BATTERIA SERVIZI

Ciao a tutti. Chiedo a voi esperti: la batteria servizi è una comune batteria come quella motore oppure è specifica? Ho notato una differenza di prezzo importante tra le due ma, che ne capisca io, solo in quello

Commenti

  • sono due batterie diverse quella motore è una start darà tutta l'energia accumulata in pochi spunti necessari a far partire il mezzo. La batteria servizi è invece una scarica lenta poca energia per molto tempo.
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • io sono 42 anni che monto delle comuni batterie al piombo per di più molte volte riciclate, e sinceramente per l'impiego poco impegnativo del camper vanno benissimo tutto il resto sono dicerie fisime e leggende camperaie, il costo maggiore delle scariche lente che poi manco sono a scarica lenta ma sono batterie stazionarie per di più vista la loro costruzione poco adatte ad essere montate su un mezzo mobile come il camper soggetto a dossi scossoni vibrazioni e quant'altro 
  • Brianza ha detto:
    sono due batterie diverse quella motore è una start darà tutta l'energia accumulata in pochi spunti necessari a far partire il mezzo. La batteria servizi è invece una scarica lenta poca energia per molto tempo.
    Chiarissimo. Ma evidentemente se ne metto una normale non cambia nulla in sostanza?
  • camperlento_1 ha detto:
    io sono 42 anni che monto delle comuni batterie al piombo per di più molte volte riciclate, e sinceramente per l'impiego poco impegnativo del camper vanno benissimo tutto il resto sono dicerie fisime e leggende camperaie, il costo maggiore delle scariche lente che poi manco sono a scarica lenta ma sono batterie stazionarie per di più vista la loro costruzione poco adatte ad essere montate su un mezzo mobile come il camper soggetto a dossi scossoni vibrazioni e quant'altro 
    Che è ciò che sostengo anche io. La differenza è che te la fanno pagare il doppio quasi il doppio
  • Insomma... Col precedente camper, ci avevano montato una piombo come batteria servizi, il secondo giorno in libera siamo rimasti a piedi (con consumi normali per 4 persone, 3 cellulari, un tablet, una tv, luci e riscaldamento, era inverno). Messa una AGM siamo andati sempre bene
    Chausson Titanium 720
  • Federica72 ha detto:
    Insomma... Col precedente camper, ci avevano montato una piombo come batteria servizi, il secondo giorno in libera siamo rimasti a piedi (con consumi normali per 4 persone, 3 cellulari, un tablet, una tv, luci e riscaldamento, era inverno). Messa una AGM siamo andati sempre bene
    Prezzo?
  • Dal produttore 110 euro
    Chausson Titanium 720
  • ognuno può fare quello che vuole, ma poi non lamentatevi se in inverno rimanete senza luce durante la cena  =)
    in estate con i pannelli tutto è valido
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Credo che parlare di batterie servizi senza conoscere il contesto di utilizzo sia come farlo sul sesso degli angeli.

    Sosta libera o dove c'è la possibilità di allacciamento alla colonnina ? Entrambe ? In che percentuale ?
    Prevalentemente nelle stagioni temperate o anche invernale ?
    C'è gente come il sottoscritto che magari passa i quindici giorni tra Natale e l'Epifania nella Germania del Nord dove un pannello fa ben poco e chi invece lo fa in Liguria.
    Ma anche chi non rinuncia alla macchinetta Nespresso e al phon e chi come me si accontenta della Moka e porta i capelli cortissimi (anche la moglie).
    Ovviamente le richieste energetiche e l'attrezzatura necessaria sono diverse.

    Molto diversi sono i requisiti energetici di una stufa a parete, di una Combi o di un Webasto.
    Di che tipo di riscaldamento è provvisto il mezzo ?
    Illuminazione: Ormai stanno sparendo plafoniere che non siano a led ma di quelle fluorescenti o peggio, a incandescenza ce ne sono ancora.
    Elettronica varia, quanto consuma la TV e per quante ore al giorno è accesa (specialmente d'inverno) ?

    Dopo tutto 'sto pippone parliamo di batterie.
    Anche qui una premessa, di che tipo di caricabatterie dispone il camper ?
    Un tempo erano solo un trasformatore e un ponte di diodi, abbinarci una AGM era un assoluto spreco di soldi.
    Da tempo ormai esistono quelli con livelli di carica appropriati per ogno tipo di batteria.
    Ovviamente vanno settati per quello che si ha, acido, AGM, GEL (ultimamente anche Litio).

    Trascurando quelle al gel, per me le migliori ma anche dal costo abbastanza proibitivo, limitiamoci a quelle dette ad "acido libero" e alle AGM.
    Senza entrare in dettagli troppo tecnici, diciamo che sono simili, nelle AGM l'acido viene trattenuto in panetti di fibra di vetro.
    Le seconde, almeno sulla carta, sopportano scariche più profonde delle prime quindi sono più adatte come batterie servizi.
    Ovviamente costano di più delle prime che trovate in qualsiasi Brico Center. Cinesi ma anche di marca.
    Non dimenticatevi che una batteria gode di due anni di garanzia, talvolta anche tre, tenete lo scontrino.

