Croazia, estate 2018

modificato 10:06 in Viaggi
Salve a tutti, come si può intuire dal titolo ho intenzione di provare a passare le due settimane centrali di Agosto in Croazia; so che è una follia a causa del bollino nero perenne, ma spero che la meta non essendo tra le più "in" (al contrario di Sardegna o Calabria per intendersi) mi consenta di girare in semi-tranquillità trovando posto nelle varie aree e campeggi, evitando totalmente la sosta libera. Ho già cercato tra i vari diari presenti sul database di Camper Life ma ho trovato solo viaggi poco recenti o troppo diversi da ciò che ho in mente io.In pratica mi piacerebbe visitare la parte sud (Spalato e Dubrovnik) le isole di Brac e Korcula e fermarmi a Plitvice sulla via del ritorno, il tutto via terra partendo da Firenze, e il tutto con un mezzo datato 1989. Pensate che sia possibile o è meglio che torni sui miei passi e rassegnarmi a passare il 28° anno consecutivo a Follonica? GrazieTommi

Commenti

  • modificato 10:06
    tutto su strada? ma non ti conviene traversare col traghetto? risparmi un sacco di tempo e pure di soldi....
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 10:06
    Anche secondo me risparmi in tempo e denaro!Io la Croazia in agosto l'ho vissuta due anni fa: molto diversa dalla croazia a luglio dell'anno scorso ... ma ho sempre trovato un auto-camp dove pernottare. E' vero, c'è più gente, ma c'è spazio per tutti!Io in 2 anni ho fatto tutta la parte continentale, Montenegro compreso e l'isola di Hwar, se decidi di andare fatti vivo che ti do qualche dritta :)PS. Follonica VS Croazia .... vince Croazia a man bassa ...
  • modificato 10:06
    ma col telefono? è allineata all'UE la Croazia?
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 10:06
    Si, solo il Montenegro l'estate scorsa non lo era ancora ... ma ci stavano lavorando ... ormai credo sia tutta "telefonabile", voce e dati :D
  • modificato 10:06
    IO ormai è un po di tempo che parte delle mie vacanze la passo in croazia....bello, devi cercare bene ma di posti tranquilli ce ne sono. per esempio proprio sulla penisola di orebic (quella da cui puoi partire per arrivare a korcula) ci sono dei paesini tranquillissimi. poi lungo la strada ne trovi vari paesi e autokamp molto carini. se non ti interessa il casino evita i grandi centri e soprattutto il grandi campeggi/villaggi. anche io la prima volta feci il viaggio con un camper dell'86...... è stata lunga ma fattibile. il ritorno oltretutto ho fatto un unica tirata da dubrovnik a Como........ ho tremato per 3 giorni a causa delle vibrazioni del mezzo.Ah se vai a dubrovnik non mancare un giro in città alle prime luci del mattino, senza casino e senza tutti i negozzi di paccottiglie aperti è davvero bello
  • modificato 10:06
    Intanto grazie per i consigli e le risposte;-Alien, come arrivare è il dubbio più grosso perchè su per giù sia in fatto di tempo che di denaro non c'è molta differenza (ho fatto i miei conti, spero bene), il traghetto è sicuramente più comodo ma guidare tanto (anche di notte) non è mai stato un problema e in più mi piace l'idea di essere totalmente libero e di partire e tornare senza date precise da rispettare. Per questo optavo per fare tutto via terra, oppure fare l'andata in traghetto e tornare facendo tappa-tappa verso l'Italia (idea malsana?)-Doncamillo, direi che la decisione è presa al 99,9% quindi salvo imprevisti andiamo (quando la mia compagna si esprime in merito, guai a cambiare idea) quindi ti scriverò in privato appena avrò una sorta di itinerario.-Cepe77, Orebic sarà sicuramente una delle tappe, grazie per il consiglio. Viviamo nel casino 340 giorni l'anno quindi le vacanze servono proprio per cercare pace e tranquillità, spero di trovarne!
  • modificato aprile 2018
    Alla luce di quanto hai scritto falla via terra ... magari in più tappe! Ti consiglio di fare la prima tappa già oltre confine, considera che una volta in croazia il mare è subito li, e non è neanche lontanamente paragonabile a quello che troveresti di qua! Tu parti da Firenze, una delle tre città d'arte più belle d'Italia (Firenze, Roma e Cavenago di Brianza), se parti la mattina e non trovi codoni particolari per sera ceni in spiaggia, con un bel tramonto e davanti ad un mare incantevole.Se è la prima volta che ci vai occorre che tu vada da Decathloon e ti procacci le scarpette di gomma ... ovunque indispensabili in terra croata ... un'altra cosa che non deve assolutamente mancare nel tuo corredo tecnico è una adattatore europea/shuko ... spesso troverai colonnine assai vetuste, alle quali tiallacci solo se hai il giusto adattatore.Già dopo Fiume trovi diversi posticini incantevoli dove dare DAVVERO inizio alla tua vacanza ... come ti già suggerito Cepe77 eviterei campeggi supercazzola (si, ci sono anche la ...): sarebbe come andare a Follonica! Pieni rasi, code