Hymer starline

Sono al primo acquisto. Avrei buttato l'occhio su un Hymer Starline b 630 del 2002 su meccanica mercedes 316 cdi.
Un privato lo vende a 38500 eur. Vanta alcuni optional come:
aria condizionata in cabina,ventilatore con funzione raffreddamento pompa d’acqua su dinette,
portabici in garage,riscaldamento supplementare Webesto,rilevatore fughe di gas
telecamera posteriore (dotata di audio) con schermo in cabina per parcheggio.
Non sono in grado di valutare colle dovute competenze nè il mezzo nel suo insieme nè l'utilità o meno degli accessori.
Qualcuno mi può confortare sulla valutazione dell'insieme e su dove puntare l'attenzione in un contatto de visu. Stato carrozzeria? impiantistica? tagliandi fatti? pneumatici? Non vorrei farmi abbagliare da qualche specchietto per allodole e trascurare aspettii e/o considerazioni che, col senno del poi, potrebbero rivelarsi fondamentali.
Cordiali saluti
Umby1

Commenti

  • modificato 17:30
    Ciao Umberto, innanzitutto benvenuto su Camperlife a te e famiglia.
    Il mezzo che tu hai descritto credo che sia questo http://www.hymerclubitalia.it/mercatino_club.htm
    che dire, l'accoppiata Himer/Mercedes sono una garanzia di durata, visto in foto si presenta in ottime condizioni e anche se dovessi spendere qualche euro in più del suo reale valore se li merita.
  • modificato settembre 2010
    Salve Umberto cerco di darLe il mio contributo su alcuni aspetti del mezzo preso in esame:

    la cifra richiesta per quel mezzo così come viene descritto è abbastanza alta e credo sia dettata più da un valore sentimentale dell'attuale proprietario come spesso succede, anche in virtù di un kilometraggio non proprio basso trattandosi di un v.r./motorhome i cui interventi eventuali sulla meccanica costano poi mediamente il 30% in più rispetto ai suoi cugini per vari motivi legati proprio alla accessibilità su alcuni componenti del motore.

    Un mezzo di questa tipologia con la storia narrata ammettendo che tutto sia veramente a posto e documentato non dovrebbe essere pagato oggi più di 32-34mila euro, prendere o lasciare.

    Quei mezzi beneficiavano ancora di una produzione Hymer ben calibrata, ben gestita.

    Comunque lamentavano qualche problematica circa le infiltrazioni sui vetri laterali che non beneficiano di una doppia stratificazione, quindi sono vetrature normali che penalizzano un pò alcuni aspetti di comfort finale sia in fase dinamica che statica.

    La pianta è ben fruibile anche da un equipaggio di 4 persone.

    La meccanica Mercedses li ha i suoi lati positivi ma non dimentichiamoci che l'assetto andava comunque rivisto e il peso finale in parte veniva penalizzato da una meccanica più pesante rispetto alla Fiat, quindi occhio al peso finale reale.

    Questo è in estrema sintesi quanto, Maculani.
  • modificato 17:30
    Grazie per le risposte.
    Per pippo: confermo che il mezzo in questione è quello descritto in http://www.hymerclubitalia.it/mercatino_club.htm

    In relazione alla competente ed articolata risposta fornita da Maculani ho capito l'occhio di riguardo in relazione alla vetratuta laterale. Non sono sicuro di aver capito l'ultima osservazione sulla meccanica mercedes "il cui assetto andava comunque rivisto". A che si riferiva esattamente e cosa dovrei o potrei fare ora?

    Cordiali saluti
    Umby1
  • modificato 17:30
    [quote]umby1:
    Grazie per le risposte.
    Per pippo: confermo che il mezzo in questione è quello descritto in http://www.hymerclubitalia.it/mercatino_club.htm

    In relazione alla competente ed articolata risposta fornita da Maculani ho capito l'occhio di riguardo in relazione alla vetratuta laterale. Non sono sicuro di aver capito l'ultima osservazione sulla meccanica mercedes "il cui assetto andava comunque rivisto". A che si riferiva esattamente e cosa dovrei o potrei fare ora?

    Cordiali saluti
    Umby1[/quote]

    Se non già rivisto con il supporto di soffietti ad aria e sospensioni a doppio effetto, quello chassis risultava rollante e poco piacevole in curva e nei sorpassi.

    Comunque con quel kilometraggio il mezzo va visto accuratamente e se l'attuale proprietario ha vera esperienza, ogni miglioria/lavoro deve avere dei riscontri cartacei di spese sostenute, non amo, su certi mezzi, acclarare dei fai da te su cui è possibile discutere tanto ma con finalità nulle.

