a proposito di Van

in questi giorni che ho girato un po, ce ne sono in giro una caterva, sia a targa italiana che straniera.

«1

Commenti

  • La moda....
  • una moda da 50 e passa mila euro....
    io sono iscritto su diversi gruppi FB di persone che hanno il van e ne sono tutto entusiasti.
    certo, va detto che sono coppie con figli che oramai non li seguono più, oppure coppie giovani ancora senza figli.
    ad ogni modo, si comincia a vederne in giro parecchi.

  • Dicono che il segmento abbia raggiunto il 40% delle vendite tra le tipologie di camper, è vero?
    Wingamm Oasi 610 P - Milano
  • se sia vero non lo so, ti dico solo che sia a Bardolino sia a Castiglione in campeggio ce n'erano una caterva, soprattutto Adria e Possl e non solo coppie, anche famiglie, con tetto a soffietto, oppure H3 o H2.
    ho visto che sul soffietto puoi montare tranquillamente pannelli e non quelli incollati, proprio quelli intelaiati tipo il mio e dietro al soffietto alcuni avevano il condizionatore Telair, alcuni il porta moto scorrevole che permette di aprire i portelloni, insomma mi sono fatto una cultura; a me il soffietto però la soluzione del soffietto non piace.
    vero è che in estate puoi mangiare fuori, quindi il dentro lo usi meno.
    ho chiesto ad un tizio di Klagenfurt come si trova e mi ha risposto benissimo, ma mi ha anche detto che d'estate scalda parecchio dentro per via dei lamierati che diventano bollenti al sole, come l'auto del resto.
    se guardo le mie personali esigenze, in inverno uso il camper due o tre volte e solo per portare figlio a gare, ma soffro anche tanto il caldo.
    non scio ed ho un naturale ribrezzo verso la vacanza in montagna, che i miei genitori mi hanno obbligato a frequentare per i miei primi 24 anni di vita.
    è altrettanto vero però che il nuovo costa molto, oggi guardando i listini di COL, che per quanto non precisi danno un'idea di massima, i mansardati sono i più convenienti e ce ne sono anche di corti.
    la comodità della grande mansarda utilizzabile sia come letto sempre pronto (e fuori dalle balle perchè sta su) che come ripostiglio è impagabile e si contiene pure lo sbalzo posteriore che, più che le dimensioni del mezzo, è il vero problema di certi mezzi.





  • Anche io, quando ho deciso di cambiare camper a fine 2019 ero propenso ad acquistare un furgonato, non perché sia una moda ma perché mi avrebbe fatto comodo Poi come ne sappiamo decidono le donne e la mia mi ha fatto cambiare idea, (credo che sia l’unica 25enne al mondo ad aver preferito un motorhome ad un furgonato)  e vedendo la quantità di vestiti che si è portata dietro in questa vacanza, ho capito il perché.
  • noi il contrario: non ti dico quanti pochi vestiti usiamo se no mi dai del barbone...
  • Misterpixel ha detto:
    noi il contrario: non ti dico quanti pochi vestiti usiamo se no mi dai del barbone...
    Qui possiamo fare a gara! Basta non puzzare e non andare in giro con le macchie di sugo! 
  • una settimana:

    due costumi a pantaloncino che ho messo anche a guidare all'andata e al ritorno
    due magliette (perchè la prima macchiata con la cenere dello zampirone)
    3 mutande
    3 fazzoletti 


  • Comunque sono in un campeggio enorme in Austria, ci saranno circa 300 mezzi, 1/3 e forse più sono furgonati se consideriamo anche i multivan e i California che come sappiamo al nord spopolano. praticamente inesistenti i mansardati, pochissimi motorhome. In sostanza reggono solo i semintegrali altrimenti sarebbero solo van... 
  • Già Tomtom, è l'impressione che ho avuto anchio nelle scorse settimane.

