Camper furgonati di massimo 5 metri di lunghezza

Buonasera.
È la prima volta che scrivo in questo forum e devo dire che mi piace.
Ho sempre pensato di viaggiare in camper.
Quando ero piccolo (fino a 4 anni, quindi ricordo poco) mio padre aveva un fiat 238.
Il problema principale della maggior parte dei camper è che sono molto grandi per essere parcheggiati nei parcheggi delle automobili.
Allora ho pensato ad un camper furgonato anche perché da molto meno nell'occhio e quindi puoi parcheggiarlo praticamente ovunque.
Vorrei spendere massimo 7000-8000 euro.
Mentre che ci sono chiedo un'altra cosa: conviene camperizzare auto come Fiat doblo e Fiat scudo? In questo ultimo caso mi interessa che ci va un bel materasso per dormire e al massimo un piccolo frigorifero con un piccolo fornello. Possibilmente anche il bagno (anche se senza doccia)

Commenti

  • Ciao Cesare, benvenuto! Ci sono molte esperienze sul web, guarda qui:


    Wingamm Oasi 610 P - Milano
  • Con budget un po' più generosi ci sono questi bei modelli:




    Wingamm Oasi 610 P - Milano
  • dipende sempre da cosa vuoi fare e in che periodo in estate è tutto più facile, ma è anche vero che in estate basta una tenda se non ti serve un vero camper.

    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Brianza ha detto:
    dipende sempre da cosa vuoi fare e in che periodo in estate è tutto più facile, ma è anche vero che in estate basta una tenda se non ti serve un vero camper.

    Ok riporto il testo che ho scritto ad un mio amico in privato:
    L'ideale sarebbe una lunghezza massima di 5 metri, larghezza massima di 1.95/2.00 metri e altezza massima di 2.40 (in modo da poterlo mettere in garage dato che il mio è alto 2.60(la porta e 2.80 dentro).
    Il fatto di poter andare ovunque(e usarlo pure come una macchina normale) è un grandissimo vantaggio oltre a consumare poco rispetto ad un camper più grosso.
    Però ho il problema del budget: vorrei spendere massimo 7000 euro in tutto.
    E con questo prezzo ovviamente posso camper vecchi con pochi sistemi di sicurezza (tra cui ABS, senza airbag, niente servosterzo, ecc.).
    Allora HO PENSATO di FARE UN'ALTRA COSA: prendere un auto come la Fiat doblo a passo lungo, o Renault grand Kangoo (che ha pure i sedili ribaltabili a ZERO) usate dal 2010 in poi e cercare di camperizzarli A MODO MIO: (nel senso: preferisco avere un WC chimico che i fornelli oppure armadi). L'ideale per me sarebbe riuscire a metterci: un materasso per dormire, un piccolo frigorifero, un piccolo lavandino ed un WC chimico.
    Se non costano tanto, anche qualche pannello solare sopra.
    Però forse queste auto che ho citato potrebbero essere un po troppo piccole.
    Ho visto che ci sono Fiat doblò con il tetto più alto (dovrebbero essere alti 205 o 215 cm in generale e quindi sarebbero perfetti) oppure con il tetto a soffietto. Però per mettere quest'ultimo bisogna spendere MINIMO 2000 EURO.
    Invece auto come Opel vivaro, Renault trafic o forse Fiat scudo (anche se mi sembra un Po più stretta) potrebbero essere migliori da questo punto di vista.
    Considerando che sono un pochettino più larghe (192 o 195 cm), se metto il materasso in larghezza (considerando che SONO ALTO 181 CM) potrei riuscire a dormirci e quindi avrei molto più spazio rispetto a metterlo in lunghezza. Dico solo che nella Fiat multipla (che era larga 187 cm, nei sedili posteriori riuscivo a distendermi quasi senza problemi.
    Cosa ne pensate? Aspetto qualche consiglio
  • va benissimo tutto, anche lo spirito di adattamento ma la soluzione che vorresti sappi che alla fine non è ne carne ne pesce e con tanti limiti anche di circolazione ed omologazione visto che vuoi usarlo anche come automobile
  • camperlento_1 ha detto:
    va benissimo tutto, anche lo spirito di adattamento ma la soluzione che vorresti sappi che alla fine non è ne carne ne pesce e con tanti limiti anche di circolazione ed omologazione visto che vuoi usarlo anche come automobile
    esatto resta sempre una macchina e non hai le agevolazioni degli autocaravan.
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Idee ce ne sono tante, il problema è stare in quel budget

    Wingamm Oasi 610 P - Milano
  • Scusa la domanda, ma ci staresti da solo? Dove vorresti andarci?
  • Si Federica sono tutte idee validissime, tanto di cappello a chi le realizza, ma il camper è un'altra cosa...


