Camper Elnagh 2500 150.000KM anno 1983- Primo camper????

Salve,
sono nuovo nel forum e ho in programma di acquistare il mio primo camper e sono in fase di ricerca ormai da qualche mese, in particolare ho trovato un Elnagh 2500 del 1983 con 150.000Km a poco più di € 11.000, ristrutturato e messo pressochè a nuovo.
Da inesperto mi sembra un prezzo basso in relazione alle foto che ho visto e alla descrizione che ho letto; pertanto mi chiedevo se ci possano essere dettagli che solo i più esperti possono rilevare, ad esempio in merito all'anno di fabbricazioni o proprio al modello di camper.
Ci sono rassicurazioni sotto tutti i punti di vista "coibentazione, riscaldamento pavimento, zero infiltrazioni, cinghia distribuzione, freni, marmitta e motore messi a nuovo con prova fatture officina, 3 pannelli solari, 3 batterie e cosi via..."

Se qualcuno ha tempo e voglia di aiutarmi è il benvenuto, qualsiasi consiglio è ben accetto anche di tipo generale o suggerimenti in merito al primo acquisto!

Commenti

  • Ciao, benvenuto. Io purtroppo ogni volta che qualcuno vuole fare la prima esperienza con un camper molto vecchio dico sempre le stesse cose: ti piace il fai da te? Hai tempo voglia e spazio da dedicare ad aggiustare il camper? Oppure hai tanti soldi da investire in mano d'opera di professionisti? Perché purtroppo i camper vecchi mi hanno sempre una Punto ti parlo per esperienza in prima persona. Pensaci molto bene prima di spendere €11000 per un camper. Potrebbero diventare 20 nel giro di due anni
  • Ottimo consiglio, più che tempo e voglia potrebbero mancarmi le competenze per certi tipi di interventi.

    A scopo di confutazione del caso specifico riporto il link.
    A vedere dalle foto del 1983 rimane poco nel camper, così sulla carta sembra non avere particolari negatività.

    Ho curiosato un po nel sito e ho trovato una guida per i neofiti e forse è proprio il caso di provare un'esperienza diretta prima (a noleggio), al momento conto solo 2 giretti in camper di amici dove tra l'altro nemmeno guidavo io.

    Ritorno sui miei passi e tengo la calma, magari provo a trarre esperienza girovangando nel forum e nella rivista.

    Grazie ancora del consiglio. Se ci sono link/collegamenti relativi a discussioni di prime esperienze fatemi pure sapere.


  • ciao senti quel camper ha 28 anni, meglio che non ti dica cosa penso, tu compreresti una macchina di 30 anni fa? direi di no allora perchè comprare un mezzo che porterà in vacanza te e la tua famiglia.

    Il mio consiglio è di considerare un investimento un po più alto, intorno ai 20.000  e vedrai che trovi altri mezzi, molto più attuali.
    Scusa se sono franco e schietto, non vorrei tarparti le ali, ma per esperienza quei mezzi non sono mai un affare.

