navigatori satellitari

Ciao a tutti,
non so se a voi succede la stessa cosa, ma a me il mio navigatore (GARMIN NUVI 350) mi fa fare delle strade IMPOSSIBILI, infilare in "CUL DE SAC" che per uscirne sudo sette camice (come Ercole), in questi giorni navigando per internet ho visto dei sistemi di navigazione che contemplano anche i camper, basta dare misure di altezza, larghezza, lunghezza e peso e lui ti "dovrebbe" far fare le strade adeguate, E' VERO?????????????????
Ho guardato in giro su altri forum, ma non ci sono molte notizie, tutti muti sono diventati????:nc::nc:
CHI SA QUAL'COSA PARLI.

Commenti

  • modificato 04:59
    ciao Polachin
    quel che conosco riguarda tommy... ma ci sta che seguendo il link trovi qualcosa di utile anche per il tuo Nuvi...

    [url=http://www.ipmart-forum.it/forumdisplay.php?478-Garmin-Software-Mappe-Pdi]- [u]clicca qui [/u]- [/url]
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 04:59
    [quote]polachin:
    Ciao a tutti,
    non so se a voi succede la stessa cosa, ma a me il mio navigatore (GARMIN NUVI 350) mi fa fare delle strade IMPOSSIBILI, infilare in "CUL DE SAC" che per uscirne sudo sette camice (come Ercole), in questi giorni navigando per internet ho visto dei sistemi di navigazione che contemplano anche i camper, basta dare misure di altezza, larghezza, lunghezza e peso e lui ti "dovrebbe" far fare le strade adeguate, E' VERO?????????????????
    Ho guardato in giro su altri forum, ma non ci sono molte notizie, tutti muti sono diventati????:nc::nc:
    CHI SA QUAL'COSA PARLI.

    [/quote]

    Anche il Tom Tom non scherza.. Se potessi strozzerei Chiara (la voce) perchè ci porta in stradine di campagna! :evil::evil:La Becker aveva in produzione il navigatore che dicevi tu: prima hanno detto che usciva a fine febbraio, poi fine marzo e alla fine è sparito pure dal sito ufficiale.. mah! Comunque, si può trovare qualcosa che abbia le mappe per camion, almeno evita le strade strette...
  • modificato 04:59
    [quote]alien:
    ciao Polachin
    quel che conosco riguarda tommy... ma ci sta che seguendo il link trovi qualcosa di utile anche per il tuo Nuvi...