per qualsiasi cosa, lunghe passeggiate per raggiungere la spiaggia, cari come il fuoco!Cerca sempre di sostare in AutoKamp, sono a tutti gli effetti dei campeggi, piccoli, magari spartani, ma offrono tutto ciò che è indispensabile e la maggior parte lo fa in modo estremamente efficiente. Ballando meno grana potresti trovarli un po' retrò, ma quasi sempre puliti, e soprattutto, di solito, dalla veranda del tuo VR vedi comodamente i bambini che sguazzano in mare (almeno le birre le bevi all'ombra e comodamente seduto!). Vedrai che strada facendo ne vedrai tanti ... e anche ad agosto un posticino salta sempre fuori, il consiglio spassionato e di farti un giretto a piedi prima di fermarti ... vai a guardare i bagni in che condizioni sono (io lo faccio sempre, ovunque sia, ma qui è davvero il caso di farlo).Scendendo verso sud non c'è storia: devi fare almeno un paio di giorni qua: una meraviglia! La struttura è nuovissima (2 anni) e chi la gestisce ha capito cosa cercano i camperisti e ... sa soddisfare appieno ogni nostrra esigenza. Io ne ho segnalati anche altri molto carini sul dbase di camperlife, quindi facendo una ricerca di autokamp ne troverai davvero molti.Se fai l'isola di Kvar prendila da Nord! Io ho fatto la pistolata di sbarcare a sud dell'isola, e la strada per salire è davvero improponibile ... e se ci vai scoprirai che il paradiso esiste, e io l'ho trovato qui!Per plitvice, che assolutamente non ti devi perdere, ci sono diverse soluzioni per piazzare il camper, se hai bambini piccoli può essere che ti venga voglia di visitare il parco in due giorni, considerala come opzione ... soprattutto nelle due centrali di agosto. In ogni caso tra le tante soluzioni quella che a mio avviso è la migliore è questa si trova a circa 6-7 km dagli ingressi del parco, ed ogni mattina mette a disposizione degli ospiti 2 autobus turistici che fan navetta ... una pacchia! Il tutto a prezzi davvero popolari. Offre altresì un incantevole laghetto dove trascorrere qualche ora serenamente attendendo l'indomani per la visita al parco.Ci sarebbe molto altro da dire ... ma piano piano vedrai che tiriamo fuori tutto!Intanto dagli una guardata ... e inizia a segnarti qualcosa :DEDITOvviamente ci aspettiamo, visto che tu stesso lo hai sottolineato, al tuo ritorno, la pubblicazione di un bel diario di viaggio fresco e aggiornato per le future generazioni :D
  • modificato 10:06
    Grazie per le dritte, ho visitato i link e sono posti stupendi, proprio nello stile in cui me li immaginavo prima di programmare questo viaggio (niente bimbi, saremo in 2). Al termine del viaggio pubblicheremo sicuramente qualcosa visto che su Brazza e Korcula non si trova niente, e visto che questo forum merita il contributo di tutti.Tommi
  • modificato 10:06
    Tomtom1990 ha scritto:
    Grazie per le dritte, ho visitato i link e sono posti stupendi, proprio nello stile in cui me li immaginavo prima di programmare questo viaggio (niente bimbi, saremo in 2). Al termine del viaggio pubblicheremo sicuramente qualcosa visto che su Brazza e Korcula non si trova niente, e visto che questo forum merita il contributo di tutti. Tommi
    Lo spirito è indubbiamente quello giusto ... niente da dire ;)
  • modificato 10:06
    Tomtom1990 ha scritto:
    I-Cepe77, Orebic sarà sicuramente una delle tappe, grazie per il consiglio.
    non andare proprio ad orebic che un casino pazzesco, ci sono paesini bellisimi sulla penisola e meno incasinati. poi se ami gli sport "da vento" ti consiglio vivamente Viganj. posto tranquillo tutti super sportivi pensa che io stando sotto il tendalino in riva al mare riuscivo a sudare bevendo birra e guardando gli altri che correvano facevano flessioni andavano col puddle bird ecc ecc ecc..... a mezzogiorno si alza il vento costante e quindi tutti a fare windsurf skysurf ecc. 10 min di barca sei a korcula.
  • modificato 10:06
    Accidenti .. non si finisce mai di imparare in questo forum!Lo sport da vento "bere birra in riva al mare sotto al tendalino" non lo conoscevo ...*crazy*
  • modificato 10:06
    Donca..... mi conosci..... gli altri facevano sport, io sudavo solo a guardarli, pensa che dopo un pò ho dovuto anche chiudere gli occhi per un oretta tanto ero stanco *biggrin*
  • modificato 10:06
    Doncamillo ha scritto:
    Tu parti da Firenze, una delle tre città d'arte più belle d'Italia (Firenze, Roma e Cavenago di Brianza),.....
    NON TI SEI SCORDATO NULLA?eppure sei appena tornato....*ROFL*
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 10:06
    Eh ... mettiamoci anche Soriano dai ... alla fine ... dico ... anche solo per la maiala!*pleasantry*
  • modificato 10:06
    tutte le soluzioni di sosta per camper in Croazia presenti nel dbase di camperlife sono qui!
    .... dall'etruschia centrale viterbese.....
    è il voler giudicare che ci sconfigge... (Col. Kurtz)


