Salone del camper 2021

13»

Commenti

  • Al salone del camper non sono andato ma ieri sono stato da un noto rivenditore a Magenta.
    Quasi tutti i camper usati che ha nel capannone son già venduti. Tra questi c'erano 4 van ed uno era aperto perché lo stavano parzialmente sistemando (i proprietari). La mamma e il bambino erano su a sistemare i cassetti. Il padre era giù a vedere qualcosa, guarnizioni o non so cos'altro. Il padre era visibilmente in sovrappeso. Come diavolo ha fatto a comprare un mezzo del genere? Per andare dal posto guida al letto doveva scendere e passare da dietro perché dalla cucina non ci passava. In bagno non ci stava, sia per larghezza che per altezza. Io sono entrato in bagno e dovevo abbassare la testa. 
    Mia moglie, vista la scena, ha deciso che non avrebbe mai preso un van, neanche in 2.
  • Cosa ci facevi da Camping Sport Magenta? Ha ragione tua moglie, oggi per due persone ci sono valide alternative tra i semintegrali compatti. Riflettendo sulle mie due esplorazioni in fiera, ho concluso che la moda prevale sulla sostanza. Tutte ste ante lucide, ad esempio, le vedo antitetiche rispetto alla vita in plein air (e al muoversi in tanti in spazi stretti). 
    Continuo a pensare sempre più insistentemente al Sunliving A70Dk, 0% estetica, 100% funzionalità.
    Se mi voglio regalare il primo camper nuovo per i miei 50 anni, credo sarà quello!
    Chausson Titanium 720
  • Mi sa che tra 2 anni faremo il salto, ma sempre con un usato. Fede, inizia a cercare per me!! 😁
  • Sono andato a comprare l'oblò nuovo e la batteria nuova
  • Mi è piaciuto vedere che il caro letto trasversale posteriore e longitudinale alla francese non sono stati dimenticati in favore di queste mode dei letti gemelli o del letto nautico.
    Ho apprezzato alcuni semintegrali compatti (non Challenger) che possono competere bene con i van, anche se restano pur sempre dei pannellati.
    Ho parlato con una coppia di Modena passata da un mansardato come il mio, a un motorhome Roller Team, a un semi integrale Knaus a un van Possl. Entusiasti per la guidabilità, gli zero scricchiolii interni, la maggiori possibilità di parcheggio, la maggiore (a loro dire) coibentazione invernale.
    Deluso dallo stand Possl, non c'era tutta la gamma ma solo quelli che vogliono vendere.
    Mi piace sempre tanto il Eura Mobile Activa 1, mansardato per la coppia.
    Ho avuto modo di vedere bene i Weinsberg tetto alto da 288, mi hanno mostrato come abbassare il letto e ci siamo anche chiusi dentro.
    Sono salito sui van laika ed etrusco, il bagno con la parete ruotabile per ricavare un grande box doccia, presenta un aggancio di dubbia fattura, difatti erano rotti, avevo già letto su FB che è una boiata.
    Mi è piaciuto Benimar Tessoro 440 up, essendo piccolo opterei però per tonalità chiare del mobilio e non così scure che lo rendono cupo.
    Zero coda all'ingresso, poche file per salire sui mezzi, niente file per salire sui mezzi che interessavano a me, entrato alle 10 uscito alle 15.
    9 euro di parcheggio è una ladrata.




  • Misterpixel ha detto:

    Ho apprezzato alcuni semintegrali compatti (non Challenger) che possono competere bene con i van, anche se restano pur sempre dei pannellati.
    Ho parlato con una coppia di Modena passata da un mansardato come il mio, a un motorhome Roller Team, a un semi integrale Knaus a un van Possl. Entusiasti per la guidabilità, gli zero scricchiolii interni, la maggiori possibilità di parcheggio, la maggiore (a loro dire) coibentazione invernale.
    i pannellati sono il meglio in assoluto, stanne certo

    questa coppia di modena con cui hai parlato mi sa che di coibentazione non capisce un bel nulla, un furgonato puoi farci cosa vuoi ma in fatto di isolamento è sempre molto scarso anche se gli metti un rivestimento interno di 10 cm, il problema è la lamiera esterna e sappi che questo è una faccenda irrisolvibile solo che molti si fanno una fissa e quella deve essere
  • naturalmente parli perchè lo hai provato, giusto?
  • modificato 20 settembre
    Nel mio piccolo li ho provati un po' tutti, mi manca solo il motorhome ma non è tanto diverso dagli altri.
    Entry level (Freccia) e di fascia medio alta (Laika, i cosiddetti top sono un'altra cosa).
    Con dinette classica (Freccia e Aiesistem), con dinette trasversale a divanetti (Laika) e ora con la semidinetta avanzata (Malibu).
    Con tecnologia classica (Freccia e Laika), monoscocca (Aiesistem) e ora furgonato (Malibu).
    Mansardato (Freccia), semintegrali (Laika e Aiesistem) e furgone (Malibu).
    Con due dinette (Freccia) e in pratica nemmeno una (Malibu).
    D'estate (al mare ventilato o nelle torride Grecia interna e Andalusia) e d'inverno sui campi da sci o nel nord della Germania.
    Con la stufa a parete, con la Combi, col gas e col gasolio (l'antenato dell'Alde l'ho avuto sulla roulotte).
    Al freddissimo mi manca solo di provare l'ultimo ma d'inverno c'è gente che va a Capo Nord col furgone e non muore.