    Ps. come nella macchina il condizionatore cabina guida è essenziale.
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Altro che tappare le ali, consiglio preziosissimo.
    Un pizzico di ridimensionamento é proprio quello di cui avevo bisogno.
    Nel frattempo ho scoperto che amici di famiglia hanno un camper da sempre, mi appoggeró anche a loro.
  • AntonioCC ha detto:
    Altro che tappare le ali, consiglio preziosissimo.
    Un pizzico di ridimensionamento é proprio quello di cui avevo bisogno.
    Nel frattempo ho scoperto che amici di famiglia hanno un camper da sempre, mi appoggeró anche a loro.
    Mai come in questo caso il detto " chi più spende meno spende" è attuale....
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Ho avuto dal 2016 al 2019 un Roller del 1989 e più o meno quello che faccio adesso con il Frankia l'ho fatto anche con il Roller (eccetto l'uso invernale), va detto che non ho esigenze particolari ed avendo 30 anni io e 25 la mia ragazza ci adattiamo anche a dormire su una tavola di compensato senza riscaldamento. Detto questo, 11000€ per un camper del 1983 non li spenderei nemmeno se mi garantissero una perfetta tenuta contro le infiltrazioni ed il perfetto funzionamento di tutte le utenze, fossi al tuo posto con quel budget cercherei altro, sicuramente puoi trovare un entry level più recente. Senza contare che con quel grosso intervento di restiling potrebbero aver esagerato con il peso superando la massa a pieno carico consentita, che per i camper di quel periodo spesso era di 28 o 30 quintali.
  • Ciao Antonio, ciao a tutti. Ti dico cosa farei io ora, con tanto senno di poi, errori fatti, acquisti frettolosi che avrei potuto evitare fossi stata più razionale. 
    Ti consiglio di aspettare, di acquistare da fine estate a inizio primavera. Trovi più occasioni, gente che si è lanciata sui acquisti vari  salvo poi scoprire che con il mondo del camper ben poco ci azzeccano. 
    Cerca di documentarti nel frattempo, cerca se ci riesci di fare qualche affitto su  varie tipologie e cerca soprattutto di usarli in ambienti molteplici, mare e monti. Così ti farai una idea più completa.
    Avere un camper secondo me è provare un senso di completezza nella vita, non so spiegartelo bene ma è così.
    Per il resto, un caloroso benvenuto.
  • Grazie del consiglio, ho preso il mensile di giugno e me lo sono mangiato in una mattina; pensavo di procedere con un noleggio già a luglio di un weekend e un altro magari a settembre/ottobre e poi anche nel periodo invernale, giusto per testare diverse situazioni tipo.
    Se avessi soldi da buttare penso che ne avrei già preso uno sull'onda dell'entusiasmo, purtroppo però non è così.
    Dopo aver letto il mensile, facendo un po di conti anche con la mia compagna ci si era indirizzati verso un furgonato, principalmente per la compattezza delle dimensioni.
    Se avete consiglio o elenchi pro/contro dei furgonati fatevi pure avanti. Le nozioni base dovrei averle già individuate nella rivista, ma mai dare nulla per scontato.
  • modificato 28 giugno
    Sarà restaurato anche bene ma 11.000€ e spiccioli per un mezzo di 28 anni sono un'offesa al buon senso.
    Ho venduto il mio ottimamente tenuto Freccia del 1987 a 12.000€.
    Si ma nel 2003 e non 18 anni dopo.
    Costato nuovo 35.000.000 con alcuni accessori non di serie (portapacchi, aria forzata stufa, eliminazione del sesto letto e sostituzione con pensile).
    I 12.000€ sono stati un favore ad amici, la sua quotazione reale in contovendita era di 14.000. Ma non un euro di più.

    Considerata l'inflazione a doppia cifra di quei tempi, quello dell'inserzione non può essere costato più di 30 milioni di vecchie Lire.
    Chiederne l'equivalente di 22 dopo quasi trent'anni, suvvia.
    Poi 2500 ma turbo o aspirato ? C'è una bella differenza.
    Freni, cambiati dischi e pastiglie o anche tutte le tubazioni ?

    Ora parliamo di furgonati (Ne ho uno quindi parlo abbastanza con cognizione di causa).
    Siamo in un periodo in cui sono di moda e sono sopravvalutati.
    Con un budget sotto i ventimila euro corri il rischio di trovare solo carcasse arrugginite.

    PRO:
    Senz'altro la compattezza e l'agilità.
    Parcheggi facilmente anche in centro città, cosa problematica per mezzi più grandi.
    Ma se pensi alle single tracks scozzesi, ai promontori irlandesi o a qualche stradina norvegese, esse sono frwquentate anche da motorhome da 8x2.5.

    CON:
    Di nuovo la compattezza. D'estate buoni per una coppia affiatata. Già in tre dentro non ci si muove.
    Figurati nelle brutte stagioni in cui all'interno si passano molte ore.
    Se l'intenzione nel medio termine è quella di allargare la famigliola, pensateci bene.