    Tra le acido libero, per esperienza personale, io mi sono trovato bene con quelle a scarica lenta o stazionarie che dir si voglia.
    In pratica quelle montate su muletti, vetturette da campo da golf, eccetera.
    Peraltro consigliato da chi per lavoro faceva assistenza proprio ai muletti.
    Marca ?
    FIAMM.

    Ultima nota su carica e scarica:
    Tutte le batterie sopportano correnti di carica il cosiddetto numerello "C" che ognuna ha. Spesso corrisponde a un decimo della loro capacità,
    Altrettanto sopportano una certa corrente massima di scarica.
    Sopportano nel senso che tali valori possono essere superati (non a lungo) ma sono quelli da rispettare per non accorciarne la vita.
    Quindi, a mio parere, phon, moglie e figlie con capelli tipo Lady Godiva e batterie non vanno d'accordo.

    Costruttori. Tanti ne vendono, anche chi di mestiere costruisce caricabatterie.
    Ma non crediate che le costruiscano. Ci mettono solo sopra la loro etichetta.
    Idem per quelle che trovate nei "supermercati del camperista".
    Identiche batterie le trovate in Italia di una certa marca e con un certo nome, in Inghilterra fatte da "Van Brothers" e con un nome del tutto simile. Eccetera.
    Le marche affidabili sono le solite del mercato automotive: Fiamm, Varta, Bosch, eccetera. Se volete essere esotici magari Yuasa o Optima.
    Personalmente diffido di quelle pubblicizzate sulle riviste del settore camperistico anche se proposte da aziende serie.







    Raffaele
  • Federica72 ha detto:
    Dal produttore 110 euro

    io ho appena fatto sostituire quella motore (da 100A): ben 160€!!!
  • Casadipi ha detto:
    Federica72 ha detto:
    Dal produttore 110 euro

    io ho appena fatto sostituire quella motore (da 100A): ben 160€!!!
    ecco quella del motore andavi al bricoman te la compravi e con una chiave del 13 la sostituivi, su queste batterie c'è molta concorrenza e i prezzi li trovi ottimi.
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Lo so ma attualmente non avrei potuto sostituirla io (schiena bloccata) ed era un'emergenza (avevo un appuntamento dopo 2 ore per la sostituzione della finestra laterale)
  • Brianza ha detto:
    Casadipi ha detto:
    Federica72 ha detto:
    Dal produttore 110 euro

    io ho appena fatto sostituire quella motore (da 100A): ben 160€!!!
    ecco quella del motore andavi al bricoman te la compravi e con una chiave del 13 la sostituivi, su queste batterie c'è molta concorrenza e i prezzi li trovi ottimi.
    anche li c'è batteria e batteria, il discorso qualità e capacità della batteria la fà in gran parte il peso, io su un macchinario avevo sempre montato la stessa identica batteria di un noto marchio tedesco e mai avuto nessun problema di durata e capacità, poi sempre la stessa batteria sempre le stesse caratteristiche sull'ettichetta ma cambia il colore della plastica che da bianca opaca diventa grigia e fin qui niente di che il coloro non incide minimamente su di una batteria, invece no, cominciano i guai continui problemi sostituzioni in garanzia ai clienti a raffica, ma le garanzie dopo un pò sono diventate a carico nostro perchè il noto marchio non riconosceva le avarie, siamo andati avanti per un bel pò e sempre la stessa solfa, poi stufo cambio marchio e metto batterie Uranio, roba abbastanza economica finiti i problemi, un giorno e manco ne so il motivo peso una batteria nuova senza acido a secco e mi dà un certo peso, peso un altra del noto marchio e vedo che pesa meno una 120 Ah siamo su una differenza di 1,5 kg, rispetto alla Uranio, poca roba, vado in magazzino e cerco se avevamo ancora batterie del tipo vecchio quelle bianche e la peso e vedo che la differenza tra la vecchia bianca e la grigia è di 2,2 Kg, al che chiamo il rappresentante, perchè noi avevamo avuto un danno di parecchie decine di migliaia di euro, e lui estereffatto mi dice ma cosa centra il peso gli Amper non sono mica a peso, invece no gli Amper no ma le giunzioni e le piastre si, ed ecco scoperto l'arcano, per essere certi apriamo una batteria Uranio e un bianca e una grigia ed era chiarissimo il perchè i collegamenti le giunzioni di quelle grigie erano ridotte all'osso e di qui il problema, e qui non vi dico che razza di contestazioni, ma abbiamo vinto anche la causa legale, perchè se le batterie le pesavamo complete con il liquido la differenza di peso era di poche decine di grammi, per cui nessuna differenza, a la batteria non la fà l'acido ma la solidità dell'insieme, per cui attenzione quando si compra una batteria perchè il prezzo non è tutto, per fare capacità per fare durata per fare qualità non basta l'il liquido ma ci vuole piombo e il piombo costa
  • Casadipi, io le batterie le prendo da sempre alla FAI di Cassano d'Adda.
    Sono produttori e l'azienda c'è da quando ero ragazzo.
  • camperlento_1 ha detto:
    Brianza ha detto:
    Casadipi ha detto:
    Federica72 ha detto:
    Dal produttore 110 euro