    Quando a 18-19 anni andavo alle feste degli amici, per evitare di tornare a casa guidando di notte mi fermavo a dormire nella mia vecchia C3, ribaltando i sedili con un materassino gonfiabile ci stavo da dio. Ma non ho mai pensato che fosse un camper...
  • domanda:
    quando scrivi "andare ovunque" cosa intendi?

  • Se la tua idea è si usarlo solo in estate credo che ti convenga mettere la tenda apribile sopra al portapacchi. Comunque, visto il budget e gli spazi, non potrai climatizzare e riscaldare l'abitacolo. Con la tenda sul tetto hai più spazio interno per un bagno di quelli portatili e un fornello. 
  • Cerco di rispondere un po a tutti (anche se non so se qui si può taggare): mi piacerebbe usarlo un po tutto l'anno.
    Ammetto che sono una persona che soffre poco il freddo.
    In ogni caso mi basta usare un sacco a pelo ed il gioco è fatto.
    A parte questa cosa, per andare ovunque intendo che in alcune strade, è difficile andarci con un camper vero e proprio specie se è molto largo.
    Idem per quanto riguarda i parcheggi. Se il camper è molto grande non puoi parcheggiarlo in città.
    Mentre se hai un furgone o auto camperizzate come quelle che ho citato ieri (Mercedes Vito, Opel vivaro, Fiat scudo, Fiat doblo a passo lungo e Renault grand Kangoo (forse queste ultime 2 un po troppo piccole per camperizzarle, anche se il doblò con il letto alto (in totale è alto 215 cm) sarebbe interessante.)) 
    Penso di viaggiare o da solo oppure massimo in 2-3 (in tutto).
    Quindi i veicoli che ho citato prima potrebbero bastare.
    Riguardo al fatto di omologarlo come camper: quali vantaggi ho?
    Ok so che il bollo costa pochissimo e idem l'assicurazione, però se per omologarlo e camperizzarlo in un certo modo mi costa tanto allora non ne vale la pena.
    Per me è essenziale avere un materasso per dormire, un WC chimico portatile, e un frigorifero piccolo portatile.
    Insomma praticamente oggetti mobili.
    Diciamo che con un camper del genere vorrei girarci un po' tutta Italia e un po' d'Europa.
    Se ho uno dei mezzi che ho citato prima, il grandissimo vantaggio è che proprio perché da fuori non sembrano camper, danno meno nell'"occhio, quindi se parcheggi in città non dovrebbero fare storie e destare sospetti.
  • modificato 3 agosto
    Ok Cesare, ma hai visto dal vivo qualcuno dei mezzi che citi camperizzato? I tuoi discorsi sono tutti veri in teoria, ma quando vedi come ci stanno gli oggetti che citi dentro quelle macchine, secondo me ti chiedi se veramente hai voglia di fare così i tuoi viaggi (o come dice Maurizio: non ho mica ammazzato nessuno!) Per il tuo budget e le tue esigenze, vedrei una piccola caravan: la parcheggi e con l'auto raggiungi i posti che vuoi, al ritorno trovi letto, frigo e wc chimico, anche per tre persone!
    Wingamm Oasi 610 P - Milano
  • le idee sono tutte buone ma poi avete mai provato ad utilizzare un simile accrocchio, invece no con sto mezzo devi fare così tante cose fuori che di sospetto e storie ne sollevi anche troppe
  • Boh, non capisco moto cosa vorresti fare... Ho visto gente (una coppia)  in estate girare con un Kangoo, la sera tiravano giù i sedili dietro e dormivano con materassino e sacco a pelo ma per mangiare sempre al ristorante e per cambiarsi? Doccia? Bagno? Ripeto, boh. 
    Se prendi un veicolo tipo quelli che citi e lo camperisti, dovresti mettere bagno, tavolo, rubinetti, bombole, riscaldamento (o a gas o a gasolio), impianto elettrico sia a 12 che a 230v, impianto idrico, serbatoio grigie, serbatoio chiare, coibentazione sia per l'inverno che per l'estate. Qualche armadio per o vestiti e per i viveri. Poi, oblò sul tetto, pannello solare sul tetto, batteria servizi, pompa per l'acqua.... e sicuramente tante altre cose che non mi vengono in mente. 
    Per camperizzarlo devi fare queste cose, altrimenti usi una auto per dormire ma non chiamiamolo camper!
    Per questo ti ho chiesto cosa volevi farci e in quanti eravate.