    Raffaele
  • Ormai il titolo della discussione è obsoleto, quell'opzione è tramontata.
    Riprendendo il tuo commento ci asseconda l'ipotesi di un furgonato in quanto, non abbiamo in mente di allargare la famiglia, la meta principale attualmente rimarrebbe l'italia (strade strette in montagna e centri storici) e non prevediamo gite di gruppo nello stesso mezzo per lunghi periodo (es. 4 posti letto, 4 persone si va bene ma per 1 settimana massimo per dire).
    Il sogno sarebbe addirittura di utilizzarlo come "abitazione" principale e appoggiarsi a soste gratuite, amici/parenti e casa libera in puglia. Con forme di sostenimento alternative (opere d'arte, disegni, sculture...)
    I mesi a venire saranno utili, a definire le valutazioni, abbiamo già trovato un noleggio in zona per un weekend a luglio giusto per farci un'idea materiale di cosa stiamo parlando.
    Ovviamente dei piccoli semintegrali e motorhome avrebbero molto molto più spazio per l'attrezzatura/vestiti e qualsiasi altra cosa. è anche vero che non abbiamo vizi particolari e non siamo esigenti a livello materiale.
    Il furgone ci garba molto perchè può essere parcheggiato quasi ovunque, magari anche in posti non proprio dedicati se solo per 1 notte.
    Ho 24 anni e ho guidato solo auto sino ad ora. La voglia è tanta le risorse meno. Lavoro fisso da quando ne avevo 20. Attualmente ho un indeterminato in ufficio ma mi pare di impazzire con i ritmi di una routine uguale anno dopo anno. Lavoro un anno per fare 2 settimane contigue ad agosto? ma che vita è. Mi viene quasi da preferire un barboneggiamento in camper piuttosto che stipendio fisso e passare tutta la settimana, tutti i mesi e tutto l'anno in ufficio. Poi finisce l'anno e ne comincia un'altro.
  • Senti, probabilmente se prenderai un van a noleggio sarà semi-nuovo e non avrai problemi ma con 11.000€ di sicuro te li scordi i centri storici. 
    Non solo in Italia ma in tutta Europa ormai ci sono restrizioni sulla classe di inquinamento. Pensa che a Berlino entri solo con euro6B. 
    Se devi lascialo fuori dal centro e visitare la città con i mezzi pubblici o la bici (come facciamo tutti noi), a questo punto cade il castello.
  • Casadipi ha detto:
    Senti, probabilmente se prenderai un van a noleggio sarà semi-nuovo e non avrai problemi ma con 11.000€ di sicuro te li scordi i centri storici. 
    Non solo in Italia ma in tutta Europa ormai ci sono restrizioni sulla classe di inquinamento. Pensa che a Berlino entri solo con euro6B. 
    Se devi lascialo fuori dal centro e visitare la città con i mezzi pubblici o la bici (come facciamo tutti noi), a questo punto cade il castello.

    Infatti stiamo valutando anche un piccolo finanziamento per poter prendere un simil-nuovo, post 2015 e con meno di 50-60 mila km. I mezzi vecchiotti li ho ormai scartati a prescindere anche se alla mia compagna piacciono molto, per carità ci sono tante proposte di ristrutturati o vintage molto belli e funzionanti che anche a me piacciono, ma li vedrei più per il weekend o vacanze occasionali non per un'immersione semi-totale.
    Inoltre le mete privileggiate saranno con molta probabilità boschi, colline, montagna e meno frequentemente centri storici.
    Avendo fatto ragioneria e lavorando in contabilità mi sto preparando una sorta di business plann ma non per un'azienda bensì per l'avventura in camper.
    Al momento ci stiamo facendo idee su cosa c'è in vendita, ma la ricerca più seria avverrà verso settembre/ottobre, seguendo il consiglio albert1960.
    Comunque pensiamo di effettuare una transazione graduale, non farei mai un finanziamento che non potrò ripagare.
    Poi ho ancora il jolly del grosso errore di gioventù da giocarmi quindi sono tranquillo :)

  • Anche io ogni tanto ci penso a come sarebbe mollare tutto e partire per un viaggio a tempo indeterminato, poi mi rendo conto che perderei molto perché amo il lavoro che faccio e mi stimola ogni giorno, quindi torno sui miei passi. Ora aspetto che la mia ragazza finisca l’università, poi vedremo il da farsi. Il camper lo abbiamo, qualcosa da parte anche ma la paura più grande è: e quando finiscono che si fa?? Però, mai dire mai...
  • con soli 7000 euro in più ne ho comprato uno con 20 anni di meno... fai un po' tu le debite proporzioni.
    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....

    https://www.flickr.com/photos/goose80/
  • mtravel ha detto:
    Sarà restaurato anche bene ma 11.000€ e spiccioli per un mezzo di 28 anni sono un'offesa al buon senso.

    oh comunque ragazzi.. sono 38 anni, non 28....
    La vita inizia dove finisce la tua comfort zone....

    https://www.flickr.com/photos/goose80/

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file