box portabici a telaio

modificato 15:09 in Camper Bar
salve ragazzi stavo cercando un portabici da applicare al telaio invece che in parete e sono incappato in questoha quattro posti bici 500l di bagaglio e te lo forniscono con tutte le staffe per il montaggio il baule e di vetroresina rinforsata peso complessivo tolto la barra dei fari pesa 20 kg,in aggiunta ci sono le staffe per lo sgancio rapido.il costo e' di 390 euro e 490 quello piu' grande con il baule 690l.l'ingombro e' come il mio potabici da parete aperto.che ne pensate ?

Commenti

  • modificato 15:09
    che ne pensiamo? bello, bella idea, però perchè c'è un però, Claudio, senza voler fare il professore o il fiscale del momento, fatti 2 conti, quel camper ha il garage, e la casa si raccomanda di non caricarlo oltre i 120/150 kg e noi religiosamente lo carichiamo di ogni cosa, mettiamo questo telaio a sbalzo, e oltre le bici, carichiamo anche il gavone integrato, dico sempre fortuna che i camper non parlano........poi per carità chi stà scrivendo, è uno dei peggio banditi.......come peso *dash1*
  • modificato 15:09
    Idea intelligente, ma i fari si vedono, oppure quando si monta si deve montare anche l'elemento esterno che contiene la fanaleria?.
    dal capoluogo della Tuscia
  • modificato 15:09
    l'ho trovato su subito scrivete box portabici e' il 4° o il 5° annuncio andate a vedere ce' una descrizione dettagliata
  • modificato 15:09
    ci sono piu' staffe di montaggio in alcuni va montato in altri si riesce a vedere la fanaleria infatti non e' compresa la barra dei fari.zipietro io cercavo un porta bici con attacco a telaio, perche non mi piace quello a parete,a buon prezzo e' capitato questo, la cosa mi alletta. pultroppo abbiamo anche la bauliera,ma la lascero' vuota e' si si *ROFL*
  • Ciao a tutti,anche io ho trovato questo prodotto nei giorni passati e sono andato a fondo, per mia tranquillità, prima di acquistarlo ... cosa che ancora non ho potuto fare. Mi spiego: il mio dubbio è stato: ma è omologato? Le staffe hanno certificazione? POsso viaggiare tranquillo? Allora mi sono rivolto al centro revisioni, alla mia assicurazione e poi ad una ag. Pratiche auto. Tutti mi hanno chiesto i fogli di omologazione del BOX e delle staffe. Il problema è: e se perdo il carico? E se mi tamponano? E se ... se. .. se ... Ho allora chiesto al tizio che li propone ma, per i lmomento, non ha nulla da darmi in merito alle documentazioni tecniche legate a questo BOX. Secondo voi, dalla Vs esperienza, mi sto facendo problemi inutili? Grazie per le Vs risposte.A prestoAndrea
  • modificato 15:09
    per quel che ne so io, qui di omologazioni ce ne sono poche, qui si potrebbe apralare di carico sporgente per cui la questione e tutta da definire, anzi direi che è indefinibile, peer quanto riguarda il box io sono del parere che non necessita di messuna omologazione ne tantopmeno certificazione come per le staffe, ed il tutto ricada sulla responsabilità del guidatore.
  • Grazie Camperlento, il problema è che gli enti preposti per le verifiche, come ad esempio il centro revisioni e la motorizzazione, non sono d'accordo con te. Loro dicono che, in caso di perdita di carico e/o di incidente si va a vedere se gli accessori hanno una regolare omologazione, come per altro hanno tutti gli accessori della fiamma come portabici e/o box.Mi spaventa sapere che, in caso di tamponamento, la mia ragione potrebbe trasformasri in torto.Ma ripeto: forse mi faccio problemi che mai nessuno si fà.Solo che, purtroppo, me ne sono già capitate tante e strane.Ciao e grazie della tua cortese risposta.Andrea
  • modificato 15:09
    Tanto perripetermi, martedì devo andare in motorizzazione su ai piani alti e chiederò lumi, non vorrei che fosse poi alla fine come mi hanno risposto per quello del bombolone a cui gli han scritto respinto, solo che quello che in via ufficiosa mi hanno detto qui non lo scrivo perchè o qualcuno mi denuncia e qui mi mettete in croce, comunque una cosa vi dico, ma perchè vi ostinate a voler tutte ste cose sulla carta di circolazione e poi la revisione non la passerete mai più, al che gli chiedo e come sarebbe: sarebbe che voi camperisti create il problema per poi non avere la soluzione, punto e basta.
  • modificato 15:09
    io non sarei così "leggero" e mai monterei un prodotto senza omologazione, vero che siamo in Italia e spesso tutto è nebuloso, ma in caso di incidenti le assicurazioni dopo anni di truffe e compromessi si sono agguerrite. Hanno capito che un cliente è meglio perderlo che pagarlo e che gli avvocati costano spesso meno delle liquidazioni richieste.Tornanto al portabici porta tutto, una cosa è avere un carico sporgente occasionale che come da codice va segnalato con cartello omologato, altra cosa è avere una struttura fissa e ancorata che sporge dalla sagoma del mezzo omologato.Meditate, non voglio spaventarvi ma neanche illudervi.ciaoBrii