  • e se trasformi un pulmino a camper senza ri omologarlo rischi che in revisione ti facciano problemi.
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • modificato 3 agosto
    Casadipi ha detto:
    Boh, non capisco moto cosa vorresti fare... Ho visto gente (una coppia)  in estate girare con un Kangoo, la sera tiravano giù i sedili dietro e dormivano con materassino e sacco a pelo ma per mangiare sempre al ristorante e per cambiarsi? Doccia? Bagno? Ripeto, boh. 
    Se prendi un veicolo tipo quelli che citi e lo camperisti, dovresti mettere bagno, tavolo, rubinetti, bombole, riscaldamento (o a gas o a gasolio), impianto elettrico sia a 12 che a 230v, impianto idrico, serbatoio grigie, serbatoio chiare, coibentazione sia per l'inverno che per l'estate. Qualche armadio per o vestiti e per i viveri. Poi, oblò sul tetto, pannello solare sul tetto, batteria servizi, pompa per l'acqua.... e sicuramente tante altre cose che non mi vengono in mente. 
    Per camperizzarlo devi fare queste cose, altrimenti usi una auto per dormire ma non chiamiamolo camper!
    Per questo ti ho chiesto cosa volevi farci e in quanti eravate.

    Nel post precedente ho scritto un Po tutto.
    Comunque il Kangoo so che ha i sedili ribaltabili a ZERO. Cosa che il doblò a quanto ho capito non ha questa possibilità e quindi sarei costretto ad estrarli.
    Dei mezzi che ho citato sopra, penso di prenderli di carrozzeria bianca, in modo da averlo un po più fresco d'estate.
    Comunque so che si possono mettere alcune cose senza dover fare l'omologazione a camper.
    Il mio obiettivo è quello di avere un mezzo non troppo grande proprio per poterlo parcheggiare ovunque e fare in modo che NON DIA NELL'OCCHIO come potrebbe fare un camper mansardato, motorhome ecc.
    Magari nelle auto che ho citato prima (Renault Kangoo, Fiat doblo, Opel vivaro e Mercedes Vito) se oscuro i finestrini posteriori e del lunotto, non si vede niente dentro e quindi nessuno sospetta che qualcuno dorme dentro.
    Rispondendo a Federica: beh già la roulotte è un po più complicata, anche il fatto di volerla trainare e non sempre c'è la possibilità di lasciarla da qualche parte.
    Non so se l'ho letto in questo forum ma ci sono due cose:
    1 camperizzare
    2 dormire alla "meno peggio" (ossia mettendo un materasso tipo in una delle auto voluminose che ho citato prima o una station wagon. Dato che dormire nel sedile anche se reclinato avvolte non è comodo e rischi di svegliarti con i dolori (poi dipende a seconda del sedile).
    Io preferisco UNA VIA DI MEZZO, tipo: materasso per dormire, WC portatile, frigorifero (anche da 12 volt) e un piccolo fornello (non proprio indispensabile).
    Riguardo l'alimentazione: posso mangiare senza problemi anche cose che non si cucinano tipo panini con qualche cosa, salumi ecc. (Col frigo posso conservare più cose).
    Riguardo la doccia non penso di avere problemi dato che esistono le docce pubbliche anche se a pagamento (di solito massimo 2-3 euro) pure negli autogrill.
    Spero di aver spiegato bene il mio concetto
  • se queste sono le esigenze, mi cercherei un vito usato uso furgone, quindi senza sedili dietro.
    e poi ti puoi sbizzarrire con le cose da metterci dentro.
    in quanti siete? tu da solo? se si basta e avanza, sempre in relazione a quanto hai scritto.
  • Misterpixel ha detto:
    se queste sono le esigenze, mi cercherei un vito usato uso furgone, quindi senza sedili dietro.
    e poi ti puoi sbizzarrire con le cose da metterci dentro.
    in quanti siete? tu da solo? se si basta e avanza, sempre in relazione a quanto hai scritto.
    Ha scritto che a volte è solo, a volte in 2 o in tre al massimo.