    Ieri ho ritirato il mio mezzo da assistenza specializzata per alcuni lavori, la ricevuta e l'elenco dei lavori è stata, come sempre, da me conservata nella documentazione del mezzo che seguirà sempre egli; queste accortezze devono essere alla fine valutate di diritto nelle trattative ma il:" ho fatto quì, ho fatto là" con mezzi con certe caratteristiche a mio modo di vedere le cose, non funziona. Sapere bene circa la storia di un v.r. è capire realmente come è stato gestito e prevenire incubi dopo la stretta di mano. Questo vale sempre di più quando il valore dei mezzi aumenta, Maculani.
  • modificato 17:30
    Caspita, ma si tratta di un difetto strutturale allora!
    La valutazione del mezzo da Lei suggeritami presupponeva o no la presenza dei soffietti e sospensioni a doppio effetto? e se si di quanto dovrei diminuirla in loro assenza? ed in tale ipotesi avrebbe senso ipotizzare di attuare ora tale modifica?

    Sono un po' confuso, ma tale "difetto"non è un po' in contraddizione con la precedente Sua affermazione "Quei mezzi beneficiavano ancora di una produzione Hymer ben calibrata, ben gestita."?
    grazie
    Cordiali saluti
    Umby1
  • modificato settembre 2010
    [quote]umby1:
    Caspita, ma si tratta di un difetto strutturale allora!
    La valutazione del mezzo da Lei suggeritami presupponeva o no la presenza dei soffietti e sospensioni a doppio effetto? e se si di quanto dovrei diminuirla in loro assenza? ed in tale ipotesi avrebbe senso ipotizzare di attuare ora tale modifica?

    Sono un po' confuso, ma tale "difetto"non è un po' in contraddizione con la precedente Sua affermazione "Quei mezzi beneficiavano ancora di una produzione Hymer ben calibrata, ben gestita."?
    grazie
    Cordiali saluti
    Umby1
    [/quote]

    Cerco di farmi comprendere al meglio:

    tale deficit narrato non è un difetto strutturale ma se vogliamo veniale, potevano fare di più ma non è stato fatto, credo che oggi sia poi una tematica ricorrente su ogni marchio.

    La cifra da me dichiarata è riferita a quel modello "perfetto" quindi con tutte le migliorie che in genere si fanno e si facevano su quei mezzi, in sostanza la cifra ora richiesta è una super valutazione di quel mezzo, quindi il proprietario dovrebbe farLe capire il perchè, ammettendo che ne abbia voglia, tempo e ragione di farlo.

    Se Le dovessi cedere il mio attuale mezzo, Le assicuro che è meglio del suo fratello nuovo, peccato che ha già qualche kilometro e dei mesi di vita, quindi deve sottostare alle leggi, se vogliamo strane, del mercato.

    Poi, la valutazione anche tecnica dei v.r., ma in generale di tutto, si basa anche sulle rispettive esperienze, probabilmente se Lei proviene da un mezzo datato e sale su quell'Hymer anche senza sospensioni aggiuntive e altre migliorie ne rimarrà entusiasta, io certamente meno, Maculani.
  • modificato 17:30
    ah, ok. Credo di aver colto la Sua filosofia.
    Grazie
    Cordiali saluti

    Umby1
  • modificato 17:30
    [quote]umby1:
    ah, ok. Credo di aver colto la Sua filosofia.
    Grazie
    Cordiali saluti

    Umby1[/quote]

    Sì, certamente è una filosofia non una regola imprescindibile, comunque siamo quà tranne nei w.e. ;);););) che siamo a zonzo, io almeno, Macu.
  • modificato 17:30
    Salve,
    possiedo dal 2008 un mezzo simile a quello in oggetto. Penso che il prezzo giusto, visti gli scarsi accessori, in Italia sia sui 33/35.000. Faccia delle prove su strade in collina, curvilinee e veda come si comporta.
    Faccia attenzione a come sono fatti i lavori fai da te, non tutti sono capaci. è un bel mezzo comunque.

    Io gli unici problemi che ho avuto fin'ora sono stati con i cassetti della cucina, dai quali si staccano i frontali, Una rumorosità un po' eccessiva nel posto di guida.

    Ma sono soddisfatto. Stavo pensando di cambiare il mio per uno uguale, ma con cambio automatico e potenza 150cv, e del 2002/3.
  • modificato marzo 2014
    Salve da gianni. Il mio b504sl immatricolato nel mese di gennaio 09 ,con km35000 circa , da poco tempo presenta una ondulazione sulla porta della cellula  con l'alluminiio vistosamente piegato in piu'  parti che va dalla finestra in giu'.Per me e' da escludere infiltrazioni dal vetro. Qualcuno e'a conoscenza di analoghi problemi su le porte HArtal montate anche su altrie marche  di motorhome.?  Se non e'un diffetto di origine che cose'?Ringrazio di eventuali contributi anche sul comportamento verso la casa madre che  ritenendolo fuori garanzia non risponde. Grazie gianni

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file