di non interrompere completamente il flusso dell'aria al fine di evitare importanti pendolazioni di temperatura ambiente molto penalizzanti il confort degli occupanti, i consumi energetici (sia elettrici che di combustibile) e la vita stessa del bruciatore.....
    tutto questo solo se la combi fosse modulante (come credo) e non on-off :D:D
    ciao alberto
  • modificato dicembre 2009
    Anche noi siamo nella stessa situazione camper nuovo e Truma c4000
    ....... molto difficile impostare una temperatura o caldo o freddo:bad:
    Vedremo questo fine settimana, comunque ultimamente taravo sul 3 di notte e 5 al momento di alzarsi...... O_O(usata solo 7 gg!!!!!)
    Ti saprò dire la settimana prossima, domani andiamo in montagna ;)
    Ciao Renzo :)
  • modificato 07:31
    [quote]turistapercaso:
    Anche noi siamo nella stessa situazione camper nuovo e Truma c4000
    ....... molto difficile impostare una temperatura o caldo o freddo:bad:
    Vedremo questo fine settimana, comunque ultimamente taravo sul 3 di notte e 5 al momento di alzarsi...... O_O(usata solo 7 gg!!!!!)
    Ti saprò dire la settimana prossima, domani andiamo in montagna ;)
    Ciao Renzo :)[/quote]

    Verifica la posizione del sensore della temperatura della cellula, il famoso "bottone nero".
    La Truma è ottima e anche il suo termostato lo è.
    Tuttavia sembra che gi allestitori facciano a gara a chi riesce ad instalare il sensore di temperatura nel punto peggiore.
    Vicino alla porta o vicino ad una bocchetta dell'aria calda è un classico.

    Sono solo due fili, con del nastro isolante e con un pesso di cavetto bipolare fai delle prove piazzando il termostato circa a metà sia destra-sinistra, sia avanti-dietro e anche alto-basso della cellula abitativa.
    Più nel centro possibile. insomma.

    Marco.
  • modificato 07:31
    scusate se mi inserisco, mi sono iscritto oggi e non sono ancora pratico del sito.
    innanzitutto buongiorno, volevo porvi il mio problema in merito alla combi, nel senso che è già la seconda volta che mi scatta il pulsante e quando vado ad accendere la pompa dell'acqua, la combi mi scarica tutto il serbatoio e se non mi sbrigo a spegnerlo mi ritrovo senz'acqua.
    so che è una protezione per non far gelare l'acqua, ma caspita mi è capitato anche domenica che era una giornata primaverile.
    se qualcuno può darmi qualche dritta lo ringrazio anticipatamente
    ciao pino
  • modificato 07:31
    [quote]pino57:
    scusate se mi inserisco, mi sono iscritto oggi e non sono ancora pratico del sito.
    innanzitutto buongiorno, volevo porvi il mio problema in merito alla combi, nel senso che è già la seconda volta che mi scatta il pulsante e quando vado ad accendere la pompa dell'acqua, la combi mi scarica tutto il serbatoio e se non mi sbrigo a spegnerlo mi ritrovo senz'acqua.
    so che è una protezione per non far gelare l'acqua, ma caspita mi è capitato anche domenica che era una giornata primaverile.
    se qualcuno può darmi qualche dritta lo ringrazio anticipatamente
    ciao pino[/quote]

    Hai la nuova combi quella con il pulsante sotto o la verticale quella con il tirantino sopra ???
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 07:31
    [quote]Brianzagolf:
    [quote]pino57:
    scusate se mi inserisco, mi sono iscritto oggi e non sono ancora pratico del sito.
    innanzitutto buongiorno, volevo porvi il mio problema in merito alla combi, nel senso che è già la seconda volta che mi scatta il pulsante e quando vado ad accendere la pompa dell'acqua, la combi mi scarica tutto il serbatoio e se non mi sbrigo a spegnerlo mi ritrovo senz'acqua.
    so che è una protezione per non far gelare l'acqua, ma caspita mi è capitato anche domenica che era una giornata primaverile.
    se qualcuno può darmi qualche dritta lo ringrazio anticipatamente
    ciao pino[/quote]

    Hai la nuova combi quella con il pulsante sotto o la verticale quella con il tirantino sopra ???[/quote]

    ciao bria, ho il pulsantino in basso, e il problema non è solo che rischio di rimanere senz'acqua, ma pure la figura che faccio con gli altri nel vedere lo scarico...selvaggio.
    buona giornata pino
  • modificato 07:31
    pino magari c'è il sole ma fa freddo e il camper ghiaccia...