    io ho appena fatto sostituire quella motore (da 100A): ben 160€!!!
    ecco quella del motore andavi al bricoman te la compravi e con una chiave del 13 la sostituivi, su queste batterie c'è molta concorrenza e i prezzi li trovi ottimi.
    anche li c'è batteria e batteria, il discorso qualità e capacità della batteria la fà in gran parte il peso, io su un macchinario avevo sempre montato la stessa identica batteria di un noto marchio tedesco e mai avuto nessun problema di durata e capacità, poi sempre la stessa batteria sempre le stesse caratteristiche sull'ettichetta ma cambia il colore della plastica che da bianca opaca diventa grigia e fin qui niente di che il coloro non incide minimamente su di una batteria, invece no, cominciano i guai continui problemi sostituzioni in garanzia ai clienti a raffica, ma le garanzie dopo un pò sono diventate a carico nostro perchè il noto marchio non riconosceva le avarie, siamo andati avanti per un bel pò e sempre la stessa solfa, poi stufo cambio marchio e metto batterie Uranio, roba abbastanza economica finiti i problemi, un giorno e manco ne so il motivo peso una batteria nuova senza acido a secco e mi dà un certo peso, peso un altra del noto marchio e vedo che pesa meno una 120 Ah siamo su una differenza di 1,5 kg, rispetto alla Uranio, poca roba, vado in magazzino e cerco se avevamo ancora batterie del tipo vecchio quelle bianche e la peso e vedo che la differenza tra la vecchia bianca e la grigia è di 2,2 Kg, al che chiamo il rappresentante, perchè noi avevamo avuto un danno di parecchie decine di migliaia di euro, e lui estereffatto mi dice ma cosa centra il peso gli Amper non sono mica a peso, invece no gli Amper no ma le giunzioni e le piastre si, ed ecco scoperto l'arcano, per essere certi apriamo una batteria Uranio e un bianca e una grigia ed era chiarissimo il perchè i collegamenti le giunzioni di quelle grigie erano ridotte all'osso e di qui il problema, e qui non vi dico che razza di contestazioni, ma abbiamo vinto anche la causa legale, perchè se le batterie le pesavamo complete con il liquido la differenza di peso era di poche decine di grammi, per cui nessuna differenza, a la batteria non la fà l'acido ma la solidità dell'insieme, per cui attenzione quando si compra una batteria perchè il prezzo non è tutto, per fare capacità per fare durata per fare qualità non basta l'il liquido ma ci vuole piombo e il piombo costa
    pensa che quando vendevo le agm c'erano aziende che importavano cinesi simili ma pesavano molto meno poi in laboratorio scoperto l'arcano le piastre non erano in piombo puro ma una miscela di polvere di vetro e piombo. Costavano meno, ma .....    e torniamo sempre al solito discorso tanto spendi tanto mangi...
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • Scusate ma non capisco perché potrei rimanere A PIEDI se la batteria servizi non è efficiente.
  • In senso metaforico! Inizia a non funzionare il riscaldamento, poi la pompa dell'acqua ed infine le luci. Noi rimasti una volta così siamo dovuti andare in campeggio... 
    Chausson Titanium 720
  • redercole ha detto:
    Scusate ma non capisco perché potrei rimanere A PIEDI se la batteria servizi non è efficiente.
    a piedi nel senso che vengono meno i servizi di cellula abitativa.

  • Ok grazie 
  • I consumi moderni, stufa Combi in primis, non consentono di applicare oggi soluzioni valide 40 anni fa.

    Io compro le batterie da un'azienda che assiste golf-car, muletti elettrici, piattaforme aeree ecc, cioè utenze professionali con clienti che se gli dai la fregatura la prendono male, molto male.
    Diciamo che una batteria col mattone dentro al posto del piombo, venduta per il muletto elettrico degli scaricatori di porto a Livorno, potrebbe generare reazioni... distanti dal galateo...

    Le batterie "specifiche per camper", vendute da un concessionario che spesso confonde AGM con Gel, potrebbero essere oggetti che rispondono più ai suoi margini di guadagno che ai nostri bisogni.

    Ovvio che le batterie vanno bene tutte col frigo trivalente, in estate e magari attaccati al 230.
    Chiedere solo che batteria serve non ha senso.... estate in campeggio o sosta libera invernale?

    Marco.

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file