Consigli impianto fotovoltaico

Buongiorno,
Premesso che non me ne intendo per niente ma ho già passato più giorni a cercare di capirne qualcosa.
Io vorrei iniziare un viaggio con roulotte sperando non finisca mai.
Il mio obbiettivo principale e l autonomia elettrica senza mai fermarsi alla colonnina.
Sicuramente avrò un generatore per non rimanere mai senza.
Ha disposizione ho 4mq per i pannelli che da quel che ho capito forse è meglio policristallini per avere sempre una produzione costante . Il collegamento non ho ancora capito bene ma sembrano consigliare in parallelo o due serie in parallelo se non erro cambierebbe che il primo 12v mentre il secondo 24v .
Poi mi servirebbe regolatore di carica ma non ho ancora approfondito .
Il pacco batterie che è qui che ho veramente bisogno di aiuto perché io voglio un buon pacco batterie so che costerà ma se poi mi garantisce sempre l autonomia senza livelli di scarica troppo eccessivi credo valga la spesa.
Poi l inverter che se non erro a 12v può arrivare massimo fino a 1000w mentre con il 24 v si può avere di più se non ricordo male ...
In base all inverter 12v o 24v credo bisogni adeguare il collegamento delle batterie tra serie e parallelo .
Poi un altra domanda secondo voi è meglio che il frigo vada a gas oppure già che ho l alternatore posso metterne uno classico perché ho cercato e non ho capito nulla e per la lavatrice qualcuno ha dei consigli ?? Non ho ancora cercato ma credo che ne serva una che non consumi una quantità di acqua eccessiva.
Grazie mille scusate l'ignoranza.

Commenti

  • Ciao e benvenuto! Per prima cosa una domanda: dove pensi di fermare la caravan visto che non può essere staccata dalla motrice senza che venga considerata attività di campeggio (vietata in Italia, come credo in altri paesi)? Se in area sosta o campeggio allora lì c'è la colonnina e hai risolto i problemi (a parte quello della lavatrice...)
    Chausson Titanium 720
  • Quesiti non facili.
    Magari tenterò di rispondere più avanti dopo averli ben digeriti.
    Di primo acchito penso che d'inverno i pannelli poco facciano.
    E in quella stagione anche la scorta di gas inizi ad essere un problema.

    In questo forum l'utente M48 si sta costruendo un camper sensatamente autonomo da un punto di vista energetico.
    Sensatamente nel senso che di esperienza ne ha da vendere e le sue scelte sono sempre ponderate.
    Ma un conto è un camper (fosse anche solo per il fatto che è collegato direttamente all'alternatore della meccanica), un conto una caravan.
    Ovviamente non credo che abbia previsto una lavatrice a bordo.
    Consumo di acqua ? Io mi preoccuperei di quello "di corrente".
    Che potenza stimi che essa richieda ? Un kilowatt ? Uno e mezzo ? Durata del lavaggio ?

    p.s. Tutte le utenze, sia di un camper che di una roulotte (frigo, stufa, eccetera) funzionano a 12V.



    Raffaele
  • modificato 27 febbraio
    Lascia stare la lavatrice, scordatela. Quando ti serve ti appoggi ai lavaggi a gettoni. tra acqua e corrente non è una cosa da camper o caravan. 
    Per quanto riguarda il frigorifero, usa quello a gas; troverai sempre bombole di ricambio e consuma veramente poco gas.
  • Attenzione anche alla patente che quasi sicuramente dovrà essere almeno BE ma più importante, non dici che tipo di roulotte e quali dotazioni ha o avrà.
    Soprattutto intendo se stufa a parete con boiler separato (gas o elettrico ?) o combinato stufa/boiler.
    Chiedi a noi che lavatrice, forse un camperista su diecimila si è mai posto il problema. Chiedo io a te che lavatrice hai scelto.

    Già detto che gli impianti di bordo sono tutti a 12V.
    Unici che possono funzionare "anche" a 220V sono il frigorifero e se Combi la stufa con resistenza interna.
    Quindi il discorso 24V è già chiuso.
    I pannelli confluiranno in un regolatore che fornirà i 12V al pacco batterie.
    Serie o parallelo dipenderà dall'impianto e dal regolatore che metterai, internet è piena di esempi con pro e contro, funzione dei diodi di blocco o di bypass inclusi.

    Veniamo all'inverter, assodato che si parta da 12V e che dovendo alimentare anche carichi induttivi quasi obbligatoriamente dovrà essere ad "onda sinusoidale pura", sul mercato si trovano anche da 6000W.
    Carta e internet accettano tutto e tutto sta a vedere se siano prodotti seri o giocattoli cinesi marcati CE (China Export) che è diverso da C E (Comunità Europea).
    Anche con un inverter da soli 600W le correnti in gioco iniziano ad essere importanti e critiche.
    Figurati con potenze superiori ai 1000W.
    L'impianto deve essere realizzato da qualcuno che sa cosa stia facendo.

    Frigorifero e alternatore. Spiegati, non ho capito. Intendi generatore ? Passeresti le giornate a riempirgli il serbatoio ?

    Batterie.
    Senza entrare nei dettagli diciamo che per uso camperistico, salendo di prezzo fondamentalmente esistono di tre tipi, AGM, GEL e Litio.
    Per le prime due buona scelta quella di rivolgersi a fornitori di muletti, kart da golf, eccetera.
    L'ultimo tipo sopporta scariche quasi del 100% ma necessita di elettronica dedicata, specifica e anche complicata.
    I primi due, se va bene, del 50%, in compenso il 95% dei camper recenti hanno di serie elettronica adeguata, le caravan non saprei, esistono forum per loro cui chiedere.
    Capacità di erogazione, diciamo che, discorso AL LIMITE, a una batteria al Litio da 100Ah tramite inverter puoi collegare un aggeggio da 1200W per un'ora prima di mandarla in discarica.
    A una al piombo, AGM o GEL che sia, lo stesso carico per mezzora, destinazione la medesima.
    Sicuramente dai pannelli riusciresti ad avere un bilancio energetico positivo nella bella stagione, altrettanto sicuramente no in quella invernale quando la loro resa è risibile.
    Per le tue esigenze forse, ripeto forse, servirebbero pacchi da 200Ah se Litio, almeno 400 se al piombo.
    Non va dimenticato il fattore peso, 400Ah di batterie al piombo grossomodo equivalgono a 120Kg da portarsi in giro.
    E da ben sistemare al centro per non sbilanciare la caravan che immagino già avrà 100 chili di acqua potabile e una ventina di cesso.

    p.s. A proposito, dove pensi di scaricare WC e serbatoio delle acque grigie ? Voglio sperare non nei tombini.

    Raffaele
  • A questo punto penso sia un fake

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file