    [url=http://www.ipmart-forum.it/forumdisplay.php?478-Garmin-Software-Mappe-Pdi]- [u]clicca qui [/u]- [/url][/quote]
    Ho provato a guardare in quel forum che mi hai indicato, ma hanno cose troppo "tecniche" parlano in maniera che uno come me non ci capisce nulla, comunque per quanto riguarda i navigatori per camper c'è la NAVIGON che fa due modelli (6310 e 8410)dove puoi caricare delle utility per CAMION CAMPER che paghi a parte e costano 129 EURI, volevo sapere se effettivamente funzionano per i camper ??????.
    Conumque -sardegna61 - io strozzerei SILVIA GARMIN, se ci dovessimo trovare a qualche raduno ricordami che ti racconto dove mi ha fatto finire nel tragitto tra PIAZZA ARMERINA E BRONTE in Sicilia:nc::nc:
  • modificato luglio 2010
    In qualsiasi parte del mondo sei, quando entri nel tuo camper .....sei a casa......
    ;););) quindi..;););)anche tra piazza e bronte..
  • modificato 04:59
    io parlo in continuazione con tommy spesso lo insulto e fsccio quello che dico io,non lui,anche perchè una volta secondo lui dovevo buttarmi in laguna..sto semooo..dulcis in fundo ce l'ho mandato in FUNDO l'ho buttato recuperatolo subito dopo. con quello che l'avevo pagato 500 euri ad maiora..adesso sembra più addomesticato ma...
  • modificato 04:59
    Anch'io lo carico di insulti, faccio quello che voglio ma sempre scemo è!
    pensa che l'area di sosta a Mantova (secondo lui) è nel bel centro del fiume davanti alla città, non c'è che dire .......sicuramente una bella vista:nc:
  • modificato 04:59
    Io credo che siano soldi buttati, visto come sono le cartografie, ancora incomplete e mai aggiornate, strade che sono lì da sempre, anche la nuova cartografia ancora non me le dà, senza parlare di quante volte ti vuole fare uscire da una strada principale e prendere una pietraia, solo per risparmiare pochi metri per poi rientrare nella precedente strada. :evil:, per ora non rimane che abbinarlo alla vecchia carta stradale, buttando sempre un occhio attento hai segnali stradali, evitando quando possibile strade che portano il divieto per camion, rimane comunque per me uno strumento irrinunciabile, ma quanto fà incaz:nc::nc: mio marito. :):D:)
    Il mio si chiama Bis bis. :):D:)
  • modificato 04:59
    [quote]polachin:
    Anch'io lo carico di insulti, faccio quello che voglio ma sempre scemo è!
    pensa che l'area di sosta a Mantova (secondo lui) è nel bel centro del fiume davanti alla città, non c'è che dire .......sicuramente una bella vista:nc:[/quote]
    pensavo di essere l'unico che si arrabbia con il tom tom vedo che la famiglia è grande io ogni tanto ci discuto....
    un saluto a tutti i possessori di navigatori hi hi;)
  • modificato 04:59
    Tutti i navigatori nonostante i vari aggiornamenti hanno i loro punti neri,
    strade esistenti da decenni non inserite ( sia col Becker che col Tomtom a loro avviso siamo in aperta campagna o nell’alveo di qualche fiume),
    città non riconosciute come punto d’arrivo (per il mio tomtom Volterra è città intermedia ai vari percorsi di cui ha tutta la cartografia stradale ma non provare a inserirla come destinazione), località segnalate come raggiunte a chilometri di distanza dalla loro reale collocazione (fuori anche dal comune d’appartenenza),
    strade provinciali ormai dimenticate abbandonate da decenni e pertanto lasciate all’incuria ancora inserite, molto disagevoli da percorrere (velocita max 30 h) ma con degli scorci paesaggistici stupendi , strettoie, sottopassi che anche utilizzando la variante camion che avevo sul Becker non erano escluse.
    Una cosa che abbiamo imparato anche quando lo usiamo in auto mai inserire il percorso più breve e, controllare sempre due volte la destinazione inserita, avere sempre con noi la cartina topografica almeno della regione in cui ci troviamo, dato che spesso non mi trovo d’accordo con le sue indicazioni .
  • modificato 04:59
    Scusatemi se vado a rispolverare un argomento già trattato, ma, siccome anch'io litigo spesso con il mio, mi chiedo se è effettivamente utile od è solo un gadget.

    Io personalmente lo trovo utile nelle grandi città, specialmente in quelle che non conosco e devo dire che fa pochi sbagli. Sui percorsi stradali sono arrivato alla conclusione che è meglio lasciar perdere e continuare a programmarsi il viaggio sulla sempre affidabile cartina stradale. Quando ho cominciato ad usarlo ho provato a programmare per intero l'itinerario: un disastro, mi faceva passare in luoghi assurdi con il rischio di rimanere incastrato tra balconi sporgenti e dire che impostavo la funzione camion. Ora lo programmo per tappe intermedie e certi problemi sono riuscito ad evitarli.

    Solo per fare un esempio, quando vado in Francia passo sempre dal colle del Monginevro che ha una strada magnifica su cui passano agevolmente i TIR, ma ha il limite delle 26t per cui tutti i camion che superano questo peso devono prendere un altro percorso. Se io programmo impostando la funzione camion mi dice che non è possibile passare dal Monginevro. Fin qui tutto bene perchè il navigatore non conosce il mio peso e assume automaticamente che superi le 26t. Il discorso è che mi fa passare dal colle della Scala che è largo appena per fare passare una bicicletta.

    Mi è stato detto, non so se sia vero, che le informazioni per i programmi vengono date da alcuni residenti che collaborano con i softwaristi, Se questo corrisponde a verità credo che butterò il mio navigatore alle ortiche.
  • modificato 04:59
    Non me ne intendo molto di navigatori, a me hanno sempre portato a destinazione, senza particolari problemi , e senza dubbio meglio che usare le classiche "cartine" ed in più mi permettono di usufruire dei Poi, ma penso che meglio di me possano esserti utili altri utenti , ho visto che ce ne sono di "preparati", almeno lo si deduce dal numero di messaggi e dalla dovizia di particolari citati.
  • modificato 04:59
    Roussillon

    Concordo pienamente con te, per attraversare una città o centro abitato o trovare una via sono l'ideale (l'importane è non avere solo le coordinate GPS perché se ad un certo punto ti dice " arrivo o destinazione raggiunta" e ti trovi nel bel mezzo di un incrocio e nessuna delle vie è quella giusta non si può chiedere all'occasionale passate una serie di numeri ma il nome esatto della strada cercata), anche per programmare un percorso in località sconosciute, sempre utile però è bene avere con sé anche una classica cartina stradale dove i vari tipi di strade sono segnalati con colori diversi e la raffigurazione delle stesse ti permette di valutare la difficolta che potresti incontrare soprattutto nei percorsi alpini o appenninici (per restare in Italia) molte volte percorrendo qualche chilometro in più si risparmia in tempo e fatica.