  • Io sono in una area sosta su un lago in Francia. A parte che sono l'unico italiano, qui su 86 camper ci sono solo 3 van
  • Uno di questi è un Malibu e l'altro sembra un Fiorino con attaccata dietro una tenda 😉
  • Casadipi ha detto:
    Uno di questi è un Malibu e l'altro sembra un Fiorino con attaccata dietro una tenda 😉
    allora un mio amico a preso uno di questi van bello carissimo marchio tedesco che poi alla fine a livello di coibentazione i migliori in assoluto sono quelli fatti li sul confine di Gorizia, ma per motivi diversi e non perchè fanno camper ma coibentano i ducato e i sui similari per altri impieghi industriali per cui sono fatti con tecnologie che gli altri si sognano ma si sognano solo al di la del blasone germanico, sono lontani anni luce, va bè il marchio per i camperai è tutto, ma veniamo al van ebbene la moglie appena usato una volta ha detto: bello bello ma a lè tuten gaute ti che en butu mi, togliti te che mi metto io, si sono stretti sembra poco ma i 25 cm di differenza in larghezza si fanno sentire eccome, alla fine come a detto non sono ne carne ne pesce sono scomodi e striminziti da usare come camper, e pessimi come auto alla fine sono molto piccoli in tutto e il portellone laterale è scomodissimo, alla fine è moda spinta dai fabbricanti e dai concessionari, lui dopo 8 mesi lo vuole cambiare, solo che gli girano parecchio perchè di primo acchitto a prendere un motorhome nuovo del suo deve rimetterci subito tutta l'IVA e poi un bel 18/20 € alla faccia che sono mezzi che tirano
  • Mi sa tanto che tra un paio di anni avremo molto usato a buon prezzo...
  • Casadipi ha detto:
    Mi sa tanto che tra un paio di anni avremo molto usato a buon prezzo...
    direi che sei preveggente
  • Noi siamo a Lazise in un campeggio da oltre 4.500 posti, al momento pieno circa al 70%.
    Gli italiani arriveranno a malapena al 5% e gli stranieri (tedeschi ed olandesi su tutti) all'80% sono in roulotte, anzi in enormi maxi-caravan!
  • Come degna rappresentanza dei camper, poco distante dalla nostra piazzola, una coppia tedesca di mezz'età a bordo di un Morelo Empire con gancio traino e carrello porta auto, sul quale è posizionata una Ferrari 458 Italia...
  • Invece 2 giorni fa ero sul Moncenisio e un mega-motorhome o occupava 3 stalli e fuori aveva solo 2 sedie. Ma la sorpresa l'ho avuta alla sera quando l'uomo ha aperto la porta e fischiato... sono usciti 6 e dico 6 cani di taglia medio/grande! Educatissimi perché non abbaiavano mai e non uscivAno se il padrone non li chiamava. 

  • Oggi invece sono in una area sosta a poy de dome, zona dei vulcani della loira. Area mezza vuota, 27 camper e 1 van
  • E sono ancora l'unico italiano. Qui invece dei van, quando rimangono i due, si comprano i motorhome da 8 metri
  • Quello in fondo a destra è un Morelo di non so quanti metri e quello a sinistra è l'unico van
  • Oggi invece sono allo Shluga, campeggio abbastanza “in” della carinzia; c’è un tedesco sulla sessantina con un morelo di 10 metri e al traino una roulotte di altrettanti, parcheggiata nella piazzola adiacente, in cui dormono figlio e fidanzata, (che avranno la mia età). 

    Si vede che nel Morelo (con slide out) non stavano abbastanza comodi...
  • ma che pensioni hanno i tedeschi? :-(
  • Sempre parlando di statistiche. Ora sono in una area sosta gratuita molto grossa, nei pressi di una cittadine francese. L'area è mezza vuota, ci saranno 30 mezzi e solo un van. Fatto sta che 'sti francesi non hanno figli. Sono tutte coppie con grossi mezzi. 
    Poi vedi questi prodigi dell'ingegneria...
  • Oppure questi



  • sembra una diligenza....montata su un camion....
  • Ultimo arrivo teutonico nelle piazzole (perché una sola non basta) sotto la nostra: Morelo Palace con rimorchio chiuso, dentro al quale non una bensì due KTM X-BOW, una sopra l'altra.


  • Qui i van sono la maggioranza. Mi sento circondato da Cemmania.

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file