Com'è strana la vita

modificato 11:55 in Camper Bar
La Raggi s'è trovata beneficiaria, a sua insaputa di un'assicurazione da 30.000 Euro, Scaiola s'è trovato proprietario di un alloggio con vista sul colosseo, senza che lui ne sapesse nulla.Io ho ricevuto una una sola eredità nella mia vita, vi ho dovuto rinunciare perché i debiti superavano i crediti. Ho anche dovuto spendere soldi per difendermi dai creditori.

Commenti

  • modificato 11:55
    Scaiola ha firmato un atto di proprietà davanti ad un notaio... la Raggi, non ha mai sottoscritto quell'assicurazione. Il povero Roussilon... ha solo avuto rinunciare a qualcosa, che evidentemente era stata male amministrata *wink*
  • modificato 11:55
    Noè ha scritto:
    Scaiola ha firmato un atto di proprietà davanti ad un notaio... la Raggi, non ha mai sottoscritto quell'assicurazione. Il povero Roussilon... ha solo avuto rinunciare a qualcosa, che evidentemente era stata male amministrata
    Giusto Noè Scaiola ha sottoscritto un atto .......la Raggi non ha sottoscritto nessuna polizza ...... ma a te è mai successo che un perfetto sconosciuto, senza alcun motivo accenda una polizza a tuo favore senza che tra voi ci sia alcun rapporto? Ed in questo caso tu non dovresti sottoscrivere nulla.Qiualche dubbio non ti viene?
    dal capoluogo della Tuscia
  • modificato febbraio 2017
    E infatti, è proprio questo il significato del mio intervento. La magistratura dice che l'atto è penalmente rilevante ed è certamente così, l'atto in se stesso non è rilevante. E' rilevante, invece, il motivo per cui è stato fatto.
  • modificato 11:55
    Scaiola ha sottoscritto un atto di acquisto, ma ad un prezzo notevolmente inferiore a quello di mercato. La differenza è stata messa da qualcun'altro, ad insaputa di Scaiola, almeno così si è difeso. In realtà le due vicende, pur con dinamiche diverse, hanno gli stessi fini.
  • modificato 11:55
    Concordo, non voglio buttarla in politica ma segnalo solamente dei fatti.La elezione della Raggi è stato il simbolo del vero cambiamento, basta inciuci, risparmio, basta clientele.Per cui, ha aumentato il compenso del Romeo da 39 a100 M€ annui, ha promosso il fratello di Marra da vigile urbano a direttore del dipartimento del turismo e adesso viene fuori che è benficiaria di alcune polizze il cui contraente e Romeo, .....domada: Perchè??Intanto i turisti vanno a visitare e fotografare le singole buche stradali perchè sono passate alla storia, (non solo grazie a lei) la "monnezza" fa parte del folklore.A questo punto sorge spontaneo un grido romano "AHO E SVEJATEEEEEEE!!!!!!!"
    dal capoluogo della Tuscia
  • modificato 11:55
    No, non iè mai successo. Non sono mai stato sindaco di una città e mai mi mertterei in questa situazione per i rischi che si corrono e le responsabilità che si hanno. Se non ricordo male o tralasciando novità dlel'utima ora, sembra che la Raggi, non ne conoscesse neanche l'esistenza.
  • modificato 11:55
    certo che ogni giorno ce ne sta una eh....non ce l'ho col sindaco di Roma, ce l'ho coi politici in generale...mo sta storia delle polizze sulla vita prepagate all'insaputa ci mancava tra le tante già sentite...stamo alla frutta! anzi so rimaste solo le cocce!
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 11:55
    Io francamente non riesco a capire se la Raggi sia così svampita da non rendersi conto delle implicazioni causate dal suo comportamento, oppure è talmente arrogante e presuntuosa che si ritiene al di sopra di qualsiasi morale.
  • modificato 11:55
    la seconda che hai detto!!
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 11:55
    Concordo in pieno, secondo la presunzione è insita proprio nel DNA dell'intero movimento, la presunzione e la chiusura verso ogni forma di condivisione, e la cosa sconcertante è la assenza di programmi ed obiettivi, se non quello di dire, "NO".E' facile governare così
    dal capoluogo della Tuscia
  • modificato febbraio 2017
    Questo è il link relativo all'editoriale di Feltri sulla Raggi.http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/12300527/vittorio-feltri-raggi-patata-bollente-editoriale-atomico-beppe-grillo-furioso-m5s E' certamente di pessimo gusto ed è forse giusto che le istituzioni l'abbiano condannato. Ma è anche di pessimo gusto comportarsi come se si fosse onnisciente ed onnipotente, per cui "chi è colpa del suo mal, pianga se stesso o se stessa".
  • modificato 11:55
    Concordo totalmente.
    dal capoluogo della Tuscia
  • modificato 11:55
    bhè il titolo se lo poteva risparmiare, soprattutto il doppio senso che ti riporta alla mente la dichiarazione dell'assessore dimissionario...però ormai qualsiasi battuta si faccia si è sempre a rischio sessismo o discriminazione...ci siamo trasformati in una società di benpensanti...ma come dice sempre un amico mio: è bene che succedano queste cose, e mi riferisco alle marachelle del sindaco e della giunta tutta...serve a capire cosa ci aspetterà qualora vincessero le prossime amministrative....il sito web di Libero è lentissimo.. forse è preso d'assalto dai curiosi...
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 11:55
    Siamo diventati tuti buonisti e benpensanti perché, chi più e chi meno, abbiamo tutti qualcosa da farci perdonare e, più le colpe sono gravi, più l'indignazione aumenta se veniamo scoperti.
  • modificato febbraio 2017
    Secondo me Feltri non ha tutti i torti quando dice che si sta facendo una gran cagnara per nulla dato che lo stesso titolo l'ha utilizzato per la vicenda Rubi - Berlusconi nel 2011 e nessuno ebbe da ridire.perchè? forse perchè ai sollazzamenti di brly eravamo tutti assuefatti e perchè poteva servire a sminuirne lo spessore politico?oggi si è scatenato il mondo per il medesimo titolo riferito alla Raggi. Eppure c'è una dichiarazione, più o meno rubata, più o meno rilasciata da Berdini, assessore all'urbanistica, che ipotizza una tresca amorosa tra il sindaco e il tal Romeo, quello che poi incidentalmente gli avrebbe intestato le polizze sulla vita ... e allora, di cosa vogliamo parlare?scusate, ma le polizze assicurative sbaglio o costano soldi? e sti soldi se il sindaco non ne sapeva nulla, chi li paga?oggi varrebbe la pena spendere 1 euro e cinquanta per comprare libero e conservarlo, a futura memoria!
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 11:55
    Ed in più, per incastrare il berlusca sul caso Rubi, sono stati spesi milioni di Euro dei contribuenti.

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file