    Comunque, secondo me una viaggio con queste premesse non può essere molto lungo, a livello temporale. Sicuramente ognuno è libero di fare le esperienze che vuole ma sono un po dubbioso sulla comodità. Non mi piacerebbe mangiare per una settimana panini e scatolette, lavarmi nei bagni degli autogrill e dormire nei parcheggi dove ti possono guardare dentro. Dormo spesso nei parcheggi ma con il camper nessuno guarda dentro.
    Dovrai anche scegliere mete in base al meteo perché se dirmi in macchina in un luogo caldo, anche se la macchina è bianca, rischi di soffocare. Se poi siete in 2 o 3...
  • diciamo, che è una cosa molto soggettiva.
    va detto che noi camper tradizionali ci siamo un po adagiati alle comodità e fatichiamo a vedere alternative.
    se penso che 25 anni fa mi giravo l'europa in moto facendo campeggio libero dove capitava...oggi non lo rifarei.
    io, anche fossi single e volendo mantenermi camperista, oggi come oggi, non scenderei sotto il van di 599, anche da single.
    utilizzare il proprio bagno per fare tutto in ogni dove, cucinare tutto quello che mi va sul mezzo, stare li seduto a leggere nel silenzio bevendo una tazza di caffe mentre fuori nevica, sono abitudini a cui non voglio rinunciare, se è vacanza, vacanza sia, se vacanza = sacrificio me ne sto a casa.
    se per vacanza devo mettere un divano letto su un furgone e un vater portatile e fingere che sia un camper, mangiare toast e panini surgelati, me ne sto nel mio bel giardino in Brianza.
    però come dicevo è totalmente soggettivo, ognuno sente il viaggiare a modo suo ed anche in base all'età che ha. 
    sull'andare ovunque ho sempre espresso la mia contrarietà a mezzi piccoli perchè, almeno per quanto riguarda le mie esigenze, col mio 7.23+60 di portabici per 3.20, sono andato esattamente sempre dove ho voluto.
    dal campeggio alla scogliera, dal parcheggio in centro Leon al bosco vicino Francoforte, mai avuto un problema e dove non arrivo ci sono le bici o i mezzi pubblici, del resto siamo in Europa, non a Caracas.
    poi se si intende fare il Camel Trophy allora non ci vai nemmeno col Doblò ma ti serve ben altro, quindi l'andare ovunque la trovo una frase un po sui generis, visto che il mio ovunque è diverso dal tuo, dal suo, e da quello di tanti altri.
    è per quello che gli ho chiesto cosa intende per andare ovunque.


  • Un'altra cosa. Con un budget basso non potrai comprare un euro6 e quindi non potrai entrare comunque in moltissime città
  • cesarebod ha detto:
    Casadipi ha detto:
    Boh, non capisco moto cosa vorresti fare... Ho visto gente (una coppia)  in estate girare con un Kangoo, la sera tiravano giù i sedili dietro e dormivano con materassino e sacco a pelo ma per mangiare sempre al ristorante e per cambiarsi? Doccia? Bagno? Ripeto, boh. 
    Se prendi un veicolo tipo quelli che citi e lo camperisti, dovresti mettere bagno, tavolo, rubinetti, bombole, riscaldamento (o a gas o a gasolio), impianto elettrico sia a 12 che a 230v, impianto idrico, serbatoio grigie, serbatoio chiare, coibentazione sia per l'inverno che per l'estate. Qualche armadio per o vestiti e per i viveri. Poi, oblò sul tetto, pannello solare sul tetto, batteria servizi, pompa per l'acqua.... e sicuramente tante altre cose che non mi vengono in mente. 
    Per camperizzarlo devi fare queste cose, altrimenti usi una auto per dormire ma non chiamiamolo camper!
    Per questo ti ho chiesto cosa volevi farci e in quanti eravate.