  • modificato 10:06
    si ma così gli fate fare il giro d'Italia *shok*
  • modificato 10:06
    Cepe preferisco fare tutto via terra, l'Italia la saluto dopo 8 ore di viaggio non mi sembra un'infinità
    Cepe77 ha scritto:
    si ma così gli fate fare il giro d'Italia
  • modificato 10:06
    e un ora dopo sei in spiaggia! Anch'io la penso come te ...*clapping*
  • modificato 10:06
    Bene, ovviamente i piani hanno già subito profondi cambiamenti: passeremo l'ultima settimana di Agosto in Alto Adige, quindi abbiamo deciso di prendere il traghetto Ancona-Spalato per il 10 Agosto, visitare la zona sud per circa una settimana/10gg e poi muoverci verso nord fermandoci direttamente in Alto Adige. A questo punto se qualcuno avesse indicazioni riguardo a Spalato-Dubrovnik-penisola di Peljesac (Orebic) gliene sarei gratissimo!Tommi
  • modificato 10:06
    da Spalato in giù vedi la vera Croazia, e anche i costi di conseguenza, per darti un parametro stessa cena al ristorante sotto spalato costa il 40% in meno che sopra.La parte nord della Croazia è invasa da stranieri del nord, che sono abituati a pagare tutto di più e i Croati si sono adeguati *biggrin*
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 10:06
    Ci siamo quasi! L'itinerario è bene o male deciso, in pratica passeremo l'intera vacanza sulla penisola di Peljesac (Sabbioncello) eccetto il primo giorno in cui visiteremo Dubrovnik; da quel che ho letto in giro Peljesac dovrebbe essere meno incasinata, ci sono un sacco di spiagge incantevoli e tanti paesini che incuriosiscono, oltre ad avere una lunga tradizione vitivinicola, che non guasta mai! Quel che più interessa comunque è non dover ammattire per trovare una piazzola e non dover sgomitare per stendere il telo in spiaggia, spero almeno in questo. Al rientro pubblicherò un Diario ben dettagliato come appena fatto per la Sardegna, spero davvero che meriti perchè non ci sono molte pubblicazioni su Peljesac e potrebbe davvero essere una sorpresa. Come suggerito da Doncamillo mi sono procurato l'adattatore Shucko e le scarpette di gomma, in un vecchio post di Brianzagolf ho studiato il percorso per evitare la vignetta slovena al ritorno (da Fiume basta prendere la E61 per Basovizza e il gioco dovrebbe essere fatto). Grazie a tutti ancora una volta per i consigli, è la prima volta che usciamo dall'italia in camper (la Corsica non conta) e un pò sono spaventato perchè leggo ovunque di persone a cui esplodono gomme, bombole, cinghie rotte, batterie che smettono di funzionare senza un motivo, pompe dell'acqua che saltano in continuazione, insomma viaggiare in camper vuol dire dover fronteggiare 1000 imprevisti, e non so se ne siamo pronti!!Buone vacanze e buoni km a tutti, ci vediamo a Parma!Tommi
  • modificato 10:06
    Grazie i tuoi consigli sono preziosi!

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file