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 15:09
    e hai perfettamente ragione, ma bisogna sempre tenere presente tra omologazione e certificazione, e qui in tanti ci giocano e alla fine lasciano l'utente con il cerino in mano
  • modificato marzo 2018
    L'omologazione europea di solito è meno protettiva di quella italiana, ma è superiore, e l'Italiana si deve adeguare.Vedi i portamoto che in Italia sono stati accettati solo dopo una causa fatta da un importatore italiano in sede europea.Anche in Italia ti danno il certificato che non può essere un banale CE autocertificato; nel settore automotive ci sono altre norme molto più stringenti che prevedono prove ed omologazioni, ma sopratutto iscrizione sul libretto di circolazione al pari di un gancio traino. Siamo burocratici.....Persino Edicar storico costruttore di portamoto Italiano, ormai unico omologato in Italia, sta commercializzando un prodotto omologato in sede europea, che baypassando la burocrazia è tornato concorrenziale.però tutti sono omologati o certificati, ribadisco che montare un prodotto che non lo è molto rischioso.ciao
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 15:09
    A parte omologazione o meno, all'aumento di sbalzo posteriore e di conseguenza aumento del peso a sbalzo nessuno ci pensa?I garage sono stati fatti per tenere le bici all'interno senza aumentare la lunghezza del mezzo.E se in salita poi il VR si impenna che fate salite sul cofano motore?
    Chi va "Sano" va piano e va lontano...
  • modificato 15:09
    questo portabici lo avevo menzionato perche' ero intento a togliere quello a parete e montarne uno a telaio,togliendo cosi il peso della parete,girando un po' ne ho trovate tanti ma con un costo di 1200 € in su e quello costa meno della meta,il tizio mi ha risposto che il tutto e certificato cee,che non necessita di omologazione perche' occupa la stessa sporgenza del portabici ed il camper e' gia omologato per appendici posteriori che non superino una certa sporgenza.io a quello che dice il tizio avrei un po' da ridire ma fino che la legge non e' chiara non mi espongo.cmq tutti i costruttori che ho contattato mi hanno sempre detto per qualsiasi oggetto venduto se lo potevo montare cosi o ci voleva un collaudo
  • modificato 15:09
    puma78 ha scritto:
    il tizio mi ha risposto che il tutto e certificato cee,che non necessita di omologazione perche' occupa la stessa sporgenza del portabici ed il camper e' gia omologato per appendici posteriori che non superino una certa sporgenza.io a quello che dice il tizio avrei un po' da ridire ma fino che la legge non e' chiara non mi espongo.cmq tutti i costruttori che ho contattato mi hanno sempre detto per qualsiasi oggetto venduto se lo potevo montare cosi o ci voleva un collaudo
    lassa perde....*diablo*
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 15:09
    condivido con te alien,ho gia lasciato perdere da tempo, ho un'officina qui vicino che fanno la struttura omologata con portabici fiamma.quando avro' il picciolo andro' a contrattare.perche' il mio camper nasce con questo portabici fiamma da 4 bici, ma in parete mi sembra troppo,pero' noi siamo quattro e quando crescono le beby dove le ficco le loro bici.
  • modificato 15:09
    hai ragione a preoccuparti, 4 un bel problema
  • modificato 15:09
    metti un carrello o la più grande ti snobberà e sarete in tre, poi in due. etcc. etcc.....
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 15:09
    Sapete dirmi il nome dell'azienda che produce i box portabici delle fotografie.Grazie
  • modificato 15:09
    Quel box l'ho trovato su subito,anche su goggle immagini adesso non mi ricordo come si chiama la ditta ora vedo se lo ritrovo
  • modificato 15:09
    Ciao potresti farmi avere i contatti per acquistarlo?su subito non l ho trovato grazie
  • modificato 15:09
    Grazie Ti faccio sapere
  • modificato 15:09
    Ciao ,chi produce(o produceva) quel portatutto è una ditta di Cambiano torinese,non so se ancora costruisce e commercializza questo prodotto ma se ti interessa io ho ancora il cell del proprietario che ti posso girare per chiedere direttamente a lui....
  • modificato 15:09
    Lo vorrei montare anche io sai dove posso rivolgermi?hai qualche contatto?grazie
  • modificato 15:09
    Il prodotto è comunque interessante si può avere il contatto massiriva grazie
  • modificato 15:09
    Viska ti ho mandato un messaggio!*bye*
  • modificato 15:09
    Contattato esiste ancora é una piccola officina di Trofarello vicino a Torino che si occupa di stampi per imbarcazione e ne fa 4 al mese come passatempo...
  • modificato 15:09
    Felice di esserti stato d'aiuto!*ok*

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file