    Prova a monitorare la temperatura (interna/esterna) con il termometro digitale e, nel dubbio, lascia la combi a 1. Se poi stacca lo stesso fai controllare il termostato ;)
  • modificato 07:31
    Non ho capito bene se ti scatta appena parti o dopo un po che hai acceso il riscaldamento.
    Con la mia sono arrivato alla conclusione che non accendo la pompa per un po, accendo invece il riscaldamento, così facendo il pulsante quando lo schiaccio scatta bene.
    Le prime volte ho svuotato un paio di serbatoi con sta storia del pulsantino che riarmava male :angry:
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 07:31
    [quote]Brianzagolf:
    Non ho capito bene se ti scatta appena parti o dopo un po che hai acceso il riscaldamento.
    Con la mia sono arrivato alla conclusione che non accendo la pompa per un po, accendo invece il riscaldamento, così facendo il pulsante quando lo schiaccio scatta bene.
    Le prime volte ho svuotato un paio di serbatoi con sta storia del pulsantino che riarmava male :angry:[/quote]

    no quando parto tutto ok, è al momento che sono fermo a accendo l'interruttore della pompa dell'acqua che il combi comincia a perdere acqua da sotto.
    ma non succede sempre, la prima volta è stato a dicembre e allora ho dato la colpa alla temperatura bassa, ma domenica era una bellissima giornata e stavo fuori con il maglione... memore dell'esperienza precedente ho subito rispinto il pulsante sotto e poi tutto ok anche quando ho acceso il riscaldamento non ho più avuto nessun tipo di problema..boh..
    :)ciao pino
  • modificato 07:31
    Sei sicuro di non avere un commutatore automatico di batterie che ti lascia un "buco" di alimentazione che fa scattare la valvola Elasi?

    Marco.
  • modificato 07:31
    [quote]Emme48:
    Sei sicuro di non avere un commutatore automatico di batterie che ti lascia un "buco" di alimentazione che fa scattare la valvola Elasi?

    Marco.[/quote]

    So che il modello vecchio di un commutatore automatico aveva questo problema ..
    Azz non mi era venuto in mente ;)
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 07:31
    ciao sono nuovo quindi un saluto a tutti io ho rispolto così, laika ecovip 2008 ho portato 1 nuovo termostato dove dormo costo 100 euro ma potevo portare anche l'originale, visto che ora non lo uso + pensavo in estate di riusarlo e invece ... ho fatto un filo nuovo lungo abbastanza fino alla mansarda e ho collegato il nuovo termostato, alla stufa ocio, anche se la stufa ha 2 attacchi per il termostato va collegato solo ad 1 altrimenti si rischia di far saltare la scheda, perchè vanno in conflitto ( il secondo serve alla truma per fare i test così dice la truma..) non tentare di staccare il suo filo originale da dietro il frigo perdereste 1 ora per niente non si smonta... e poi meglio lasciarlo li... quindi quando dormo posso regolarmi la temp. dal letto risparmiando gas e dormendo al caldo provare per credere, il cavo da fare mi sembra a 6 fili che vanno messi invertiti se non sbaglio, il termostato va incassato in una scatoletta esterna di corrente.

    visto che siamo in tema di truma, vicino alla pompa ho intercettato il tubo blu che porta l'acqua al boiler ho comperato un rubinetto con asta lunga così da poter scegliere se riepire il boiler oppure no, comodo quando fa freddo e il pulsante non attacca posso comunque avere l'acqua e scaricare il boiler 10kg prima di tornare a casa a detta però del negoziante ho fatto una cavolata in quanto se accendo per fare la doccia rompo adesso non ricordo cosa, a me sembra una cavolata che ha detto in quanto se il bottone stacca in automatico, dovrebbe rompersi quel qualcosa voi che ne dite grazie attendo risposte....
  • modificato 07:31
    [quote]aleandro:
    ciao sono nuovo quindi un saluto a tutti io ho rispolto così, laika ecovip 2008 ho portato 1 nuovo termostato dove dormo costo 100 euro ma potevo portare anche l'originale, visto che ora non lo uso + pensavo in estate di riusarlo e invece ... ho fatto un filo nuovo lungo abbastanza fino alla mansarda e ho collegato il nuovo termostato, alla stufa ocio, anche se la stufa ha 2 attacchi per il termostato va collegato solo ad 1 altrimenti si rischia di far saltare la scheda, perchè vanno in conflitto ( il secondo serve alla truma per fare i test così dice la truma..) non tentare di staccare il suo filo originale da dietro il frigo perdereste 1 ora per niente non si smonta... e poi meglio lasciarlo li... quindi quando dormo posso regolarmi la temp. dal letto risparmiando gas e dormendo al caldo provare per credere, il cavo da fare mi sembra a 6 fili che vanno messi invertiti se non sbaglio, il termostato va incassato in una scatoletta esterna di corrente.

    visto che siamo in tema di truma, vicino alla pompa ho intercettato il tubo blu che porta l'acqua al boiler ho comperato un rubinetto con asta lunga così da poter scegliere se riepire il boiler oppure no, comodo quando fa freddo e il pulsante non attacca posso comunque avere l'acqua e scaricare il boiler 10kg prima di tornare a casa a detta però del negoziante ho fatto una cavolata in quanto se accendo per fare la doccia rompo adesso non ricordo cosa, a me sembra una cavolata che ha detto in quanto se il bottone stacca in automatico, dovrebbe rompersi quel qualcosa voi che ne dite grazie attendo risposte....[/quote]

    ciao e ben arrivato :D

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file