    Tolto il cortissimo Freccia mi sono sempre ridimensionato, da 6.66 a 6.20 a 5.99.
    Sull'ultimo ormai ci ho fatto quasi tre mesi e quasi ventimila chilometri, io mi trovo bene.
    Alla guida certamente (chi non l'ha provato parla senza conoscere la differenza).
    Ma anche dentro e si che non sono certo corto o mingherlino.
    Siamo rimasti in due ma come noi ci sono migliaia di equipaggi.
    Per questo mi diverto a leggere.

    Alla fine sono andato in fiera, quello che mi ha più stupito è che su certi mezzi sono scomparsi gli armadi.
    Se ne vedono di quelli in cui due giacche a vento non ci stanno.
    Però quest'anno va di moda il frigo a tutta altezza con anche la zona bassa per la frutta.
    Lì siamo arrivati, alla frutta intendo dire.


    Raffaele
  • Veramente il cassettone sotto il frigo è per le bottiglie, siamo agli sgoccioli, non alla frutta! ;-)

    Il frigo slim lo trovo comodo, avendo provato prima solo il 90 litri, sia sotto la cucina sia in posizione rialzata. Più che per le scorte di cibo, a noi 4 serve spazio per gli avanzi: quando c'è tempo si cucina un po' di più, così ne resta per la cena o il giorno seguente. 
    Massima efficienza anche se trivalente. Unico svantaggio: nel freezer non ci entra una bottiglia (era comodo per portarla via freddissima nelle gite estive, pazienza).

    Condivido per l'armadio, la soluzione sotto i letti gemelli, ad esempio, la trovo scomoda sia per gli appesi sia per eventuali scatole porta abiti piegati. 

    Chausson Titanium 720
  • A me hanno detto che e' per la frutta come quelli di casa.
    Per te per il prosecco. Il che non e' male.
    A me basta il mio piccolino con cella freezer rimovibile.
    Tanto il gelato lo mangiamo al bar.

    Raffaele
  • Pare che i van abbiano subito un calo di vendite, quelle fatte solo per via delle consegne più veloci. Forse cominciano adf essere consapevoli...
    La mia casa continuerà  a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere. 

    CHE GUEVARA
  • ieri sfogliavo subito.it e rispetto a prima dell'estate effettivamente ci sono più annunci di prodotti seminuovi o addirittura a km zero.
    io credo che ognuno si debba prendere il mezzo sulla base del suo tipo di vacanza a prescindere dalle mode o da quello che si legge sui vari forum, dove ognuno ovviamente parla per se.
    non mi seguissero più i figli, per me e mia moglie che siamo nati come mototuristi, il van sarebbe l'ideale anche se lo baratterei volentieri con una GoldWing.

  • Federica72 ha detto:
    Veramente il cassettone sotto il frigo è per le bottiglie, siamo agli sgoccioli, non alla frutta! ;-)

    Il frigo slim lo trovo comodo, avendo provato prima solo il 90 litri, sia sotto la cucina sia in posizione rialzata. Più che per le scorte di cibo, a noi 4 serve spazio per gli avanzi: quando c'è tempo si cucina un po' di più, così ne resta per la cena o il giorno seguente. 
    Massima efficienza anche se trivalente. Unico svantaggio: nel freezer non ci entra una bottiglia (era comodo per portarla via freddissima nelle gite estive, pazienza).

    Condivido per l'armadio, la soluzione sotto i letti gemelli, ad esempio, la trovo scomoda sia per gli appesi sia per eventuali scatole porta abiti piegati. 

    si Fede è per le bottiglie.
    ho visto proprio un video a riguardo ove mostravano che ce ne stavano fino a 9.
    a me iace molto il frigor stretto e alto, almeno le bottigliette dell'aperol spriz non rotolano ovunque.


  • Ciao, volevo dire la mia riguardo gli armadi presenti sotto ai letti gemelli. Non sono scomodi, io appendo le giacche e i pantaloni da un letto e dall altra parte metto felpe ecc . Non ti devi per forza abbassare, basta che sollevi il materasso ( è un movimento guidato )  quindi già predisposto e scegli giacche o braghe. Invece dall altra parte, che io ho con i ripiani, metto le felpe ed altro. Questa parte ripianata è più difficoltosa perché devi accucciarti. Questo per spiegare come ho io nel mio camper ciao. Nonna titta
  • Grazie Nonna Titta, io ragiono col corredo per 4. Se ho spazio appendo 4 accappatoi e 4 giacche/cappotti, tutto il resto lo sistemo in 4 scatole o pensili, in modo che ciascuno trovi velocemente le sue cose.  In assenza di pensili, uso quegli scaffali rimovibili per armadio
    che posso utilizzare solo in mobili regolari a tutta altezza

    Chausson Titanium 720

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file