    Se sono i residenti che danno le informazioni sulle varie località, ancora oggi mi domando perchè la destinazione Abbazia di San Galgano mi ha dato il classico arrivo a oltre 20 km dalla meta.
  • modificato luglio 2011
    Ne devo comprare uno nuovo. Quale prendo? Il TomTom Europe 1005 va bene?
  • modificato 04:59
    Io ho un Garmin e lo butterei volentieri molte volte fuori dal finestrino.
    Percorsi assurdi, fuori di testa.

    Mi affido a lui solo quando non conosco la zona, purtroppo.

    Il top dei top.
    Da Disneyland, dovevo andare in Normandia; bene, mi son fatto tre ore tra entrare ed uscire da Parigi, passando per l'arco di trionfo.
    Ma "beep" :nc: beep :nc: beep :nc: beep :nc:

    Sudavo freddo.:bad:
  • modificato 04:59
    Ma i navigatori in viaggio di lunga tratta non vanno seguiti pedissequamente, servono per indicarci una direttrice in linea di massima e vanno seguiti alla lettera negli ultimi chilometri.
    Altrimenti si rischia di infilarsi in ogni cittadina lungo il percorso.
  • modificato 04:59
    [quote]soloio:
    Ma i navigatori in viaggio di lunga tratta non vanno seguiti pedissequamente, servono per indicarci una direttrice in linea di massima e vanno seguiti alla lettera negli ultimi chilometri.
    Altrimenti si rischia di infilarsi in ogni cittadina lungo il percorso.[/quote]

    Se sono in una zona che non conosco e non ho cartine devo per forza affidarmi al navigatore.

    Per esempio, nel mio caso che ero a est di Parigi, per andare ad ovest, mi ha fatto scendere verso sud est per poi risalire e farmi passare per il centro.

    A Parigi, incolonnato, con tre corsie piene di auto, se il navigatore ti dice di girare, giri.O_O
  • modificato 04:59
    [quote]johnPV1:
    Io ho un Garmin e lo butterei volentieri molte volte fuori dal finestrino.
    Percorsi assurdi, fuori di testa.

    Mi affido a lui solo quando non conosco la zona, purtroppo.

    Il top dei top.
    Da Disneyland, dovevo andare in Normandia; bene, mi son fatto tre ore tra entrare ed uscire da Parigi, passando per l'arco di trionfo.
    Ma "beep" :nc: beep :nc: beep :nc: beep :nc:

    Sudavo freddo.:bad:[/quote]

    Io ho raschiato il portamoto,e ho rischiato di restringere il camper... in una strada infame in svizzera, che mi ha fatto fare il mio tom tom ho deciso che controllo le cartine d'ora in avanti..
    vanno bene in città ma al di fuori che strade.. ti fan fare
    saluti a tutti
    :)
  • modificato 04:59
    Eppure io ho avuto due garmin e mi diceva evita strade sterrate, il primo il mitico 2610 mi consentiva di fare un builanciamento tra strade principali e secondarie.

    Bastava regolarli. Per evitare le città programmavo prima.
  • modificato 04:59
    Regolalo in modo tale che ti "spedisca" su Marte :inlove:

    Ivano
  • modificato 04:59
    se ci si compra il tom tom one o il 3d e si attiva la funzione connessione con il cell vedrai che la cartografia si aggiorna in modo automatico, io non ho mai vuto problemi con la serie di navigatori che programmo e vendo qualche volta mi è capitato di sentire qualcuno che si lamenta del navigatore ma poi si scopre che "se si vuol prendere un navigatore affidabile non ci si spende 149 € ma bensì di piu'" la soluzione è quella comprare un navigatore per il gusto di averlo e spendere 149 € preferisco comprare un antenna GPS e collegarla al pc con cartografia ozi explorer .... vedrai che non sbagli piu'... :)

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file