    Nel post precedente ho scritto un Po tutto.
    Comunque il Kangoo so che ha i sedili ribaltabili a ZERO. Cosa che il doblò a quanto ho capito non ha questa possibilità e quindi sarei costretto ad estrarli.
    Dei mezzi che ho citato sopra, penso di prenderli di carrozzeria bianca, in modo da averlo un po più fresco d'estate.
    Comunque so che si possono mettere alcune cose senza dover fare l'omologazione a camper.
    Il mio obiettivo è quello di avere un mezzo non troppo grande proprio per poterlo parcheggiare ovunque e fare in modo che NON DIA NELL'OCCHIO come potrebbe fare un camper mansardato, motorhome ecc.
    Magari nelle auto che ho citato prima (Renault Kangoo, Fiat doblo, Opel vivaro e Mercedes Vito) se oscuro i finestrini posteriori e del lunotto, non si vede niente dentro e quindi nessuno sospetta che qualcuno dorme dentro.
    Rispondendo a Federica: beh già la roulotte è un po più complicata, anche il fatto di volerla trainare e non sempre c'è la possibilità di lasciarla da qualche parte.
    Non so se l'ho letto in questo forum ma ci sono due cose:
    1 camperizzare
    2 dormire alla "meno peggio" (ossia mettendo un materasso tipo in una delle auto voluminose che ho citato prima o una station wagon. Dato che dormire nel sedile anche se reclinato avvolte non è comodo e rischi di svegliarti con i dolori (poi dipende a seconda del sedile).
    Io preferisco UNA VIA DI MEZZO, tipo: materasso per dormire, WC portatile, frigorifero (anche da 12 volt) e un piccolo fornello (non proprio indispensabile).
    Riguardo l'alimentazione: posso mangiare senza problemi anche cose che non si cucinano tipo panini con qualche cosa, salumi ecc. (Col frigo posso conservare più cose).
    Riguardo la doccia non penso di avere problemi dato che esistono le docce pubbliche anche se a pagamento (di solito massimo 2-3 euro) pure negli autogrill.
    Spero di aver spiegato bene il mio concetto
    io ogni tanto mi trovo in giro per l'europa con il camion, allora il mio camion ha una cabina stratosferica un lettino con un materasso che manco il letto di casa ho il condizionatore evaporativo di serie ho il frigo a pozzetto di serie, per cui tutte cose ben fatte, ho le tendine di serie a comando elettrico con telecomando, ho di tutto e di più per mangiare vado al ristorante per lavarmi uso gli autogrill, e qui se sei in italia o germania e meglio stendere un velo pietoso, se sei in francia o spagna la cosa è accettabile, ma non ottimale, per il wc portatile be li ognuno è libero ma sinceramente di espletare le funzioni corporali dove ci dormo e poi magari ci mangio, daccordo che poi alla fine sempre li finisce, non mi sembra il massimo poi ognuno fa di necessità virtù, ma sai la puzza, oppure tu mangi profumato, è una battuta non prendertela, sinceramente ti dico la cabina è ampia spaziosa ci sto in piedi, in macchina no e anche nei van non sono sempre rose e fiori, ma appena posso vado in albergo e la cabina la lascio belle che vuota ma non sempre posso per via degli orari del tachigrafo per cui ti dico sogna pure ma attento perchè qui tra tutti di pro ne ho visti ben pochi, poi con quel limite di spesa mi sa che vai poco oltre che un accozzaglia di cosacce, per avere la cabina "gran confort" per cui piena di accessori per viverci ho speso 7840€ in più, questo forse dovrebbe già spiegarti alcune cose
  • io resto del mio parere fare il camperista è un altra cosa...
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Brianza ha detto:
    io resto del mio parere fare il camperista è un altra cosa...
    certo che si, ma le scomodità di certi mezzi ci sono eccome nonostante il lato poetico e romantico che si vuole vedere in ogni caso
  • modificato 5 agosto
    Misterpixel ha detto:

    io, anche fossi single e volendo mantenermi camperista, oggi come oggi, non scenderei sotto il van di 599, anche da single.

    Bhè dai, da single anche un 540 va bene, il passo corto fa una certa differenza. Io invece da single sceglierei questo:
    https://www.ford.it/veicoli-commerciali/nuovo-transit-custom/nugget


    Wingamm Oasi 610 P - Milano
  • modificato 5 agosto
    sì Fede ma con 7000€ di budget ti compri solo le ruote e i cerchioni del transit nugget
  • e forse e dico forse, l'alberello arbre magique.
  • Seeee va bè, ora non esageriamo. Addirittura quello?
  • Altrimenti puoi adottare un sistema del genere:


Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file